RIVALTA - Il Presidente Mattarella concede il titolo di Città

| È arrivata la notizia che a Palazzo Civico aspettavano da tempo: il Presidente della Repubblica ha attribuito a Rivalta il riconoscimento che spetta solo ad alcuni Comuni in virtù della loro storia. De Ruggiero: «Orgoglioso ed emozionato»

+ Miei preferiti
RIVALTA - Il Presidente  Mattarella concede il titolo di Città

Per spegnere le sue prime mille candeline Rivalta non poteva ricevere regalo migliore: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto con cui le attribuisce il titolo di Città, riconoscimento che viene concesso solo ad alcuni Comuni in virtù della loro storia, del loro patrimonio artistico e culturale e per l’attuale importanza. Entusiasta ed emozionato il sindaco Nicola de Ruggiero: «Il primo ringraziamento sincero va al nostro Presidente per la fiducia che ha voluto accordare alla nostra comunità, al Ministro dell’Interno Marco Minniti per aver relazionato positivamente al Presidente e al prefetto Renato Saccone per aver seguito con cura la nostra richiesta. È una notizia che abbiamo accolto con emozione e orgoglio. È il giusto riconoscimento alla storia millenaria di Rivalta. Una storia ricca di cultura, di natura e di memoria. Una storia di lavoro e fatica, prima nei campi e poi nelle fabbriche».

A scanso di equivoci il titolo di Città non porterà più risorse nelle casse comunali, né contribuirà, da solo, a migliorare la qualità della vita dei cittadini. Non si tratta però neanche di un semplice cambio di nome: «Diventare Città - ha precisato de Ruggiero- Vuol dire continuare a valorizzare le peculiarità della cultura locale che non risiedono solo negli edifici e nelle tradizioni, ma anche e soprattutto nelle persone, vecchie e nuove, che hanno scelto di abitare a Rivalta. Il compito che abbiamo adesso di fronte è non deludere la fiducia che il Presidente Mattarella ha voluto accordare alla nostra comunità».

Nei prossimi mesi si organizzeranno incontri e appuntamenti in tutti i quartieri, per far conoscere e per far vivere questo riconoscimento: si comincia il 16 dicembre pcon l'inaugurazione della nuova biblioteca nelle sale Castello Orsini.

 

Cronaca
MONCALIERI - Giornata nera sulle strade: altro incidente in strada Torino
MONCALIERI - Giornata nera sulle strade: altro incidente in strada Torino
Intorno alle 18, una moto guidata da un 40enne di Nichelino e una Punto condotta da una 43 enne si sono scontrati violentemente. il centauro è finito al Cto in gravi condizioni, ma non rischia la vita. Traffico nel caos, come questa mattina
MONCALIERI - Torna a colpire la banda che ruba i pneumatici
MONCALIERI - Torna a colpire la banda che ruba i pneumatici
Il proprietario dell'auto, che ha poi segnalato il furto anche sui social, si è accorto dell'azione dei ladri questa mattina quando avrebbe voluto utilizzare la propria utilitaria
MONCALIERI - Moto investe pedone: la viabilità collassa e va in tilt
MONCALIERI - Moto investe pedone: la viabilità collassa e va in tilt
Delirio questa mattina tra Moncalieri e Torino per un incidente stradale avvenuto alle otto sul ponte del Po. Code chilometriche e traffico bloccato per oltre un'ora
MONCALIERI - Una ruota scoppiata all'origine della tragedia sulla A21
MONCALIERI - Una ruota scoppiata all
Le indagini della polizia stradale hanno rilevato che a causare l'uscita di strada dell'auto dove viaggiava la famiglia Beilis è stato un guasto alla ruota posteriore destra. E' stata Chiara a chiedere aiuto.
RIVALTA - Muore mentre ripara un cancello elettrico in via Monginevro
RIVALTA - Muore mentre ripara un cancello elettrico in via Monginevro
Il dramma si è consumato ieri nel tardo pomeriggio: all'arrivo delle ambulanze per l'uomo, 72 anni elettricista in pensione, non c'era già più nulla da fare. Tra le ipotesi, un infarto o una causa legata al lavoro che stava facendo
CANDIOLO - Auto si ribalta in via Pinerolo, feriti conducente e passeggeri
CANDIOLO - Auto si ribalta in via Pinerolo, feriti conducente e passeggeri
Il fatto è successo intorno alla mezzanotte sulla strada che porta verso None all'altezza del macello. La 500 è uscita di strada autonomamente: probabile causa, l'alta velocità. Polizia locale e ambulanze sul posto
MONCALIERI - I ladri rubano un camion di generi alimentari al 45° Nord
MONCALIERI - I ladri rubano un camion di generi alimentari al 45° Nord
L'autotrasportatore, insieme ad un collega, è ancora corso dietro al mezzo ma non c'è stato modo di fermarne la corsa. Subito dopo è partita la richiesta d'aiuto al 112. Ricerche in corso
MONCALIERI - Schianto sulla Torino-Piacenza, muore un 76 enne di borgata Nasi
MONCALIERI - Schianto sulla Torino-Piacenza, muore un 76 enne di borgata Nasi
La famiglia Beilis stava rientrando a casa nel pomeriggio di ieri, quando intorno alle 16 la bravo su cui viaggiavano una madre con i figli piccoli ed i nonni è finita fuori strada. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Gravi i nipotini.
ORBASSANO - A fuoco una Fiat 500 rubata in via Malosnà
ORBASSANO - A fuoco una Fiat 500 rubata in via Malosnà
L'allarme nel pomeriggio di ieri, 19 settembre. L'arrivo dei vigili del fuoco ha permesso lo spegnimento delle fiamme: da successivi accertamenti si è capito che l'auto era stata rubata e l'incendio doloso
TRAGEDIA SULL'AUTOSTRADA - Muore bimba di otto anni con il nonno di Moncalieri
TRAGEDIA SULL
Il bilancio dell'incidente di ieri sera sull'autostrada Torino-Piacenza si aggrava tremendamente. Dopo la morte di Giuseppe Beilis, 76 anni di Moncalieri, nella notte è morta anche la nipotina Sofia di appena 11 anni residente a Cambiano
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore