SANGANO - Non vuole più andare in quella scuola e si inventa un'aggressione

| Questa mattina, un 14enne che abita nel comune della zona sud-ovest si era presentato all'istituto alberghiero di Pinerolo raccontando che due ragazzi lo avevano malmenato perché si era rifiutato di fumare uno spinello. Tutto falso.

+ Miei preferiti
SANGANO - Non vuole più andare in quella scuola e si inventa unaggressione
Un ragazzino di 14 anni residente a Sangano questa mattina, 13 settembre, si è presentato al Prever, l'Istituto Alberghiero di Pinerolo che frequentava da tre giorni, accompagnato da un parente, raccontando che due ragazzi più grandi lo avrebbero avvicinato alla fermata del pullman una volta sceso in corso Torino, portato dietro un albero e malmenato perché si era rifiutato di fumare uno spinello. La direzione dell'istituto ha invitato il giovane ad andare al pronto soccorso e contemporaneamente ha avvisato i carabinieri. Le indagini dei militari sono partite immediatamente. Poche ore dopo il quattordicenne, messo alle strette per cercare di avere maggiori dettagli su quello che aveva raccontato, ha ammesso di essersi inventato tutto perché non voleva frequentare quell'istituto. È stata poi la madre a chiamare la scuola per spiegare il tutto e a scusarsi. Non sono state formalizzate denunce

Dove è successo
Cronaca
TROFARELLO - Furto nell'azienda di giardinaggio: rubati i furgoni
TROFARELLO - Furto nell
E' successo nella notte tra domenica e lunedì: i ladri hanno smontato il cancello scorrevole all'ingresso e poi hanno portato via quattro veicoli. Indagano i carabinieri
BEINASCO - Disabile litiga con una conoscente che la picchia con una mensola
BEINASCO - Disabile litiga con una conoscente che la picchia con una mensola
La donna, 61 enne, ha poi postato le foto dei segni delle botte sul suo profilo Facebook. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. All'origine dell'alterco pare una questione di soldi
ORBASSANO - Entra dai carabinieri per denunciare un pirata, ma era ubriaco
ORBASSANO - Entra dai carabinieri per denunciare un pirata, ma era ubriaco
L'uomo, 40 anni, aveva raccontato che un'auto lo aveva urtato e poi si era data alla fuga. I militari però hanno visto che il suo comportamento era poco lucido e gli hanno fatto il test: nel sangue aveva otto volte il limite consentito
INCIDENTE - Uomo di Piossasco investe un ragazzino in bici: grave in ospedale
INCIDENTE - Uomo di Piossasco investe un ragazzino in bici: grave in ospedale
Il fatto è successo a PInerolo sabato sera: l'uomo era alla guida di una Punto in stato di ubriachezza e ha colpito il ragazzino di 12 anni in corso Torino.
RIVALTA - Via ai lavori per il ripristino della illuminazione sulle provinciali
RIVALTA - Via ai lavori per il ripristino della illuminazione sulle provinciali
Via San Luigi e la bretella del Dojrone torneranno ad essere illuminate durante la notte. Una vittoria per l'amministrazione comunale che da mesi chiedeva a Città Metropolitana di intervenire.
CARMAGNOLA - Rifiuti abbandonati in città, continua la maleducazione
CARMAGNOLA - Rifiuti abbandonati in città, continua la maleducazione
Nel corso degli ultimi giorni sono state diverse le segnalazioni per spazzatura abbandonata per strada e per i cestini riempiti fino all'orlo da chi non vuole fare la differenziata
RIVALTA - Due persone aggredite e rapinate nel camper fermo all'Interporto
RIVALTA - Due persone aggredite e rapinate nel camper fermo all
Nella notte tra venerdì e sabato due uomini incappucciati hanno assaltato un camper, parcheggiato sul lato rivaltese, e hanno portato via soldi e borsa a una coppia che si stava riposando durante un viaggio
MONCALIERI - Cartoleria del centro rapinata da un malvivente
MONCALIERI - Cartoleria del centro rapinata da un malvivente
Il fatto è successo pochi giorni fa: secondo le ricostruzioni un uomo è entrato e ha portato via pochi euro della cassa minacciando il gestore
BEINASCO - Ladri al cimitero rubano una statuetta dalla tomba
BEINASCO - Ladri al cimitero rubano una statuetta dalla tomba
A segnarlo direttamente al sindaco è stato un parente del defunto, che non ha più ritrovato l'effigie di Gesù. Il Comune continua a portare avanti il piano di videosorveglianza.
MONCALIERI - Entra nel vivo questo fine settimana la celebrazione del Beato Bernardo
MONCALIERI - Entra nel vivo questo fine settimana la celebrazione del Beato Bernardo
Alle ore 21,15 ci sarà la Rievocazione storico-religiosa in piazza Vittorio Emanuele II, seguita da processione-fiaccolata con l'urna delle reliquie del Patrono fino alla chiesa del Beato Bernardo e benedizione conclusiva solenne
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore