NICHELINO - Polemiche e minacce di querele sui tafferugli al concerto dei CoroMoro

| Interrogazione del Pd sui tafferugli della patronale tra esponenti di destra e sinistra. Per il capogruppo Pd Fattori: «Forse non era il caso di far cantare "Bella Ciao" se si metteva a rischio l'incolumità delle persone».

+ Miei preferiti
NICHELINO - Polemiche e minacce di querele sui tafferugli al concerto dei CoroMoro
di Erika Nicchiosini

Arriva in consiglio comunale il caso-CoroMoro e i tafferugli durante la patronale di San Matteo, grazie a un’interrogazione firmata dal Pd discussa ieri sera, 28 settembre. Sotto la lente dei Democratici, l’operato dell’assessore Fiodor Verzola, “accusato” di aver partecipato ai disordini. Fattori, capogruppo del Pd, spiega: «L’interrogazione era per capire come il sindaco giudicava il suo assessore che si è fatto invischiare in una simile situazione. Lui ha cercato di mettere l'accento sulla canzone Bella Ciao, che tra l’altro io ho valorizzato, meravigliandosi poi che non ci fosse nessuno del Pd presente alla serata. Io gli ho detto che sicuramente erano presenti Sarno e Melis…». In Consiglio, Fattori ha inoltre affermato che avrebbe sì invitato i CoroMoro, ma avrebbe (forse) evitato di far cantare Bella Ciao. «Quantomeno avrei fatto alcune considerazioni preventive anche con i referenti per l'ordine pubblico. Il discorso è stato “girato” su questo argomento, ma si doveva valutare cosa poteva succedere se si fosse cantato quella canzone, alla stregua dei fatti di Carmagnola. Non c’entra nulla il colore politico. Bella Ciao è patrimonio di tutti – rimarca -, ma io avrei cercato di capire se era opportuno mettere a rischio la sicurezza e l’incolumità dei cittadini davanti a dei facinorosi». 

Chiarisce Tolardo: «Diversamente a quanto sostenuto, nessuno di noi ha chiamato centri sociali. L’interrogazione verte sull’opportunità o meno di cantare Bella Ciao e arriva da un partito che proprio nell’antifascismo affonda le sue radici. Questo è un momento sociale in cui è necessario sostenere questi valori – prosegue –, fatti come quelle dell’altra sera “colpiscono alla pancia”, ed è giusto arginare manifestazioni di intolleranza come queste. Sostengo l’operato della Giunta e dei suoi assessori. Verzola non ha partecipato a nessun coro denigratorio».
Manifestazioni di sostegno e solidarietà all’Amministrazione sono arrivate da CGIL, USB e ANPI.

Verzola (Pci) che non ha avuto modo di replicare in Consiglio, chiosa: «Mi sarei aspettato stima e condivisione da parte di tutti, non la bassa speculazione politica e il discredito. Ho agito con dignità e onore rispondendo a una vera e propria provocazione squadrista che voleva che non si cantasse Bella Ciao, simbolo della Resistenza e dell’antifascismo, valori scritti nella nostra Costituzione».

Intanto la polemica rimpalla e si infiamma anche su Facebook. Sono volate anche velate minacce di querele tra Verzola e l'ex assessore Maria Antonietta Ricci, oggi iscritta al Pd. Durante il battibecco scaturito, Ricci ha affermato che l’assessore Verzola avrebbe “…inveito contro le forze dell’ordine” durante i tafferugli al concerto dei CoroMoro, suscitando l’immediata reazione dell’assessore che ha ventilato querele: “Grazie Maria Antonietta – scrive nel post -, spero tu l’abbia sentito di persona perché avrò piacere di sentirtelo ripetere nelle sedi opportune”. E sulla possibile querela interviene ancora Fattori: «Su Facebook ormai si dice di tutto, se adesso denuncia la Ricci che succede?».

Dove è successo
Cronaca
Auguri di Buon Ferragosto!
Auguri di Buon Ferragosto!
I consigli e l’entusiasmo delle lettrici e dei lettori che ci hanno contattato in questi mesi è stato fondamentale. L'obiettivo è continuare a migliorare per rendere Torino Sud punto di riferimento dell’informazione locale
ORBASSANO - Sabato 25, concerto della banda musicale
ORBASSANO - Sabato 25, concerto della banda musicale
Presso la Sala Teatro S. Pertini, i musicisti orbassanesi suoneranno in occasione della ricorrenza di Santa Cecilia
BEINASCO - Sfonda le barriere del casello per sfuggire ai carabinieri, ma rimane senza benzina sulla Torino-Pinerolo
BEINASCO - Sfonda le barriere del casello per sfuggire ai carabinieri, ma rimane senza benzina sulla Torino-Pinerolo
Un 42enne di Orbassano non si è fermato a un posto di blocco a Beinasco è ha tentato di fuggire imboccando l'autostrada. Era uscito di casa di notte nonostante l'obbligo di dimora e, dopo la revoca della misura, è tornato in carcere
BEINASCO - Grave incidente in tangenziale, due feriti e tre corsie chiuse - LE FOTO -
BEINASCO - Grave incidente in tangenziale, due feriti e tre corsie chiuse - LE FOTO -
Questa mattina intorno alle 10.30 una carambola tra tre veicoli ha provocato gravi disagi alla circolazione stradale. La polizia stradale è stata costretta a deviare le auto in transito sulla corsia d'emergenza
NICHELINO - Capannone in costruzione imbrattato dagli anarchici
NICHELINO - Capannone in costruzione imbrattato dagli anarchici
La scorsa notte in zona Vernea ignoti hanno scritto sui muri, vista tangenziale, frasi contro il pm Roberto Sparagna e il processo Scripta Manent che vede imputate sette persone
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
Weekend di appuntamenti in città tra la festa all'ombra della palazzina di caccia e le esibizioni delle associazioni sportive cittadine. Attenzione alle limitazioni del traffico e ai divieti nelle zone interessate dagli eventi
CARMAGNOLA - Entrano in vigore le norme contro il gioco d'azzardo
CARMAGNOLA - Entrano in vigore le norme contro il gioco d
Gli apparecchi da gioco non potranno essere collocati in locali e pubblici esercizi che si trovino ad una distanza inferiore a 500 metri da luoghi sensibili quali scuole, centri di formazione, luoghi di culto o impianti sportivi.
MONCALIERI - Montagna ci ripensa: ritirate le dimissioni dopo l'accordo con i Moderati
MONCALIERI - Montagna ci ripensa: ritirate le dimissioni dopo l
Commissariamento scongiurato in extremis grazie al «patto per Moncalieri». Il documento prevede il completamento del programma di mandato e una commissione supllementare di approfondimento sul progetto Dea
ORBASSANO - Il Coro Lorenzo Perosi festeggia il 25° anno di fondazione
ORBASSANO - Il Coro Lorenzo Perosi festeggia il 25° anno di fondazione
Il 18 novembre alle 21 sul palco del Palatenda andrà in scena la Traviata con Enrico Beruschi
MONCALIERI - Domenica 24 settembre alle ore 21 concerto gratis al Castello
MONCALIERI - Domenica 24 settembre alle ore 21 concerto gratis al Castello
Nell'ambito delle giornate europee del patrimonio, dedicate a natura e cultura, al giardino delle rose del castello è prevista una rassegna di musica popolare contemporanea. Ingresso gratuito
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore