RIVALTA - Il terzo rom ferito nell'incidente in tangenziale caus˛ la morte di due persone nel 2011

| Lotta tra la vita e la morte dopo il terribile schianto di mercoledý notte, in cui sono morti due nomadi. Era giÓ conosciuto alle cronache: guidava il tir rubato che a Trofarello caus˛ una tragedia al casello della tangenziale

+ Miei preferiti
RIVALTA - Il terzo rom ferito nellincidente in tangenziale caus˛ la morte di due persone nel 2011
E' ricoverato sempre in gravissime condizioni il terzo uomo di origine rom che nella serata di mercoledì viaggiava sulla Fiat Bravo lungo la tangenziale sud, all'altezza dell'Interporto sul comune di Rivalta, che è finita fuori strada dopo aver tamponato una Panda. Nello schianto sono morti due giovani nomadi. L'altro, Zajko A, 31 anni, è ricoverato al Cto dove i medici gli hanno già dovuto amputare la gamba destra per le gravissime fratture riportate. Ma le indagini su di lui hanno fatto risalire ad un fatto di cronaca di cui era stato protagonista otto anni fa.

Zajko A  era già comparso una volta nelle cronache per un terribile incidente stradale: era lui, infatti, alla guida del Tir rubato nell'ottobre 2011, che si schiantò contro un’auto in coda alla barriera di Trofarello, schiacciandola contro l’autobus del Torino Calcio. Furono gli stessi giocatori granata, che stavano rientrando da una trasferta a Venezia, a scendere dal bus per cercare di aiutare gli occupanti della Bmw ma purtroppo per due di loro, il 25enne Lorenzo Ghedi e il 31enne Fabio Pozzo, non ci fu nulla da fare. I responsabili di quella tragedia, tutti nomadi, vennero rintracciati, arrestati e condannati. Il principale responsabile venne ritenuto proprio Zajko A. visto che era lui alla guida del Tir rubato con il quale voleva sfondare le barriere del casello: nel 2012 venne condannato a 11 anni con rito abbreviato, ma un anno fa era uscito di galera. 

Cronaca
NICHELINO - Scippano una donna in via Papa Giovanni: secondo caso in pochi giorni
NICHELINO - Scippano una donna in via Papa Giovanni: secondo caso in pochi giorni
La vittima del furto non ha potuto fare altro che sporgere denuncia. La dinamica sembra essere la stessa della volta precedente, capitata in via Palermo pochi giorni fa. Ecco perchŔ non si esclude sia la stessa persona
LA LOGGIA - I cavalli fuggono sulla strada, recuperati dai carabinieri
LA LOGGIA - I cavalli fuggono sulla strada, recuperati dai carabinieri
Una volta che i proprietari hanno capito che non sarebbero riusciti a riportarli a casa con le loro forze, hanno dato l'allarme chiamando il 112. I due animali sono stati fermati dai militari senza aver subito o causato danni
MONCALIERI - Il pollaio era abusivo: chiuso dai tecnici comunali
MONCALIERI - Il pollaio era abusivo: chiuso dai tecnici comunali
in via Romita, una famiglia aveva preso un pezzo di terreno pubblico e ci aveva costruito sopra un ricovero per galline, senza alcuna autorizzazione. La vigilanza edilizia ha transennato l'area e avviato i procedimenti del caso
NICHELINO - Prende un'accetta, devasta un citofono e minaccia i passanti
NICHELINO - Prende un
E' successo in via Moncenisio, a NIchelino. L'uomo ha cominciato a distruggere la pulsantiera imprecando fortissimo. Quando si Ŕ avvicinata una persona per capire cosa stesse succedendo, le ha puntato addosso l'arma
MONCALIERI - Camion sbaglia manovra e abbatte parte del porticato in piazza Mollo
MONCALIERI - Camion sbaglia manovra e abbatte parte del porticato in piazza Mollo
Il fatto successo ieri. lunedý 19 agosto, al termine del mercato settimanale. Probabilmente Ŕ stato uno dei mezzi usati per la pulizia dell'area. Crollata una colonna di mattoni, la parte danneggiata Ŕ transennata
ORBASSANO - Gli si incastra l'anello al dito: va in ospedale e arrivano i pompieri
ORBASSANO - Gli si incastra l
Singolare disavventura per un uomo sulla quarantina: questa mattina si Ŕ rivolto all'ospedale San Luigi per il gioiello che gli aveva fatto gonfiare il dito. Acciaio spesso due centimetri, segato con un flessibile dai vigili del fuoco
RIVALTA - Vede delle persone in casa, chiama il 112 ma erano vigili del fuoco per un incendio
RIVALTA - Vede delle persone in casa, chiama il 112 ma erano vigili del fuoco per un incendio
La donna stava rincasando nella sua abitazione di via Piossasco, quando da fuori ha visto dei movimenti sospetti e ha chiamato i carabinieri. I pompieri stavano domando un piccolo rogo della caldaia
ORBASSANO - Vandali al cimitero: strappate piantine donate ai defunti
ORBASSANO - Vandali al cimitero: strappate piantine donate ai defunti
Alcuni arbusti sono stati rovinati da ignoti che ne hanno tagliato dei rami probabilmente per portarli su qualche altra lapide. Non Ŕ la prima volta che succede e nemmeno che nei cimiteri della cintura accadano episodi spiacevoli
CARMAGNOLA - Installati i semafori anti allagamento dei sottopassaggi
CARMAGNOLA - Installati i semafori anti allagamento dei sottopassaggi
Tre segnalatori luminosi agli imbocchi dei tunnel di Santa Rita, via Rubatto e via Tetti Pecchi per avvertire gli automobilisti nel caso le piogge rendano impraticabili e pericolosi quei tratti di strada.
MONCALIERI - Il tombino Ŕ pericolante e il comitato di Borgata chiude il parcheggio
MONCALIERI - Il tombino Ŕ pericolante e il comitato di Borgata chiude il parcheggio
A notare il problema domenica mattina, in strada Preserasca, alcuni residenti che hanno avvertito il direttivo. Contattata la polizia locale, non potevano intervenire nell'immediato con le transenne e cosý i residenti hanno fatto da soli
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore