I tecnici della Città Metropolitana controlleranno nei prossimi giorni i solai dell'istituto Sraffa di Orbassano, dopo il caso di oggi capitato al Curie di Collegno, dove alcuni calcinacci e neon sono crollati in un'aula durante la notte. "Nei giorni scorsi - spiegano dall'ex provincia -, i nostri tecnici hanno affidato alla ditta emiliana Progetto PSC specializzata nelle verifiche  e nei controlli tecnici sulle strutture in calcestruzzo e muratura l'incarico di una indagine sui quattro istituti scolastici (su un totale di 80)  ancora in attesa delle analisi di sicurezza. Dopo i controlli di Collegno, gl iaccertamenti si attueranno anche al "Monti Vittone" di Chieri, al "Majorana" di Grugliasco, alla succursale del "Santorre di Santarosa" a Torino, I controlli a solai e controsoffitti si ripeteranno poi alle scuole "Sraffa" di Orbassano  ed al "Copernico Luxemburg" di Torino che per prime erano state revisionate ormai alcuni anni fa".
 

Galleria fotografica

Articoli correlati