ORBASSANO - Operazione della guardia di finanza: sei persone in arresto

| Quattro milioni di euro il valore dei beni per i quali è stato disposto il sequestro, a Torino e provincia, nonché nelle province di Reggio Calabria, Foggia e Caserta

+ Miei preferiti
ORBASSANO - Operazione della guardia di finanza: sei persone in arresto
Sono sei le persone arrestate dalla Guardia di Finanza di Torino responsabili di aver creato un’associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale e alla bancarotta fraudolenta. 4 milioni di euro il valore dei beni per i quali è stato disposto il sequestro, a Torino e provincia, nonché nelle province di Reggio Calabria, Foggia e Caserta. Tra gli immobili sequestrati anche dell proprietà ad Orbassano. Le custodie cautelari sono state emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torino, al termine di una lunga indagine condotta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria del capoluogo piemontese e coordinata dal Procuratore Aggiunto dott. Marco Gianoglio e dal Pubblico Ministero dott. Mario Bendoni.
 
Nell’ambito dell’attività investigativa sono stati individuati 16 soggetti che, a vario titolo, hanno architettato un articolato disegno criminoso realizzato attraverso la costituzione e la gestione di 13 società cooperative, di cui 12 poi dichiarate fallite, tutte attive nel settore della logistica e del facchinaggio. I Finanzieri hanno accertato che il fulcro dell’intero sistema fraudolento era un consorzio di cooperative a cui venivano appaltate importanti attività logistiche, quali il confezionamento, la spedizione, il carico e lo scarico di merci, da parte di primarie società nazionali. Il consorzio, che non aveva struttura, organizzazione, mezzi e dipendenti, si serviva di cooperative, consorziate e non, a cui sub-appaltava lo svolgimento di tali attività.
 
Gli accertamenti degli inquirenti hanno appurato che in realtà le cooperative erano state costituite al solo scopo di assumere formalmente i dipendenti, facendo ricadere in capo a queste tutti gli obblighi contributivi e previdenziali relativi ai soci cooperatori, destinati ad essere sistematicamente evasi. Infatti, a partire dal 2012, il reale protagonista economico è stato il consorzio che, attraverso un sistema di false fatturazioni, detraeva indebitamente l’IVA delle fatture ricevute dalle cooperative, mentre queste ultime non versavano quanto dovuto, con un duplice danno per l’Erario quantificato in almeno 40 milioni di euro e l’iscrizione a ruolo di debiti per oltre 102 milioni di euro.
 
Al fine di rendere più difficoltosa l’individuazione del disegno criminoso e dei responsabili, il consorzio e le cooperative, una volta fallite, venivano fittiziamente trasferite presso altre province e sostituite da altre società che continuavano a operare secondo le medesime modalità fraudolente, aumentando il debito nei confronti dello Stato e aggravando la posizione contributiva dei soci cooperatori che venivano trasferiti da una cooperativa all’altra. La complessa ricostruzione di tutte le movimentazioni finanziarie dei soggetti giuridici falliti, operata dai Finanzieri, ha permesso di quantificare in oltre 3 milioni di euro le distrazioni patrimoniali realizzate a danno delle cooperative.
 
Contemporaneamente agli arresti, sono stati notificati sequestri per circa 4 milioni di euro di beni riconducibili agli indagati, nonché di 4 immobili ubicati in provincia di Torino, Caserta e Foggia.
Cronaca
METRO BENGASI - I lavoratori scioperano e accusano 'Non abbiamo avuto lo stipendio'
METRO BENGASI - I lavoratori scioperano e accusano
Gli operai hanno incrociato le braccia nella giornata di oggi, per protestare contro il ritardo dei pagamenti degli stipendi e per le incertezze che intercorrono sul loro futuro. Accanto a loro
RIVALTA - TAV, De Ruggiero: 'La sede di confronto sull'alta velocità deve rimanere in Piemonte'
RIVALTA - TAV, De Ruggiero:
Il primo cittadino ribadisce: 'rimaniamo convinti che anche la linea storica Avigliana-Torino possa soddisfare per decenni la richiesta di traffico merci senza bucare la Collina Mornica e sacrificare vaste aree agricole rivaltesi
BEINASCO - L'opposizione chiede una commissione di inchiesta su un finanziamento ad un'associazione
BEINASCO - L
Non avendo ancora ricevuto una risposta a domande specifiche sulla conformazione di tale associazione - spiegano i consiglieri -, riteniamo sia lo strumento più idoneo per avere i chiarimenti ad finora negati,
NICHELINO - Incidente alla rotonda di Stupinigi: due feriti
NICHELINO - Incidente alla rotonda di Stupinigi: due feriti
Lo schianto intorno a mezzogiorno, nel lato che porta verso la provinciale che arriva da Orbassano. All'origine dello scontro, quasi sicuramente una mancata precedenza. Polizia municipale sul posto per i rilievi
ORBASSANO - Camionista trovato morto dentro il suo tir
ORBASSANO - Camionista trovato morto dentro il suo tir
Tragedia all'alba all'interporto Sito, quando sono partite le ricerche dell'uomo, 56 anni turco, visto che non rispondeva al telefonino. Un malore l'ha stroncato mentre era a bordo del veicolo. Inutili i tentativi di rianimarlo
CARMAGNOLA - La dimettono dicendole che era gastrite ma aveva un'occlusione intestinale
CARMAGNOLA - La dimettono dicendole che era gastrite ma aveva un
Brutta avventura per una donna di 47 anni che si era rivolta al San Lorenzo per un acuto dolore all'addome. Dopo le analisi l'avevano rimandata a casa ma il male non passava. Così è andata a Savigliano dove le hanno scoperto il vero guaio
CANDIOLO - La municipale 'sfratta' la prostituta e le porta via divano e separè
CANDIOLO - La municipale
Le guardie ambientali del parco di Stupinigi avevano segnalato ai vigili la presenza di un'alcova tra il bosco, costruita con mobili recuperati dalla spazzatura e materassi. Era una camera da letto fai da te per i clienti di una lucciola
TRASPORTI - Sciopero di 4 ore degli autobus gestiti da società esterne a Gtt
TRASPORTI - Sciopero di 4 ore degli autobus gestiti da società esterne a Gtt
Si tratta di tutte quelle linee che a Moncalieri, NIchelino, Orbassano, Rivalta e altri comuni della cintura sud vengono garantite ad aziende appaltatrici per conto del Gruppo Trasporti Torinese. Lo stop nelle ore pomeridiane.
CARIGNANO - Auto prende fuoco all'improvviso durante la marcia - FOTO
CARIGNANO - Auto prende fuoco all
I vigili del fuoco di Carignano sono tempestivamente intervenuti evitando che l'incendio potesse estendersi anche alle case vicine. Accertamenti in corso sulle cause del rogo
TANGENZIALE DI TORINO - Grave doppio incidente nella notte: auto impazzita travolge tre persone - FOTO
TANGENZIALE DI TORINO - Grave doppio incidente nella notte: auto impazzita travolge tre persone - FOTO
Dramma sfiorato nella notte tra sabato e domenica lungo la tangenziale. Per estrarre le due ragazze ferite da sotto la 500 è servito l'intervento dei vigili del fuoco. Dinamica al vaglio della polizia stradale
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore