RIVALTA - Le famiglie con bambini affetti da autismo potranno passeggiare nel parco del castello

| La decisione è stata presa dal sindaco Nicola De Ruggiero, al fine di scongiurare eventuali peggioramenti della condizione psicofisica dei soggetti certificati. Le famiglie dovranno portare con loro una certificazione medica

+ Miei preferiti
RIVALTA - Le famiglie con bambini affetti da autismo potranno passeggiare nel parco del castello
Le famiglie con soggetti affetti da patologie quali autismo e psicosi, in possesso di regolare certificato dall’autorità sanitaria, potranno accedere al parco del castello di Rivalta, in deroga all'ordinanza comunale che dal 18 marzo scorso ha vietato al pubblico l'accesso a parchi, giardini e aeree verdi del comune. Se stare a casa, non uscire se non per motivi strettamente necessari, è difficile per tutti, per alcuni bambini e bambine, affetti da particolari patologie, questo rischia di essere un vero e
proprio trauma, che può sfociare in atti di autolesionismo.

Sulla base di queste premesse, il sindaco Nicola de Ruggiero ha deciso di consentire che questi bimbi, accompagnati da un loro familiare, possano accedere al parco del Castello di Rivalta, in deroga all'ordinanza comunale che dal 18 marzo scorso ha vietato al pubblico l'accesso a parchi, giardini e aeree verdi del Comune. «In questa drammatica situazione –spiega l'assessore alle Politiche sociali Agnese Orlandini– non abbiamo perso l’attenzione verso chi già vive, oltre all’emergenza Covid, altre importanti fragilità e per le quali questo isolamento rischia di diventare esplosivo». «Ci siamo sforzati di immaginare quello che potrebbe essere un piccolo ma significativo sollievo per i nuclei familiari con figli o parenti affetti da patologie certificate, dalle quali possano derivare dinamiche comportamentali tali da imporre uscite esterne per il contenimento degli aspetti autolesionistici e aggressivi». 

L'autorizzazione permetterà ai soggetti interessati di potersi spostare oltre la prossimità della propria abitazione, ma sempre e solo nei limiti del territorio comunale. I nuclei famigliari destinatari del provvedimento verranno identificati da autorizzazioni specifiche, valide unicamente per i soggetti certificati. Potranno spostarsi all’interno di un’unica area all’aperto, quella del parco Papa Giovanni Paolo II: l'accesso sarà regolato dai volontari della Protezione civile e le famiglie destinatarie del provvedimento potranno accede su appuntamento, in giorni e fasce orarie concordate. Chi è in possesso una certificazione sanitaria di autismo o di psicosi e vuole richiedere l’autorizzazione di accesso al parco, può inviare una mail a protocollo.rivalta@cert.legalmail.it, indicando un recapito telefonico per poter essere ricontattati e concordare i giorni e le fasce orarie.

Cronaca
MONCALIERI - Anche in città torna la movida e la terrazza torna di nuovo nel caos
MONCALIERI - Anche in città torna la movida e la terrazza torna di nuovo nel caos
Rifiuti abbandonati sui muretti, bottiglie vuote e una fotografia complessiva che riporta in primo piano un problema che non è mai stato risolto. Con l'apertura dei locali, riparte il guaio nel centro storico della città
VIRUS - Le piscine non riaprono: 'Garantire i protocolli significherà aumentare le quote'
VIRUS - Le piscine non riaprono:
Tra i firmatari di un documento unitario che posticipa l'accesso alle vasche, anche le strutture di Nichelino e Carmagnola. "Pensiamo di poter ricominciare l'attività tra l'8 e il 15 giugno. Dobbiamo attrezzarci per la sicurezza di tutti"
VINOVO - Muore una pensionata di 90 anni in casa: il corpo in decomposizione
VINOVO - Muore una pensionata di 90 anni in casa: il corpo in decomposizione
La donna non si vedeva più in giro da giorni e i vicini hanno chiamato i carabinieri. Una volta che i militari sono entrati nell'appartamento, con i vigili del fuoco, hanno trovato il corpo dell'anziana in stato di decomposizione
MONCALIERI - La prostituta con sei 'alias' arrestata per resistenza. Il tribunale la rimette in libertà
MONCALIERI - La prostituta con sei
I carabinieri erano intervenuti giovedì in via Postiglione, mentre la donna si era appartata con un cliente nella zona industriale. Alla vista dei militari era andata in escandescenze, alzando le mani verso gli uomini dell'Arma
NICHELINO - Riapre la palazzina di caccia di Stupinigi: due metri di distanza tra visitatori
NICHELINO - Riapre la palazzina di caccia di Stupinigi: due metri di distanza tra visitatori
Il numero dei visitatori, che dovranno indossare la mascherina e tenersi a 2 metri di distanza, è stato ridotto e il personale della Fondazione Mauriziano garantirà il distanziamento sociale tra i visitatori
MONCALIERI - Dall'8 giugno parte la bonifica di Carpice dal biogas
MONCALIERI - Dall
Installati pozzi di captazione e impianti di collegamento, parte la fase operativa per liberare dal biogas il sottosuolo della zona tra viale Europa e via della Pietraia, da decenni ostaggio dell'inquinamento
NICHELINO - Carabinieri alle case popolari per la questione degli scaldabagni
NICHELINO - Carabinieri alle case popolari per la questione degli scaldabagni
Risale la protesta degli abitanti delle case popolari di via Pracavallo, per il distacco dell'acqua calda alle 18 e l'obbligo di installare impianti elettrici. "Con il sindaco c'erano stati altri accordi". Ma Atc tira dritto
MONCALIERI - Da venerdì ritorna il mercato del centro storico
MONCALIERI - Da venerdì ritorna il mercato del centro storico
Da oggi in tutti i mercati rionali di Moncalieri tornano i banchi non alimentari. Come sempre, gli ingressi verranno controllati e bisognerà mantenere la distanza di almeno un metro sia tra clienti.
CARMAGNOLA - Brutto incidente su via Chieri: un uomo grave al Cto
CARMAGNOLA - Brutto incidente su via Chieri: un uomo grave al Cto
Domenica nel primo pomeriggio, un furgone e un minivan si sono scontrati frontalmente. Un urto violentissimo che ha obbligato alla chiusura della strada per consentire ai vigili del fuoco, ambulanza e polizia locale di intervenire
MONCALIERI - Paura in strada Genova sull'autobus 81: si stacca il condizionatore dal soffitto
MONCALIERI - Paura in strada Genova sull
E' successo questa mattina, 23 maggio, sul mezzo che stava andando verso il capolinea di via delle Primule. I passeggeri sono stati fatti scendere e per fortuna nessuno è rimasto ferito. La denuncia della Faisa
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore