RIVALTA - TAV, De Ruggiero: 'La sede di confronto sull'alta velocità deve rimanere in Piemonte'

| Il primo cittadino ribadisce: 'rimaniamo convinti che anche la linea storica Avigliana-Torino possa soddisfare per decenni la richiesta di traffico merci senza bucare la Collina Mornica e sacrificare vaste aree agricole rivaltesi

+ Miei preferiti
RIVALTA - TAV, De Ruggiero: La sede di confronto sullalta velocità deve rimanere in Piemonte
Si è svolta oggi in Prefettura a Torino la 275esima riunione dell’Osservatorio per l’asse ferroviario Torino - Lione.
Il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino ha voluto ribadire l’utilità dell’Osservatorio e la necessità che un’opera come questa continui a mantenere sul territorio una sede di confronto. Proprio per questo ha assicurato che, nella malaugurata ipotesi in cui il governo decida di chiudere l’Osservatorio, la Regione Piemonte offrirà ai sindaci, alle organizzazioni di categoria e a tutti i soggetti economici e sociali interessati allo sviluppo della nostra zona una
nuova sede di dialogo.

«Ringrazio il presidente Chiamparino - dichiara il sindaco di Rivalta Nicola de Ruggiero - per la sua disponibilità e attenzione. Rivalta è rientrata nell’Osservatorio dopo anni di autoesclusione perché è convinta che non ci debba essere un luogo in cui si discute del suo territorio senza una sua rappresentanza. Per questo crediamo che la deriva romanocentrica che il governo ha impresso alla vicenda non porterà nulla di buono. I sindaci conoscono il loro territorio e l’economia che gira intorno alle loro aree ed è con loro che bisogna necessariamente discutere. Per questo è essenziale il ruolo della Regione Piemonte e per questo sosteniamo la disponibilità del presidente Chiamparino».
«In particolare - continua de Ruggiero - la cosiddetta analisi costi benefici su cui sta lavorando il governo sembra concentrarsi solo sulla tratta transfrontaliera, sui 56 Km di tunnel. Su questa opera è in corso l’esame dei trattati internazionali siglati da Italia e Francia, delle penali previste in caso di recesso, dei cofinanziamenti europei e del valore delle opere già realizzate, nonché soprattutto della sicurezza e dell’efficienza dell’attuale vecchio tunnel. A oggi stiamo ancora aspettando le risultanze della Commissione costi-benefici: hanno garantito che una prima valutazione sarebbe arrivata entro il mese di dicembre, aspettiamo fiduciosi». «Ma è altrettanto importante che anche sulla tratta nazionale - conclude de Ruggiero - ci sia un
ruolo decisionale degli Enti Locali interessati e che la discussione non sia trasferita esclusivamente nelle stanze romane. Noi rimaniamo convinti che anche la linea storica Avigliana-Torino, così  come già avvenuto nella tratta Bussoleno-Avigliana, possa soddisfare per decenni la richiesta di traffico merci senza bucare la Collina Morenica e sacrificare vaste aree agricole rivaltesi. Lo abbiamo già detto e lo ripetiamo: la linea storica, hanno sostenuto pochi mesi fa RFI e Italfer, senza alcun intervento di potenziamento, ha già oggi una capacità residua che consente il passaggio di oltre 60 treni merci al giorno a fronte degli attuali 39».

Cronaca
NICHELINO - Scippano una donna in via Papa Giovanni: secondo caso in pochi giorni
NICHELINO - Scippano una donna in via Papa Giovanni: secondo caso in pochi giorni
La vittima del furto non ha potuto fare altro che sporgere denuncia. La dinamica sembra essere la stessa della volta precedente, capitata in via Palermo pochi giorni fa. Ecco perchè non si esclude sia la stessa persona
LA LOGGIA - I cavalli fuggono sulla strada, recuperati dai carabinieri
LA LOGGIA - I cavalli fuggono sulla strada, recuperati dai carabinieri
Una volta che i proprietari hanno capito che non sarebbero riusciti a riportarli a casa con le loro forze, hanno dato l'allarme chiamando il 112. I due animali sono stati fermati dai militari senza aver subito o causato danni
MONCALIERI - Il pollaio era abusivo: chiuso dai tecnici comunali
MONCALIERI - Il pollaio era abusivo: chiuso dai tecnici comunali
in via Romita, una famiglia aveva preso un pezzo di terreno pubblico e ci aveva costruito sopra un ricovero per galline, senza alcuna autorizzazione. La vigilanza edilizia ha transennato l'area e avviato i procedimenti del caso
NICHELINO - Prende un'accetta, devasta un citofono e minaccia i passanti
NICHELINO - Prende un
E' successo in via Moncenisio, a NIchelino. L'uomo ha cominciato a distruggere la pulsantiera imprecando fortissimo. Quando si è avvicinata una persona per capire cosa stesse succedendo, le ha puntato addosso l'arma
MONCALIERI - Camion sbaglia manovra e abbatte parte del porticato in piazza Mollo
MONCALIERI - Camion sbaglia manovra e abbatte parte del porticato in piazza Mollo
Il fatto successo ieri. lunedì 19 agosto, al termine del mercato settimanale. Probabilmente è stato uno dei mezzi usati per la pulizia dell'area. Crollata una colonna di mattoni, la parte danneggiata è transennata
ORBASSANO - Gli si incastra l'anello al dito: va in ospedale e arrivano i pompieri
ORBASSANO - Gli si incastra l
Singolare disavventura per un uomo sulla quarantina: questa mattina si è rivolto all'ospedale San Luigi per il gioiello che gli aveva fatto gonfiare il dito. Acciaio spesso due centimetri, segato con un flessibile dai vigili del fuoco
RIVALTA - Vede delle persone in casa, chiama il 112 ma erano vigili del fuoco per un incendio
RIVALTA - Vede delle persone in casa, chiama il 112 ma erano vigili del fuoco per un incendio
La donna stava rincasando nella sua abitazione di via Piossasco, quando da fuori ha visto dei movimenti sospetti e ha chiamato i carabinieri. I pompieri stavano domando un piccolo rogo della caldaia
ORBASSANO - Vandali al cimitero: strappate piantine donate ai defunti
ORBASSANO - Vandali al cimitero: strappate piantine donate ai defunti
Alcuni arbusti sono stati rovinati da ignoti che ne hanno tagliato dei rami probabilmente per portarli su qualche altra lapide. Non è la prima volta che succede e nemmeno che nei cimiteri della cintura accadano episodi spiacevoli
CARMAGNOLA - Installati i semafori anti allagamento dei sottopassaggi
CARMAGNOLA - Installati i semafori anti allagamento dei sottopassaggi
Tre segnalatori luminosi agli imbocchi dei tunnel di Santa Rita, via Rubatto e via Tetti Pecchi per avvertire gli automobilisti nel caso le piogge rendano impraticabili e pericolosi quei tratti di strada.
MONCALIERI - Il tombino è pericolante e il comitato di Borgata chiude il parcheggio
MONCALIERI - Il tombino è pericolante e il comitato di Borgata chiude il parcheggio
A notare il problema domenica mattina, in strada Preserasca, alcuni residenti che hanno avvertito il direttivo. Contattata la polizia locale, non potevano intervenire nell'immediato con le transenne e così i residenti hanno fatto da soli
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore