“Se Torino non vuole il salone dell'auto, lo ospitiamo volentieri a Stupinigi”. Ѐ la proposta che lancia il sindaco della Città di Nichelino Giampiero Tolardoo, insieme ai colleghi dei Comuni limitrofi dell'area di Torino sud. "L'area metropolitana torinese non può permettersi di perdere il salone auto – afferma Tolardo - Abbiamo già perso troppe occasioni negli ultimi anni. Come città di Nichelino, insieme ai territori della zona, avanziamo la proposta di ospitare noi il salone nell'area di Stupinigi, utilizzando la palazzina e i poderi. Sarebbe un'opportunità di promozione per la Palazzina di Caccia e anche per il Salone, che troverebbe spazio in una sede di grande bellezza".

Un'iniziativa che verrebbe realizzata in coesione con i comuni limitrofi, la Regione Piemonte, il tessuto imprenditoriale e i grandi players dell'automobile. Stupinigi ospita già importanti eventi come lo Stupinigi Sonic Park, che da due anni riempie la borgata di appassionati di grande musica pop e rock.

"Un evento come quello del salone dell'auto sarebbe una grande occasione per tutto il territorio – aggiunge l'assessore al Commercio e ai Grandi Eventi Giorgia Ruggiero – Basta pensare a quante persone porterebbe a Stupinigi. Inoltre il salone rappresenta la nostra cultura. Nichelino è stata a lungo considerata un quartiere dormitorio dei lavoratori della Fiat. Tutti i nichelinesi hanno un parente, o conoscono qualcuno, che lavora o ha lavorato alla Fiat. Non possiamo permetterci di perderlo".

Galleria fotografica

Articoli correlati