TRAGEDIA DI PIAZZA SAN CARLO - E' morta Marisa Amato, la donna di Beinasco rimasta tetraplegica

| La donna, dal 3 giugno 2017, ha vissuto un vero e proprio calvario: era rimasta tetraplegica ma con grandissima forza d'animo, aiutata dai famigliari, era riuscita ad uscire dall'ospedale

+ Miei preferiti
TRAGEDIA DI PIAZZA SAN CARLO - E morta Marisa Amato, la donna di Beinasco rimasta tetraplegica
Questa mattina al Cto è morta Maria Amato, 65 anni, la donna di Beinasco calpestata dalla folla in preda al panico, il 3 giugno 2017 in piazza San Carlo, durante la finale di Champions tra Juventus e Real Madrid. La donna, da allora, ha vissuto un vero e proprio calvario: era rimasta tetraplegica ma con grandissima forza d'animo, aiutata dai famigliari, era riuscita ad uscire dall'ospedale (nel giugno scorso) per provare a ricominciare una nuova vita. Purtroppo le sue condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni, tanto che è stata costretta a tornare in ospedale. Una brutta infezione non le ha dato scampo. Salgono così a due le vittime di piazza San Carlo, oltre ai 1527 feriti.
 
«La paziente - si legge in un comunicato diffoso questa mattina dall'ospedale - ha espresso con lucidità e fermezza la volontà che la terapia, soprattutto il supporto respiratorio, non prevedesse mezzi invasivi come l'intubazione tracheale o la tracheotomia, qualora la ventilazione non invasiva non risultasse sufficiente, pur avendo ben chiaro che questa decisione avrebbe potuto portarla ad un peggioramento fatale. Secondo queste indicazioni è proseguita la terapia con discreta efficacia. Alle ore 8 di questa mattina però, il brusco peggioramento cardiovascolare ha causato la perdita della coscienza della paziente sino al momento in cui alle 9.15 si è spenta, attorniata dai familiari».
 
Marisa Amato non era in piazza San Carlo quella sera mentre si giocava la finale di Champions. Era con il marito in centro a Torino per la cena. Una volta uscita dal locale, mentre camminava lungo via Santa Teresa, venne travolta dalla folla nel delirio collettivo. Viviana e Danilo, i figli, insieme al marito Vincenzo D'Ingeo hanno fondato anche una onlus, "I Sogni di Nonna Marisa", attraverso la quale raccolgono fondi per i malati in difficoltà. Così il ricordo di Marisa, ben rappresentato sui social anche dalla pagina "Aiutiamo Marisa Amato", resterà per sempre vivo.
 
