La serranda divelta, senza entrare all'interno e la porta sul retro forzata ma non per rubare qualcosa. Insomma, un dispetto. Il secondo nel giro di poche settimane a danno della sede del comitato di quartiere Kennedy di Nichelino, in piazza Madre Teresa di Calcutta. E questa volta il direttivo che gestisce la struttura non ci sta e sbotta: "Un gesto ignobile. La speranza è che le telecamere abbiano ripreso i colpevoli. Siamo veramente stufi di questa situazione, se pensano di intimidirci così non hanno capito nulla. Queste "vigliaccherie" ci danno solo più forza per continuare nell'impegno di far diventare il nostro quartiere vivibile e frequentato da gente per bene. Per questo motivo chiediamo a tutti gli abitanti del quartiere un aiuto, affinché in questo periodo ci supportino nel vigilare sul gazebo segnalandoci immediatamente eventuali situazioni anomale".

 

Galleria fotografica

Articoli correlati