I carabinieri di Nichelino hanno denunciato un pregiudicato di 55 anni, proprietario di un terreno agricolo in via Tetti Rolle, intento a costruire fondamenta, impianti elettrici ed idraulici per una villetta. Non aveva alcun permesso per la costruzione. Il terreno è accanto ad uno dove abitano famiglie sinti, dove tra l'altro l'uomo risulta domiciliato. I militari sono intervenuti a seguito di segnalazioni di movimenti sospetti su quell'area. Il tutto è stato sequestrato. 

Galleria fotografica

Articoli correlati