Più di due mesi fa in quel punto della provinciale 143 venne travolta una giovane donna incinta, che per il trauma partorì prematuramente. Autore, un pirata che venne identificato e arrestato dalla polizia municipale di Orbassano. Da quel momento, il Comune di Rivalta ha chiesto a gran voce che si rimarcasse la segnaletica orizzontale, al confine tra la frazione rivaltese di Tetti Francesi e Orbassano. Dopo due mesi di solleciti, oggi, 6 agosto, il sindaco Nicola De Ruggiero ha voluto lanciare un messaggio forte, tracciando autonomamente le strisce pedonali nel punto dove ci fu l'incidente. Con pennello e vernice, ha spiegato che: "Da tempo chiedevamo un intervento e non abbiamo mai avuto risposta. Così forse qualcuno capirà che esiste un problema di sicurezza. Subito dopo l'incidente, si fece a gara per chiedere interventi e per stare vicino alla giovane donna. Una volta spenti i riflettori, più nessuno ha mosso un dito. Non ci sto". Dalla Città Metropolitana fanno sapere che l'intervento era previsto per fine agosto e che eventuali danni verranno addebitati al Comune. 

Galleria fotografica

Articoli correlati