𝗡𝗲𝗹 𝘁𝗲𝗿𝗿𝗶𝘁𝗼𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗖𝗶𝘁𝘁𝗮̀ 𝗱𝗶 𝗥𝗶𝘃𝗮𝗹𝘁𝗮 si sono verificati 𝗶𝗻𝗰𝗿𝗲𝘀𝗰𝗶𝗼𝘀𝗶 𝗲𝗽𝗶𝘀𝗼𝗱𝗶 di persone che, qualificandosi come tecnici SMAT, hanno chiesto di entrare nelle abitazioni. Classici tentativi di truffa, che l'amministrazione comunale ha denunciato con una nota pubblica sul proprio profilo social.

𝗦𝗠𝗔𝗧 𝗶𝗻𝘃𝗶𝘁𝗮 𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗿𝗶𝗮 𝘂𝘁𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗮 𝗱𝗶𝗳𝗳𝗶𝗱𝗮𝗿𝗲 di coloro che si presentano presso le abitazioni, dichiarando di dover riscuotere dei pagamenti della bolletta, effettuare dei controlli sull’acqua e/o interventi tecnici presso la singola abitazione. 𝗡𝗼𝗻 𝗲̀ 𝗽𝗿𝗮𝘀𝘀𝗶 𝗮𝘇𝗶𝗲𝗻𝗱𝗮𝗹𝗲 𝗲𝗳𝗳𝗲𝘁𝘁𝘂𝗮𝗿𝗲 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗼𝗹𝗹𝗶 𝗮 𝗱𝗼𝗺𝗶𝗰𝗶𝗹𝗶𝗼; normalmente il personale SMAT 𝗮𝗰𝗰𝗲𝗱𝗲 𝗮𝗶 𝗳𝗮𝗯𝗯𝗿𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶 𝘀𝗼𝗹𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗮 𝗹𝗲𝘁𝘁𝘂𝗿𝗮 o la 𝗿𝗶𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 senza avere la necessità di entrare nelle abitazioni.

Chiunque desideri essere avvisato 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗽𝗮𝘀𝘀𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹'𝗮𝗱𝗱𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗹𝗲𝘁𝘁𝘂𝗿𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗮𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗽𝘂𝗼𝗶 𝗿𝗲𝗴𝗶𝘀𝘁𝗿𝗮𝗿𝘁𝗶 sul sito www.smatorino.it, dallo “Sportello online”, nell’area “Lettura del contatore". Le modalità di informazione previste per anticipare la lettura del contatore sono: sms, e-mail o telefonata, per gli utenti registrati sul sito, affissione di un cartello di preavviso per gli utenti non registrati con contatore non accessibile.

Tutti g𝗹𝗶 𝗮𝗱𝗱𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗦𝗠𝗔𝗧 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗱𝗼𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗱𝗶 𝗮𝗽𝗽𝗼𝘀𝗶𝘁𝗼 𝘁𝗲𝘀𝘀𝗲𝗿𝗶𝗻𝗼, 𝗰𝗼𝗻 𝗶𝗹 𝗹𝗼𝗴𝗼 𝗦𝗠𝗔𝗧, sul quale sono riportati il numero di riferimento, la foto e il nome dell’addetto.

Galleria fotografica

Articoli correlati