NICHELINO - Guardia di finanza sequestra oggetti che venivano spacciati per argenteria

| Gli interventi dei finanzieri hanno riguardato Nichelino, dopo che erano stati individuate altre zone "sensibili" di Torino e comuni della cintura. IL guadagno stimato era di circa un milione di euro

+ Miei preferiti
NICHELINO - Guardia di finanza sequestra oggetti che venivano spacciati per argenteria

Vassoi, candelabri, bicchieri, coppe nonché accessori d’abbigliamento, per oltre 5.000 articoli, tutti falsamente etichettati in Argento ma che del pregiato metallo non avevano nulla. Tutto falso, dalle etichette alle indicazioni merceologiche sino agli imballi. Tra l’altro, gli articoli, composti come ricordato da ferro, rame e nichel, avrebbero potuto, in caso di contatto con la pelle, rivelarsi pericolosi per la salute degli acquirenti a causa di potenziali reazioni cutanee

Le indagini, condotte dai Baschi Verdi del Gruppo Torino e coordinate dal Pool Tutela del Consumatore della locale Procura della Repubblica, hanno ricostruito l’intera filiera distributiva del falso argento.

Il materiale, come appurato dai Finanzieri, veniva importato clandestinamente dal Belgio e dalla Francia con dei carichi di “copertura”, utilizzando, in particolare, mezzi “leggeri”, questo per evitare controlli su strada o alle frontiere.

Gli elementi d’arredo, come detto per oltre tre tonnellate di peso, avrebbero consentito, una volta sul mercato, un guadagno di oltre un milione di euro.

Porta Palazzo”, “Mirafiori”, “Lingotto”, “San Paolo” e “Barriera di Milano”, questi i quartieri torinesi interessati dagli interventi dei finanzieri che si sono estesi, successivamente, in altri comuni della provincia: Nichelino, Cumiana e Grugliasco.

Sedici gli imprenditori, tutti di origine cinese e marocchina, denunciati all’Autorità Giudiziaria per frode in commercio, anche in relazione alla falsa origine di provenienza della merce. Buona parte di essa, infatti, riportava “claims” commerciali riconducibili ad un’origine inglese o italiana, nazioni note per la produzione di Argento.

Cronaca
NICHELINO - Vendevano merchandising di Eros abusivamente: denunciati
NICHELINO - Vendevano merchandising di Eros abusivamente: denunciati
I carabinieri hanno pizzicato due napoletani che ieri sera si sono piazzati nei dintorni della palazzina di Stupinigi e smerciavano bandane e altri gadget ai fans in coda. Tutto sequestrato dai militari
BEINASCO - Cirio incontra i sindaci della zona: 'Soppressione casello primo punto del bando concessioni'
BEINASCO - Cirio incontra i sindaci della zona:
Il governatore ha voluto ascoltare i primi cittadini del territorio che chiedono a gran voce la cancellazione della barriera a pagamento. "Il problema non si sposta: la stazione a pedaggio o si sopprime o resta dov'è"
BRUINO - Scontro tra moto e bicicletta: ciclista al Cto
BRUINO - Scontro tra moto e bicicletta: ciclista al Cto
Paura nel pomeriggio di oggi in via Rocciamelone, al confine con Sangano. L'uomo in sella alla bicicletta, 70 anni circa, ha riportato un forte trauma cranico ed è stato subito portato in ospedale.
MONCALIERI - Vicenda 'Hansel e Gretel', revocati i domiciliari al fondatore della Onlus
MONCALIERI - Vicenda
Claudio Foti, direttore scientifico della Onlus “Hansel e Gretel” di Moncalieri, coinvolta nell’inchiesta “Angeli e Demoni” di Reggio Emilia, per degli affidamenti illeciti di bambini ha ora solo l'obbligo di dimora
CARMAGNOLA - Prendono fuoco le sterpaglie lungo la ferrovia: paura in serata
CARMAGNOLA - Prendono fuoco le sterpaglie lungo la ferrovia: paura in serata
L'allarme attorno alle 21, tra Carmagnola e Racconigi. Parallela alla massicciata è scoppiato un piccolo incendio che fortunatamente i vigili del fuoco hanno limitato e poi spento nel giro di pochi minuti. Nessun riflesso sui treni.
NICHELINO - Troppi accrediti gratis e 700 fans di Eros restano fuori dal concerto
NICHELINO - Troppi accrediti gratis e 700 fans di Eros restano fuori dal concerto
Figuraccia allo Stupinigi Sonic Park nell'ultima serata del ciclo di concerti estivi alla Palazzina. L'organizzazione ha distribuito più inviti della capienza massima e dopo tre ore di coda, decine di persone si sono viste negare l'ingresso
NICHELINO - La tragedia nel veronese: sono Yuri Ferrari e Adriano Fasulo i ragazzi coinvolti
NICHELINO - La tragedia nel veronese: sono Yuri Ferrari e Adriano Fasulo i ragazzi coinvolti
Confermata la dinamica descritta dopo i primi accertamenti: si erano fermati a cambiare una gomma bucata a lato della provinciale che da Verona porta in Trentino. Le vittime sono 20 enni di Nichelino e None
TRAGICA VACANZA - 21enne di Nichelino scende dall'auto per cambiare una gomma: investito e ucciso con un amico
TRAGICA VACANZA - 21enne di Nichelino scende dall
I due giovani, che insieme ad un terzo amico si trovavano in Veneto quasi sicuramente per le vacanze, erano scesi dalla loro auto, una Fiat Bravo, per sostituire una gomma, quando sono stati investiti e uccisi da un'auto in transito
PIOBESI - Grave crisi alla OpenAxis: 80 lavoratori rischiano il posto
PIOBESI - Grave crisi alla OpenAxis: 80 lavoratori rischiano il posto
La fabbrica di via dell’Orba, in regime di cassa integrazione da 22 mesi per riorganizzazione, ha perso quasi tutti i clienti e la proprietà, a fronte di mancanza di commesse, ha deciso di mettere in liquidazione l'azienda
RIVALTA - Pesta il gestore e il commesso di un negozio perchè non gli danno dell'acqua
RIVALTA - Pesta il gestore e il commesso di un negozio perchè non gli danno dell
I carabinieri, giunti sul posto, si sono visti aggredire dall’uomo che, in escandescenza, non voleva fornire le proprie generalità. Ora dovrà rispondere di lesioni, ingiurie aggravate dall’odio a sfondo razziale, danneggiamento e resistenza
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore