PIOSSASCO - Abbandonano rifiuti in un campo: beccati dalla polizia locale

| Individuate le persone residenti nella bassa Valle di Susa che avevano sgomberato la loro casa da rifiuti e masserizie e avevano incautamente affidato i rifiuti a uno svuota-cantine

+ Miei preferiti
PIOSSASCO - Abbandonano rifiuti in un campo: beccati dalla polizia locale
Nelle scorse settimane le Guardie Ecologiche Volontarie della Città Metropolitana di Torino e le Guardie venatorie della Lega Abolizione Caccia hanno constatato e documentato l’abbandono di circa 15 metri cubi di latte di vernice, cartoni, gomme, rottami di mobili e di 30 sacchi di lana di roccia lungo una strada provinciale a Piossasco, raccogliendo indizi sulla provenienza dei rifiuti. L’ufficiale della Polizia locale metropolitana che coordina i volontari, potendo contare sulla loro collaborazione, ha potuto individuare le persone residenti nella bassa Valle di Susa che avevano sgomberato la loro casa da rifiuti e masserizie e avevano incautamente affidato i rifiuti a uno svuota-cantine munito di un camioncino. Per la non modica cifra di 1000 euro lo svuota-cantine aveva portato via il materiale, rassicurando i clienti sulla corretta destinazione del materiale, senza però rilasciare una regolare ricevuta.
 
Al produttore dei rifiuti che li ha conferiti a un soggetto non autorizzato è stata notificata una sanzione di 600 euro, con l’obbligo di rimozione e smaltimento del materiale, successivamente eseguito da una ditta specializzata e autorizzata, la quale ha rilasciato i documenti regolari, con un’altra notevole spesa a carico del cliente. Sono in corso ulteriori indagini per individuare lo svuota-cantine responsabile del trasporto e dell’abbandono dei rifiuti, che verrà denunciato all’autorità giudiziaria per attività illecita di gestione, trasporto e abbandono di rifiuti per conto di terzi.
 
Come avviene sovente, con il loro operato le GEV intervenute a Piossasco hanno assicurato un risparmio alla collettività, che si accolla normalmente i costi di smaltimento dei rifiuti abbandonati da ignoti. È bene ricordare che il produttore di qualunque rifiuto ha l’obbligo di conferirli solo alla raccolta pubblica o a soggetti autorizzati e titolati al trasporto e alla gestione in conto terzi, i quali sono tenuti a rilasciare un formulario completo con tutti i dati utili a identificare la provenienza dei materiali smaltiti, compreso il soggetto destinatario. Tale formulario solleva il produttore da ogni responsabilità.
Galleria fotografica
PIOSSASCO - Abbandonano rifiuti in un campo: beccati dalla polizia locale - immagine 1
PIOSSASCO - Abbandonano rifiuti in un campo: beccati dalla polizia locale - immagine 2
Cronaca
NICHELINO - Cade dal quarto piano durante dei lavori di ristrutturazione: muore al Cto
NICHELINO - Cade dal quarto piano durante dei lavori di ristrutturazione: muore al Cto
L'uomo, 70 anni, secondo le ricostruzioni era andato a vedere il cantiere all'interno di un appartamento di via Fenestrelle 100, in cui stavano lavorando i figli. Si sarebbe sporto e avrebbe perso l'equilibrio. Indagini in corso
PIOBESI - Perde il controllo dell'auto sulla provinciale 142: donna di 63 anni grave al Cto
PIOBESI - Perde il controllo dell
Secondo le ricostruzioni stava viaggiando verso Carignano quando è uscita di strada con la sua Panda. Non ci sono stati altri veicoli coinvolti e i carabinieri stanno cercando di capire l'esatta dinamica dei fatti
MONCALIERI - Si ribalta in strada Vignotto: caos alla circolazione davanti alle scuole
MONCALIERI - Si ribalta in strada Vignotto: caos alla circolazione davanti alle scuole
Questa mattina, 17 febbraio, un veicolo si è intraversato probabilmente a causa dell'alta velocità non coinvolgendo però nessun altro mezzo. La persona alla guida è uscita con le sue gambe e ha anche rifiutato i controlli medici
TANGENZIALE - Attivi da oggi gli autovelox a Stupinigi e corso Regina
TANGENZIALE - Attivi da oggi gli autovelox a Stupinigi e corso Regina
Si parte con il controllo della velocità nei due punti lungo il tracciato attorno a Torino. Il primo è in direzione Piacenza, prima dello svincolo della palazzina di Caccia, il secondo in direzione nord a due passi dall'uscita torinese
UBRIACHI AL VOLANTE - Due casi nel fine settimana: a Piossasco abbattuto anche un velo box
UBRIACHI AL VOLANTE - Due casi nel fine settimana: a Piossasco abbattuto anche un velo box
Due uomini sono stati denunciati per essersi messi al volante con un tasso alcolemico oltre il limite previsto dello 0,5. L'altro episodio a Nichelino: aveva appena acceso l'auto quando è stato fermato
RIVALTA - Ruba vestiti in un negozio ma viene scoperta. Nella fuga li lancia contro i commessi
RIVALTA - Ruba vestiti in un negozio ma viene scoperta. Nella fuga li lancia contro i commessi
E' successo nel centro commerciale di Pasta. Una donna aveva già staccato le placche anti taccheggio quando è stata scoperta e per evitare guai è scappata gettando il bottino contro chi la inseguiva
CARMAGNOLA - Precipita da una cascata di ghiaccio: gravissimo 29 enne
CARMAGNOLA - Precipita da una cascata di ghiaccio: gravissimo 29 enne
L'uomo è stato ritrovato incosciente alla base del Ciucchinel, nel comune di Bellino in provincia di Cuneo, da cui sarebbe precipitato. L'allarme è stato lanciato poco dopo le 8 di ieri mattina da un gruppo di alpinisti di passaggio
ORBASSANO - Passano il sabato sera a sfasciare i cestini dei rifiuti del parco dell'Orca Gialla
ORBASSANO - Passano il sabato sera a sfasciare i cestini dei rifiuti del parco dell
A segnalare la questione sono stati alcuni cittadini che domenica mattina hanno ritrovato i piccoli contenitori sparsi per il punto verde. Divelti e svuotati anche degli estintori. Gli autori, probabilmente ragazzini del posto
BEINASCO - Non si fermano all'alt dei carabinieri, inseguiti e denunciati tre ventenni
BEINASCO - Non si fermano all
Avevano affittato una 500 Enjoy per passare il sabato sera, ma nessuno di loro aveva la patente. Così hanno tentato di fuggire quando la pattuglia ha intimato loro l'alt per un normale controllo. Dovranno rispondere di resistenza
NICHELINO - Vandali scardinano le pietre del muretto del giardino di via XXV Aprile
NICHELINO - Vandali scardinano le pietre del muretto del giardino di via XXV Aprile
La segnalazione è stata fatta da alcuni cittadini che frequentano abitualmente il parco, pochi giorni fa. Ignoti oltre a devastare il muretto si sono divertiti anche a ribaltare tavolini e sedie posizionate li da chissà chi
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore