"Giriamo per la città e vediamo sempre le stesse persone che stanno tranquillamente in piazza a chiacchierare amabilmente, qualche volta con la mascherina abbassata sul mento. Ci avviciniamo, consigliamo loro di rispettare le regole, qualcuno credendo di farci un favore si allontana tira su la mascherina. Dopo dieci minuti è di nuovo lì come se nulla fosse". Lo sfogo del volontario della protezione civile di Orbassano Claudio Rolle sulla sua pagina Facebook è diventato virale. E sono in molti a condividere il suo pensiero: "Noi volontari di Protezione civile, ci alziamo al mattino per fare un servizio che crediamo profondamente utile alla collettività. Poi ci sono le persone che vanno 'solo a prendere il caffè' ma rimangono all'interno del locale. Gli fai notare che è permesso prendere il caffè da asporto, il che vuol dire pagare, uscire e sorseggiare la consumazione da un'altra parte. Quando va bene ci danno degli 'sceriffi', altri vanno più sul pesante. Non ci sembra di meritare gli insulti". 

Galleria fotografica

Articoli correlati