Attimi di tensione domenica pomeriggio in via Malosnà a Orbassano, a causa di una lite tra due vicini di casa per antichi rancori mai sopiti. Solo che all'improvviso, uno dei due ha imbracciato una carabina e si è presentato all'appartamento dell'altro colpendo la porta con forza. L'altro è uscito e la situazione ha rischiato di degenerare, finchè le urla tra i due non hanno convinto altri che stavano seguendo la vicenda a chiamare i carabinieri. Una volta arrivati sul posto, gli uomini dell'Arma hanno sequestrato l'arma, risultata poi essere ad aria compressa e denunciato il possessore per minacce.  

Galleria fotografica

Articoli correlati