A Nichelino stop al filtro negli ingressi dei mercati. A partire da oggi, il Comune ha deciso di aprire senza restrizioni gli spazi dedicati alle bancarelle, continuando però con i controlli anti assembramento all'interno. Sabato mattina, durante l'ultimo mercato in via Primo Maggio, non sono mancati i momenti di tensione tra clienti, ambulati e volontari che erano lì solamente per aiutare a fare in modo che tutto si svolgesse secondo le direttive. Alcuni furbetti hanno tentato di entrare da dove non era consentito e sono dovuti intervenire i vigili. In un caso, un cliente ha scatenato un alterco con un volontario, colpendolo anche con una sberla.

Galleria fotografica

Articoli correlati