Nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dai carabinieri a Nichelino due persone sono state denunciate, 29 sono state sanzionate per mancato rispetto normativa anti Covid e un bar è stato chiuso.
Il locale è stato chiuso visto che di fronte all’ingresso erano assembrate molte persone che sostavano per consumare.
I controlli dei militari hanno consentito di scoprire una donna di 45 anni denunciata per avere violato i sigilli di una casa abusiva sottoposta a sequestro e in cui aveva continuato ad eseguire lavori di ristrutturazione e di ampliamento. La signora è stata accusata anche per ricettazione, in quanto nel magazzino dell’immobile sono stati rinvenuti elettrodomestici per un valore di 4mila euro.

Galleria fotografica

Articoli correlati