«Un periodo lungo, colmo di sofferenza e di fatica, fisica e mentale - scriveva lo scorso 3 giugno ad un anno dal dramma di piazza San Carlo - oggi più che mai però conosco il valore della famiglia in ogni sfumatura... parenti, amici, conoscenti, compagni di vita ricomparsi dopo anni, e poi voi, voi della rete non meno importanti degli altri. Tutto questo calore costante e ininterrotto ha fatto sì che anche nei periodi più bui di questo percorso mi abbia dato quel pizzico di lucidità per far sì che tornassi ad ascoltare il mio istinto di sopravvivenza. Voglio tornare a casa e vivere, seppur in modo diverso, la mia quotidianità, fuori da queste mura tristi di quello che è l’ospedale, sempre e comunque con la speranza di migliorare questa mia condizione. Grazie di cuore a tutti e un pensiero dal più profondo del mio cuore lo mando alla mamma e al papà di Erika Pioletti e a tutti i cari che soffrono per lei».
Cronaca
NICHELINO - Un centinaio al presidio anti vandali organizzato dal Comune
NICHELINO - Un centinaio al presidio anti vandali organizzato dal Comune
Cittadini da ogni parte della città si sono ritrovati davanti al centro di quartiere Boschetto per rispondere all'appello del Comune, che ha organizzato il sit in in risposta agli atti di vandalismo degli ultimi giorni
CANDIOLO - Raccolti 10 mila euro per la ricerca sul cancro con le corse 'Stracandiolo' e 'Rotte Reali'
CANDIOLO - Raccolti 10 mila euro per la ricerca sul cancro con le corse
La Stracandiolo, ha festeggiato la ventesima edizione. Organizzata da Team Marathon, e’ stata vinta dal torinese Pietro Maino, del Cus Torino. Prima fra le donne Antonella Gravino, di EquIlibra RunnningTeam.
MONCALIERI - Auto in contromano in tangenziale bloccata da un'ambulanza
MONCALIERI - Auto in contromano in tangenziale bloccata da un
E' stata raggiunta dalla pattuglia della stradale, che nel frattempo aveva rallentato il traffico in tangenziale sud. L'uomo alla guida di una Fiat Bravo multato e segnalato alla Prefettura per la revoca della patente
CARMAGNOLA - Inaugurato bus elettrico, colonnine e car sharing per combattere l'inquinamento
CARMAGNOLA - Inaugurato bus elettrico, colonnine e car sharing per combattere l
Il bus verrà introdotto sulla linea Salsasio - San Bernardo - La Motta, sulla principale arteria di attraversamento cittadino che subisce il maggior impatto delle emissioni dei veicoli. il car Sharing sarà disponibile in piazza Mazzini
NICHELINO - Guidava ubriaco, fermato e denunciato dai carabinieri
NICHELINO - Guidava ubriaco, fermato e denunciato dai carabinieri
Un ragazzo di 25 anni a bordo della sua macchina stava viaggiando in via Debouchè, quando è stato fermato per un normale controllo dalla pattuglia dei militari. Aveva un tasso etilometrico tre volte oltre il limite
MONCALIERI - Sfondano il cancello di un'azienda e rubano un furgone
MONCALIERI - Sfondano il cancello di un
E' successo la scorsa notte nella zona industriale tra via Postiglione e via Vittime del Vajont. L'allarme è scattato in una ditta che lavora nel ramo elettricità-termoidraulica. Sul fatto indagano i carabinieri
MONCALIERI - Il Covar spende i fondi per gli alluvionati con interventi a Tetti Piatti e Tagliaferro
MONCALIERI - Il Covar spende i fondi per gli alluvionati con interventi a Tetti Piatti e Tagliaferro
Per il Palio delle Borgate, il consorzio rifiuti della zona sud investe i fondi raccolti con un’iniziativa di beneficenza creata dopo il disastro del 2016. I proventi arrivano dalla vendita di marmellate: un evento benefico del 2018
MONCALIERI - Gli agenti della municipale salvano la vita ad un uomo colpito da ictus
MONCALIERI - Gli agenti della municipale salvano la vita ad un uomo colpito da ictus
Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio, 14 giugno, lungo corso Trieste. L'uomo era alla guida della sua auto quando ha avuto il malore. La pattuglia si è avvicinata, notando il conducente incosciente con la testa sul volante
CARMAGNOLA - Condannato l'infermiere del San Lorenzo per la morte di un paziente
CARMAGNOLA - Condannato l
Cinque anni e otto mesi per Marco Capra, ritenuto colpevole di omicidio colposo per la morte di un paziente nel 2015. Gli era stata iniettata una puntura di un potente calmante, non prescritto da alcun medico
SANGANO - INCIDENTE MORTALE IN VIA PINEROLO: VITTIMA UN RAGAZZO DI 27 ANNI
SANGANO - INCIDENTE MORTALE IN VIA PINEROLO: VITTIMA UN RAGAZZO DI 27 ANNI
Tragedia questa sera intorno alle 18.30. Il ragazzo era in sella ad una moto ed è morto sul colpo. Inutili tutti i soccorsi. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri. Illeso il conducente della vettura
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore