I gestori di due supermercati di Nichelino sono stati denunciati dalla polizia locale per inosservanza delle misure legate al decreto sul coronavirus. In pratica facevano entrare i clienti nel punto vendita come sempre, senza un filtraggio all'ingresso. il risultato era che all'interno del market si formavano facilmente gruppi di persone assembrate. I provvedimenti sono scattati la scorsa settimana, dopo diversi richiami ad essere più accorti. Dopo l'ennesimo controllo che non ha dato i risultati richiesti, gli agenti della municipale della sezione commercio hanno proceduti a verbalizzare il tutto. 

Galleria fotografica

Articoli correlati