RIVALTA - Il terzo rom ferito nell'incidente in tangenziale causò la morte di due persone nel 2011

| Lotta tra la vita e la morte dopo il terribile schianto di mercoledì notte, in cui sono morti due nomadi. Era già conosciuto alle cronache: guidava il tir rubato che a Trofarello causò una tragedia al casello della tangenziale

+ Miei preferiti
RIVALTA - Il terzo rom ferito nellincidente in tangenziale causò la morte di due persone nel 2011
E' ricoverato sempre in gravissime condizioni il terzo uomo di origine rom che nella serata di mercoledì viaggiava sulla Fiat Bravo lungo la tangenziale sud, all'altezza dell'Interporto sul comune di Rivalta, che è finita fuori strada dopo aver tamponato una Panda. Nello schianto sono morti due giovani nomadi. L'altro, Zajko A, 31 anni, è ricoverato al Cto dove i medici gli hanno già dovuto amputare la gamba destra per le gravissime fratture riportate. Ma le indagini su di lui hanno fatto risalire ad un fatto di cronaca di cui era stato protagonista otto anni fa.

Zajko A  era già comparso una volta nelle cronache per un terribile incidente stradale: era lui, infatti, alla guida del Tir rubato nell'ottobre 2011, che si schiantò contro un’auto in coda alla barriera di Trofarello, schiacciandola contro l’autobus del Torino Calcio. Furono gli stessi giocatori granata, che stavano rientrando da una trasferta a Venezia, a scendere dal bus per cercare di aiutare gli occupanti della Bmw ma purtroppo per due di loro, il 25enne Lorenzo Ghedi e il 31enne Fabio Pozzo, non ci fu nulla da fare. I responsabili di quella tragedia, tutti nomadi, vennero rintracciati, arrestati e condannati. Il principale responsabile venne ritenuto proprio Zajko A. visto che era lui alla guida del Tir rubato con il quale voleva sfondare le barriere del casello: nel 2012 venne condannato a 11 anni con rito abbreviato, ma un anno fa era uscito di galera. 

Cronaca
ORBASSANO - Donna disabile uccisa a martellate dalla madre che ha poi tentato il suicidio
ORBASSANO - Donna disabile uccisa a martellate dalla madre che ha poi tentato il suicidio
La madre omicida ora è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale San Luigi di Orbassano a causa dei tranquillanti ingeriti. Non è in pericolo di vita. La donna è stata denunciata per omicidio dai carabinieri
MAMMA UCCIDE LA FIGLIA DISABILE A MARTELLATE: DRAMMA IN UN ALLOGGIO DI ORBASSANO
MAMMA UCCIDE LA FIGLIA DISABILE A MARTELLATE: DRAMMA IN UN ALLOGGIO DI ORBASSANO
E' una storia drammatica quella che sta emergendo dall'appartamento di via Gramsci a Orbassano dove questa mattina è stato ritrovato il corpo senza vita di una donna di 42 anni, uccisa a martellate. Indagini dei carabinieri in corso
DONNA UCCISA A MARTELLATE A ORBASSANO: INUTILI TUTTI I SOCCORSI
DONNA UCCISA A MARTELLATE A ORBASSANO: INUTILI TUTTI I SOCCORSI
L'allarme è scattato intorno alle 8.45 di questa mattina all'interno di un appartamento di via Gramsci, al civico 36. La donna era in un lago di sangue, già morta. Toccherà agli accertamenti del medico legale stabilire l'ora del decesso
MONCALIERI - Incendio nella notte in una villetta di strada Maiole
MONCALIERI - Incendio nella notte in una villetta di strada Maiole
Il fuoco è partito dal camino che molto probabilmente aveva bisogno di manutenzione. Le fiamme hanno rischiato di mangiare li tetto della struttura, ma il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio
CANDIOLO - Risolta la criticità dei pediatri: arrivati due nuovi medici infantili
CANDIOLO - Risolta la criticità dei pediatri: arrivati due nuovi medici infantili
Il sindaco Boccardo: "Possiamo essere più che soddisfatti di come si sia conclusa questa vicenda e colgo l'occasione per ringraziare tutta la dirigenza dell'Asl per aver risposto con sollecitudine al problema creatosi"
MONCALIERI - Perde il controllo della macchina e si schianta in corso Trieste
MONCALIERI - Perde il controllo della macchina e si schianta in corso Trieste
Brutto incidente nella serata di ieri, all'altezza della passerella pedonale della strada che porta verso la tangenziale. Il bilancio è di una persona ferita, fortunatamente non grave. I rilievi sono stati svolti dalla polizia locale
BEINASCO - I rom forzano i sigilli e terminano la casetta abusiva già sequestrata dai carabinieri
BEINASCO - I rom forzano i sigilli e terminano la casetta abusiva già sequestrata dai carabinieri
Nuove denunce e ulteriori sequestri in un terreno provato a Borgaretto, dove una famiglia nomade proprietaria del terreno ha realizzato una costruzione abusiva. La presenza di minori renderà complicata la demolizione
MONCALIERI - Dopo l'Epifania via ai lavori per la nuova piscina comunale
MONCALIERI - Dopo l
Le ex Pleiadi ritornano a nuova vita con il progetto che prevede nuove vasche e spazi per grandi e piccini. Oltre a parcheggi interni adeguati. il progetto esecutivo verrà approvato entro pochi giorni.
ORBASSANO - Tumore del polmone, la campagna sulla malattia con incontri informativi e una web fiction
ORBASSANO - Tumore del polmone, la campagna sulla malattia con incontri informativi e una web fiction
Il San Luigi ospita il secondo evento locale organizzato nell’ambito della campagna informativa In famiglia all’improvviso, con l’obiettivo di aiutare pazienti e familiari a comprendere la tipologia di tumore
RIVALTA - Droga e violenza sessuale: Antonio Rao scappa in Bolivia ma viene arrestato dalla polizia. Deve scontare 10 anni di galera
RIVALTA - Droga e violenza sessuale: Antonio Rao scappa in Bolivia ma viene arrestato dalla polizia. Deve scontare 10 anni di galera
Antonio Rao è stato arrestato nel pomeriggio del 2 dicembre, ora locale, a Santa Cruz de la Sierra dove aveva trovato rifugio. Indagate per favoreggiamento tre persone residenti a Rivalta e Piossasco
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore