Gli ecovolontari di Rivalta "colpiscono" ancora e regalano un'altra domenica all'ambiente. Il 9 febbraio infatti, il gruppo coordinato da Gabriella Cibin ha ripulito diverse zone della città, concentrandosi soprattutto lungo le strade provinciali che collegano Rivalta ai comuni vicini. Zone già tristemente famose per essere teatro di continui abbandoni. Gli ecovolontari hanno recuperato di tutto: perfino materassi e parti di frigoriferi, oltre a spazzatura di vario genere gettata, molto probbailmente, anche da auto in corsa. Una fotografia purtroppo consueta nella zone di confine tra comuni, dove i controlli sono più difficili e gli inquinatori perseverano.

Galleria fotografica

Articoli correlati