Dopo i casi di Vinovo e Moncalieri, nuovo arresto nei confronti di un uomo violento che alza le mani e insulta la propria compagna. E' successo ieri, 7 maggio, in un appartamento nel quartiere Castello di NIchelino. Dopo l'ennesima lite, dove sono volati schiaffi e minacce, la donna ha chiamato li 112. I militari sono prontamente intervenuti, accertando lo stato di gravità della situazione e procedendo all'arresto. Anche perchè non era la prima volta che le violenze si susseguivano in quella casa. La donna è stata anche visitata da medici per precauzione. E' un periodo particolarmente fitto di interventi da parte delle forze dell'ordine per casi di maltrattamenti in famiglia: segno che il fenomeno non si ferma, ma cresce.   

Galleria fotografica

Articoli correlati