ORBASSANO - Il Governo vuole far saltare la Fm 5, ma alla fine la decisione rientra

| Il sindaco Bosso: "Abbiamo evitato di essere scippati della linea Sfm ad Orbassano. Si tratta di una notizia importante sia dal punto di vista del trasporto pubblico locale, sia per la crescita e lo sviluppo del territorio"

+ Miei preferiti
ORBASSANO - Il Governo vuole far saltare la Fm 5, ma alla fine la decisione rientra
Il Governo e la maggioranza Lega-5Stelle hanno fatto marcia indietro rispetto al proposito di bloccare l’iter di realizzazione della Fm5, la linea del servizio ferroviario metropolitano progettata per collegare l’Ospedale San Luigi di Orbassano alla stazione di Torino Porta Susa passando per le fermate intermedie di Grugliasco Quaglia-Le Gru e Torino San Paolo.

I propositi erano spuntati fuori nello schema di contratto tra Ministero dei trasporti e Ferrovie che, riguardo al nodo di Torino, individuava come “massima priorità”, al punto 12, il «finanziamento degli interventi “Dora” e “Zappata”» e la conseguente revisione del «progetto “San Luigi”». Il tutto presentato nella commissione al Ministero.

Il ripensamento a seguito di una dura battaglia delle opposizioni:

“Vale la pena ribadire che il progetto della Fm5 è il frutto di un lavoro di concertazione ed elaborazione durato diversi anni e svolto con il coinvolgimento di diverse istituzioni, dai comuni alla Città Metropolitana alla Regione Piemonte, dichiara il Consigliere regionale Andrea Appiano (Pd). Un progetto strategico da numerosi punti di vista. Per i cittadini, innanzitutto, la Fm5 significherà un sistema di collegamento più rapido ed efficiente con Torino (da Orbassano si potrà infatti raggiungere Porta Susa in 20 minuti). Dal punto di vista ambientale, la possibilità di trasferire su rotaia una quota consistente del traffico pendolare che oggi viaggia su gomma comporterà una significativa riduzione delle emissioni in una zona, quella sudovest torinese, il cui carico ambientale è da sempre molto gravoso. Dal punto di vista logistico, infine, Fm5 sarà un’infrastruttura indispensabile per garantire la valorizzazione e una maggiore fruibilità dell’Ospedale San Luigi, con i suoi numerosi servizi di eccellenza, e della connessa Facoltà di Medicina”.

"Con un blitz il Movimento Cinque  Stelle nello Schema di Contratto di Programma 2017-2021, nella  parte Investimenti tra Mit e Rete Ferroviaria Italiana Spa  voleva revisionare l'utilita' del progetto di fermata 'San Luigi'  di Orbassano. Abbiamo immediatamente chiesto lo stralcio  evitando l'ennesimo schiaffo a Torino e al suo hinterland". Ad  annunciarlo il deputato do Forza Italia Roberto Rosso,  componente della Commissione Trasporti a Montecitorio. "Grazie al prezioso lavoro del gruppo di Forza Italia in  Commissione - aggiunge il sindaco di Orbassano, Cinzia Bosso -  abbiamo evitato di essere scippati della fermata della linea Sfm  ad Orbassano. Si tratta di una notizia importante sia dal punto  di vista del trasporto pubblico locale, sia per la crescita e lo  sviluppo della nostra Citta' e del nostro territorio". 

Cronaca
CARMAGNOLA - La città è seconda solo a Torino per numero di persone ancora positive
CARMAGNOLA - La città è seconda solo a Torino per numero di persone ancora positive
I dati della Regione, dopo il calo dell'emergenza, fotografa ancora una situazione non facile per la città del peperone che conta 132 persone ancora registrate come non guarite dal covid. Solo il capoluogo la supera
ORBASSANO - Non si fermano gli assembramenti tra i giovani: folla nei parchi alla sera
ORBASSANO - Non si fermano gli assembramenti tra i giovani: folla nei parchi alla sera
Nelle aree verdi di tutta la cintura continuano i raggruppamenti dei ragazzi che non osservano il distanziamento sociale. A Orbassano le ultime denunce da parte di cittadini che vedono scene simili ogni giorno
MONCALIERI - Va al cimitero senza mascherina e viene multato di 400 euro
MONCALIERI - Va al cimitero senza mascherina e viene multato di 400 euro
Continuano i controlli da parte della polizia municipale sul rispetto delle prescrizioni in città. Un uomo è stato sanzionato per non avere i dispositivi di protezione addosso, mentre stava entrando nel camposanto
CARMAGNOLA - Ritorna l'allarme per i rifiuti incendiati: a fuoco un divano in via Torino
CARMAGNOLA - Ritorna l
L'intervento dei vigili del fuoco nella notte tra martedì e mercoledì in via Torino. La mente è andata ai fatti di un paio di mesi fa, quando un clochard aveva dato fuoco a diversi cassonetti della spazzatura
MONCALIERI - L'istituto Centro storico sperimenta la tele gita virtuale per gli alunni
MONCALIERI - L
La gita di fine anno delle scuole diventa una visita completamente virtuale: attraverso ‘Skype in the Classroom’, la piattaforma digitale di Microsoft che, fa leva sullo strumento della videochiamata
RIVALTA - Tre spaccate in tre mesi, ma l'ottico non si arrende: 'Non mi ha fermato nemmeno il virus'
RIVALTA - Tre spaccate in tre mesi, ma l
Lui è Marco Cazzadore, 45 anni titolare dell'ottica Piramid nell'omonimo centro commerciale rivaltese. I ladri lo hanno preso di mira: due volte nel giro di una settimana a metà mese.
AMBIENTE - Guanti e mascherine monouso gettati a terra in tutta la cintura: è allarme inquinamento
AMBIENTE - Guanti e mascherine monouso gettati a terra in tutta la cintura: è allarme inquinamento
Un problema che comporta non solo inquinamento ambientale, ma anche un guaio sanitario ed economico per i Comuni, minando il decoro delle città.
ASL TO 5 - Dal 1 giugno cambia il modo di prenotare le visite mediche
ASL TO 5 - Dal 1 giugno cambia il modo di prenotare le visite mediche
L'azienda entrerà a far parte del CUP Regionale, il nuovo numero verde al quale rivolgersi è il seguente 800.000.500, con chiamate gratuite sia da rete fissa che da cellulare.
NICHELINO - Riceve gli aiuti del Governo e li dona al comitato di quartiere
NICHELINO - Riceve gli aiuti del Governo e li dona al comitato di quartiere
Nel periodo covid ha continuato a lavorare e ha così deciso di girare la quota di contributi per le attività a sostegno di chi ha invece avuto grosse difficoltà ad andare avanti
NICHELINO - Il Comune richiude le aree gioco bimbi dopo 24 ore
NICHELINO - Il Comune richiude le aree gioco bimbi dopo 24 ore
Esperimento fallito da parte dell'amministrazione: si cercava di capire se le famiglie potessero frequentare le zone per i più piccoli senza creare assembramenti. Non è andata così. Resta il nodo delle sanificazioni
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore