RIVALTA - Cerca di rubare vestiti con una borsa schermata: denunciata

| Una donna è stata fermata all'interno di un negozio del centro commerciale di Pasta, dopo che aveva preso abbigliamento per un valore di oltre 100 euro. Fermata dai vigilantes, è stata poi consegnata ai carabinieri

+ Miei preferiti
RIVALTA - Cerca di rubare vestiti con una borsa schermata: denunciata
Cerceva di rifarsi parte del guardaroba gratis, ma le è andata male. Una donna è stata bloccata e poi denunciata per tentato furto dai carabinieri, dopo essere stata pizzicata all'uscita di un negozio di abbigliamento nel centro commerciale di Pasta di Rivalta. Armata di borsa schermata aveva occultato vestiti per un valore di oltre 100 euro, ma il servizio di sicurezza l'ha fermata prima che potesse fuggire. Una volta accertato che all'interno c'era merce non pagata, le è stato chiesto se volesse pagarla per chudere la questione, ma al rifiuto è stata poi consegnata i carabinieri che l'hanno denunciata.

Cronaca
VIRUS - La Regione firma l'ordinanza sulle mascherine obbligatorie all'aperto per il ponte del 2 giugno
VIRUS - La Regione firma l
Saranno necessarie per tutti coloro che saranno in giro nei centri abitati, oltre che per entrare in luoghi chiusi pubblici e centri commerciali. Esentati i bambini sotto i sei anni e chi fa attività sportiva
MONCALIERI - Il parco Lancia trasformato in un immondezzaio
MONCALIERI - Il parco Lancia trasformato in un immondezzaio
Continuano i problemi nelle aree verdi a causa della maleducazione di alcuni. Nel mirino finisce il parco della borgata Testona tra bottiglie di birra abbandonate e cartoni di pizza gettati a terra
CARMAGNOLA - La città è seconda solo a Torino per numero di persone ancora positive
CARMAGNOLA - La città è seconda solo a Torino per numero di persone ancora positive
I dati della Regione, dopo il calo dell'emergenza, fotografa ancora una situazione non facile per la città del peperone che conta 132 persone ancora registrate come non guarite dal covid. Solo il capoluogo la supera
ORBASSANO - Non si fermano gli assembramenti tra i giovani: folla nei parchi alla sera
ORBASSANO - Non si fermano gli assembramenti tra i giovani: folla nei parchi alla sera
Nelle aree verdi di tutta la cintura continuano i raggruppamenti dei ragazzi che non osservano il distanziamento sociale. A Orbassano le ultime denunce da parte di cittadini che vedono scene simili ogni giorno
MONCALIERI - Va al cimitero senza mascherina e viene multato di 400 euro
MONCALIERI - Va al cimitero senza mascherina e viene multato di 400 euro
Continuano i controlli da parte della polizia municipale sul rispetto delle prescrizioni in città. Un uomo è stato sanzionato per non avere i dispositivi di protezione addosso, mentre stava entrando nel camposanto
CARMAGNOLA - Ritorna l'allarme per i rifiuti incendiati: a fuoco un divano in via Torino
CARMAGNOLA - Ritorna l
L'intervento dei vigili del fuoco nella notte tra martedì e mercoledì in via Torino. La mente è andata ai fatti di un paio di mesi fa, quando un clochard aveva dato fuoco a diversi cassonetti della spazzatura
MONCALIERI - L'istituto Centro storico sperimenta la tele gita virtuale per gli alunni
MONCALIERI - L
La gita di fine anno delle scuole diventa una visita completamente virtuale: attraverso ‘Skype in the Classroom’, la piattaforma digitale di Microsoft che, fa leva sullo strumento della videochiamata
RIVALTA - Tre spaccate in tre mesi, ma l'ottico non si arrende: 'Non mi ha fermato nemmeno il virus'
RIVALTA - Tre spaccate in tre mesi, ma l
Lui è Marco Cazzadore, 45 anni titolare dell'ottica Piramid nell'omonimo centro commerciale rivaltese. I ladri lo hanno preso di mira: due volte nel giro di una settimana a metà mese.
AMBIENTE - Guanti e mascherine monouso gettati a terra in tutta la cintura: è allarme inquinamento
AMBIENTE - Guanti e mascherine monouso gettati a terra in tutta la cintura: è allarme inquinamento
Un problema che comporta non solo inquinamento ambientale, ma anche un guaio sanitario ed economico per i Comuni, minando il decoro delle città.
ASL TO 5 - Dal 1 giugno cambia il modo di prenotare le visite mediche
ASL TO 5 - Dal 1 giugno cambia il modo di prenotare le visite mediche
L'azienda entrerà a far parte del CUP Regionale, il nuovo numero verde al quale rivolgersi è il seguente 800.000.500, con chiamate gratuite sia da rete fissa che da cellulare.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore