NICHELINO - Lavora in Comune, gli muore il padre ma non gli concedono il permesso per lutto

| Giovanni Quartarone, il dipendente in questione, ha dovuto passare per vie legali. Poco prima della sentenza palazzo civico ha però fatto dietro front, ma a quel punto ha dovuto pagare anche le spese legali.

+ Miei preferiti
NICHELINO - Lavora in Comune, gli muore il padre ma non gli concedono il permesso per lutto
Imbarazzo in Comune per la vicenda di Giovanni Quartarone, un dipendente comunale a cui, dopo la morte del padre, non è stato concesso il permesso di tre giorni per lutto familiare e, per farselo riconoscere, è dovuto passare attraverso le vie legali. Poco prima della sentenza però, il Comune, avendo capito lo sbaglio, ha deciso di conciliare con il dipendente non solo riconoscendogli il permesso, ma pagando anche circa 500 euro di spese legali.

«Nell’agosto 2016 - spiega Quartarone -, durante le mie ferie, stavo accudendo mio padre negli ultimi momenti della sua vita. Il giorno 9 purtroppo è mancato e così ho chiesto al Comune di usufruire delle tre giornate per lutto previste dal contratto nazionale. In un primo momento non ci sono stati problemi, poi il dirigente del settore personale è intervenuto dicendo che non si poteva fornire il permesso per lutto interrompendo le ferie e che la questione era stata affrontata anche dall'Aran (ossia l'agenzia che rappresenta le pubbliche amministrazioni nella contrattazione collettiva nazionale, ndr)».

A quel punto a Quartarone non resta altro che andare per via legale, anche perchè esistevano già sentenze in merito che davano ragione proprio ai lavoratori sul tema specifico. Il 4 maggio, ossia lo scorso giovedì, era stata fissata l'udienza, ma pochi giorni prima palazzo civico ha deciso di fare dietro front. Si è trovata una quadra evitando la sentenza: «Hanno deciso di concedermi i tre giorni di lutto – spiega Quartarone -, con nove mesi di ritardo e di pagare l’onorario dell’avvocato, circa 500 euro».

Il sindaco, Giampiero Tolardo con delega al personale spiega: «Ho saputo del fatto quando era già ampiamente avvenuto, visto che sono provvedimenti strettamente di competenza del dirigente dell'area del personale. Mi spiace quello che è accaduto, valuteremo sulle eventuali conseguenze».

Cronaca
BEINASCO - Incidente stradale in tangenziale: ferito un motociclista di 56 anni
BEINASCO - Incidente stradale in tangenziale: ferito un motociclista di 56 anni
Alcuni automobilisti si sono fermati a prestare soccorso al centauro chiamando il 118. Poco dopo il 56enne è stato raggiunto dai medici che lo hanno trasportato al Cto in codice giallo. E' grave ma non in pericolo di vita
NICHELINO - Ladri in azione contro i negozi
NICHELINO - Ladri in azione contro i negozi
Un punto vendita di abbigliamento gestito da personale cinese di via XXV Aprile ha denunciato un furto per circa otto mila euro
NICHELINO - Conto alla rovescia per l'inizio di Stupinigi Sonic Park: Jeff Beck il 25 giugno
NICHELINO - Conto alla rovescia per l
Quattro giorni al via del primo festival musicale nella cornice della palazzina di caccia. Jeff Beck a giugno sarà in tour in Europa con solo tre date in Italia per uno show sorprendente dove si potrà ascoltare live i brani del repertorio
MONCALIERI - Chiusa per sicurezza la passerella di via Robaldo
MONCALIERI - Chiusa per sicurezza la passerella di via Robaldo
Dopo alcune segnalazioni da parte di cittadini che avevano chiesto un controllo delle ringhiere, visto che alcuni giunti si sono staccati dal cemento, i tecnici di palazzo civico hanno avviato i controlli
CINTURA - Rivoluzione di ottobre: stop ai veicoli più inquinanti nell'intera area metropolitana
CINTURA - Rivoluzione di ottobre: stop ai veicoli più inquinanti nell
Blocco dal lunedì al venerdì ad autovetture e veicoli commerciali diesel fino all' Euro 3. In linea di massima il blocco è previsto dalle 8,30 del mattino alle 18,30, ma l’estensione oraria dello stop dovrà essere concordato tra Comuni
NICHELINO - Arrestati dalla polizia due spacciatori in via Juvarra
NICHELINO - Arrestati dalla polizia due spacciatori in via Juvarra
Si erano appena incontrati per scambiarsi una borsa con dentro circa mezzo chilo di hashish. Gli agenti hanno poi perquisito le abitazioni dei due, rinvenendo circa due chili di stupefacenti, un bilancino e 4 mila euro in contanti
BRUINO - Litiga col barista e poi devasta il locale: arrestato
BRUINO - Litiga col barista e poi devasta il locale: arrestato
I carabinieri hanno tentato di calmare un cliente in chiaro stato alterato dall'alcol, ma lui per tutta risposta ha reagito minacciando i militari che lo hanno portato via.
CARIGNANO - I vicini pensano a una tragedia, ma si era ubriacato per la fine del ramadan
CARIGNANO - I vicini pensano a una tragedia, ma si era ubriacato per la fine del ramadan
I carabinieri sono dovuti intervenire in una abitazione dopo che nel palazzo erano stati avvertiti rumori sospetti. Trovato sangue e vetri in frantumi, ma alla fine era un festeggiamento andato troppo oltre
MONCALIERI - L'ex merendero del Pininfarina ricomincia con una promozione alla Luxemburg
MONCALIERI - L
Il suo caso rimbalzò da un capo all'altro d'Italia: vendeva le merendine ai compagni di scuola a un presso inferiore di quelle acquistabili dentro l'istituto. Dopo la bocciatura ha cambiato scuola e quest'anno è stato ammesso alla quarta
MONCALIERI - Il piccolo Cesare Avenati ritorna in Italia
MONCALIERI - Il piccolo Cesare Avenati ritorna in Italia
Secondo i media croati, il bimbo conteso da anni tra il padre, il moncalierese Cesare Avenati e la croata Nina Kuluz è stato riconsegnato al padre a Spalato nella giornata di ieri. Circa trenta persone hanno inscenato una protesta
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore