NICHELINO - Polemiche e minacce di querele sui tafferugli al concerto dei CoroMoro

| Interrogazione del Pd sui tafferugli della patronale tra esponenti di destra e sinistra. Per il capogruppo Pd Fattori: «Forse non era il caso di far cantare "Bella Ciao" se si metteva a rischio l'incolumità delle persone».

+ Miei preferiti
NICHELINO - Polemiche e minacce di querele sui tafferugli al concerto dei CoroMoro
di Erika Nicchiosini

Arriva in consiglio comunale il caso-CoroMoro e i tafferugli durante la patronale di San Matteo, grazie a un’interrogazione firmata dal Pd discussa ieri sera, 28 settembre. Sotto la lente dei Democratici, l’operato dell’assessore Fiodor Verzola, “accusato” di aver partecipato ai disordini. Fattori, capogruppo del Pd, spiega: «L’interrogazione era per capire come il sindaco giudicava il suo assessore che si è fatto invischiare in una simile situazione. Lui ha cercato di mettere l'accento sulla canzone Bella Ciao, che tra l’altro io ho valorizzato, meravigliandosi poi che non ci fosse nessuno del Pd presente alla serata. Io gli ho detto che sicuramente erano presenti Sarno e Melis…». In Consiglio, Fattori ha inoltre affermato che avrebbe sì invitato i CoroMoro, ma avrebbe (forse) evitato di far cantare Bella Ciao. «Quantomeno avrei fatto alcune considerazioni preventive anche con i referenti per l'ordine pubblico. Il discorso è stato “girato” su questo argomento, ma si doveva valutare cosa poteva succedere se si fosse cantato quella canzone, alla stregua dei fatti di Carmagnola. Non c’entra nulla il colore politico. Bella Ciao è patrimonio di tutti – rimarca -, ma io avrei cercato di capire se era opportuno mettere a rischio la sicurezza e l’incolumità dei cittadini davanti a dei facinorosi». 

Chiarisce Tolardo: «Diversamente a quanto sostenuto, nessuno di noi ha chiamato centri sociali. L’interrogazione verte sull’opportunità o meno di cantare Bella Ciao e arriva da un partito che proprio nell’antifascismo affonda le sue radici. Questo è un momento sociale in cui è necessario sostenere questi valori – prosegue –, fatti come quelle dell’altra sera “colpiscono alla pancia”, ed è giusto arginare manifestazioni di intolleranza come queste. Sostengo l’operato della Giunta e dei suoi assessori. Verzola non ha partecipato a nessun coro denigratorio».
Manifestazioni di sostegno e solidarietà all’Amministrazione sono arrivate da CGIL, USB e ANPI.

Verzola (Pci) che non ha avuto modo di replicare in Consiglio, chiosa: «Mi sarei aspettato stima e condivisione da parte di tutti, non la bassa speculazione politica e il discredito. Ho agito con dignità e onore rispondendo a una vera e propria provocazione squadrista che voleva che non si cantasse Bella Ciao, simbolo della Resistenza e dell’antifascismo, valori scritti nella nostra Costituzione».

Intanto la polemica rimpalla e si infiamma anche su Facebook. Sono volate anche velate minacce di querele tra Verzola e l'ex assessore Maria Antonietta Ricci, oggi iscritta al Pd. Durante il battibecco scaturito, Ricci ha affermato che l’assessore Verzola avrebbe “…inveito contro le forze dell’ordine” durante i tafferugli al concerto dei CoroMoro, suscitando l’immediata reazione dell’assessore che ha ventilato querele: “Grazie Maria Antonietta – scrive nel post -, spero tu l’abbia sentito di persona perché avrò piacere di sentirtelo ripetere nelle sedi opportune”. E sulla possibile querela interviene ancora Fattori: «Su Facebook ormai si dice di tutto, se adesso denuncia la Ricci che succede?».

Cronaca
BEINASCO - Allarme alla scuola Gobetti per un guasto idrico, intervenuti i pompieri
BEINASCO - Allarme alla scuola Gobetti per un guasto idrico, intervenuti i pompieri
Vigili del fuoco e polizia municipale sono dovuti correre la scorsa notte per un guasto ad un rubinetto nella secondaria, che fortunatamente non ha pregiudicato l'apertura dei cancelli questa mattin.a
NICHELINO - Ancora guasti agli autobus: principio di incendio sul 35
NICHELINO - Ancora guasti agli autobus: principio di incendio sul 35
Nel pomeriggio di oggi, in via Amendola, il mezzo ha cominciato a fumare dal vano motore prima che l'intervento dell'autista con l'estintore evitasse il peggio. Il veicolo è stato poi messo in sicurezza dai vigili del fuoco
TROFARELLO - Visite sportive in nero: la finanza denuncia due medici
TROFARELLO - Visite sportive in nero: la finanza denuncia due medici
Uno dei medici nei guai dovrà spiegare ai magistrati l'utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti che venivano emesse da uno studio medico di Trofarello
ORBASSANO - Pedone investito sulla circonvallazione esterna: trasportato al San Luigi
ORBASSANO - Pedone investito sulla circonvallazione esterna: trasportato al San Luigi
L'auto, una Peugeot 308, stava svoltando su strada Stupinigi quando ha colpito il passante che stava tornando dal vicino supermercato. L'uomo è stato portato al San Luigi e allo stato attuale le sue condizioni non sembrano preoccupare.
RIVALTA - Oltre 370 firme per mettere in sicurezza l'incrocio vicino al bicigrill
RIVALTA - Oltre 370 firme per mettere in sicurezza l
L'iniziativa spontanea è nata dopo i fatti di poche settimane fa, quando un'auto era piombata nel parco rischiando di travolgere le famiglie che stavano passando la domenica. Il veicolo si ferà a pochi metri dal punto di ristoro
CANDIOLO - Via al maxi piano di asfaltature sulle strade comunali
CANDIOLO - Via al maxi piano di asfaltature sulle strade comunali
In seguito a sopralluoghi effettuati negli ultimi mesi, alle segnalazioni dirette da parte dei cittadini e ad indagini fatte dal servizio tecnico sono state censite tutte le strade del territorio, definendone lo stato.
NICHELINO - La falsa maga ruba gioielli inventandosi un rito anti malocchio
NICHELINO - La falsa maga ruba gioielli inventandosi un rito anti malocchio
Nuova frontiera delle truffe in appartamento: una 60 enne ha aperto ad una donna vestita come una cartomante vecchia maniera che l'ha convinta esserci una maledizione attorno a casa sua. Le ha poi rubato i gioielli ed è fuggita
CINTURA - Nessuna multa il primo giorno delle ordinanze anti smog
CINTURA - Nessuna multa il primo giorno delle ordinanze anti smog
Tanta confusione e decine di chiamate ai centralini dei comandi delle polizie municipali dei vari comuni. Nei prossimi giorni continueranno i controlli soprattutto nelle strade a maggior afflusso
CARMAGNOLA - Vandali in viale Garibaldi: sfasciata una pompa antincendio
CARMAGNOLA - Vandali in viale Garibaldi: sfasciata una pompa antincendio
Le segnalazioni sono arrivate dai cittadini: presi di mira anche alcuni cestini di rifiuti. Il Comune aveva chiesto ai carabinieri una particolare attenzione a quella zona già alcune settimane fa.
MONCALIERI - Spacciava marijuana in piazza Argiroupoli: fermato dalla polizia locale
MONCALIERI - Spacciava marijuana in piazza Argiroupoli: fermato dalla polizia locale
L'uomo aveva con sé diverse dosi di erba già confezionate e pronte alla vendita. Non aveva avuto remore a smerciare mentre diversi ragazzini giocavano a calcio nei giardini della zona. La polizia locale ha sequestrato tutto
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore