I carabinieri hanno arrestato per resistenza un 35 enne di Nichelino, dopo un inseguimento in città durato qualche chilometro. L’uomo aveva finto di fermarsi all'alt in un posto di blocco, ma poi quando i militari gli hanno chiesto i documenti lui ha ingranato la prima ed è fuggito. O almeno ha tentato di farlo. La pattuglia ha cominciato a stargli dietro per diverso tempo, finchè gli uomini dell'Arma non sono riusciti ad immobilizzarlo. Ma non è finita qui perchè non contento, dopo essere sceso dalla macchina li ha aggrediti. L’automobilista è stato quindi immobilizzato dopo una breve colluttazione e infine arrestato. Il motivo di tanto caos era semplice: aveva bevuto e non voleva fare l'alcol test. E' poi risultato positivo, con tasso alcolemico di 1,19 g/l alla prima prova e 1,28 g/l alla seconda. La patente di guida gli è stata ritirata. L’uomo è stato collocato ai domicilairi.

Galleria fotografica

Articoli correlati