Gtt, con un ordine di servizio ad hoc, sugli autobus dotati di paratie che isolano l'autista dal resto del mezzo ha deciso di eliminare la catenella che divide la zona del conducente sui pullman, dai passeggeri, inserita per questioni di sicurezza anti covid. Tornando cos' alla possibilità di utilizzare la prima porta anteriore. "Una decisione assurda e insensata" spiega Andrea Forneris della segreteria Faisa Cisal di Torino "La catenella e il nastro sono gli unici strumenti che separano l'autista dell'utenza ed eliminarli espone quest'ultimi ad un rischio elevato" e spiega "Con un ordine di servizio è stato confermato che a seguito della modifica del protocollo di sicurezza le catenelle verranno eliminate e alla Ca.Nova durante la riunione di giovedì 9 Settembre l'AD informava i sindacati che sui pullman provvisti di paratia autista potrebbe essere tolto il nastro di separazione e aperta la porta anteriore. Impensabile che da un lato il ministro parli di controlli mentre le aziende eliminano l'unica misura di tutela per gli autisti per poter utilizzare la porta anteriore".

Galleria fotografica

Articoli correlati