Ordinanza del sindaco di Pancalieri, Luca Pochettino, che ha disposto la chiusura temporanea del «Crazy Fun» di via Galeasso 1 fino al prossimo 19 agosto. La sospensione temporanea dell'attività ha preso spunto dalla nota dei carabinieri di Pancalieri (inviata in Comune) che hanno ricevuto numerose segnalazioni inerenti episodi di violenza all'interno e all'esterno del bar.

«Il culmine di tali episodi - si legge nell'ordinanza del sindaco - alle 2.15 dello scorso 20 luglio quando un avventore è stato malmenato e successivamente trasportato in ospedale per le cure mediche». Dal momento che il Crazy Fun si trova in un immobile per il quale il Comune ha stipulato in contratto di locazione con il titolare dell'attività, un uomo di 35 anni residente a Virle, è scattata la chiusura temporanea del locale.

Il sindaco, nell'ordinanza, fa anche riferimento a «numerosi inviti che l'amministrazione comunale e i carabinieri hanno rivolto alla proprietà in merito ad un maggiore controllo e vigilanza». Gli inviti, però, «non hanno avuto riscontro». Per questo il Comune ha deciso per la sospensione dell'attività. Escluso dalla chiusura l'utilizzo dei campi da calcetto, del campo da beach volley e dei relativi spogliatoi.

Galleria fotografica

Articoli correlati