"A causa di problemi tecnici, gli annunci relativi ai treni della linea SFM1 effettuati nelle stazioni da Settimo a Chieri potrebbero non essere corretti così come le visualizzazioni sui sistemi nazionali (internet, cerca treno, seguimi, ecc.). Per conoscere la corretta programmazione dei treni e relativi orari accedi al sito GTT". Con queste poche parole Gtt spiega il problema di questi giorni, legato a corse di treni indicate su cartelloni e annunciati dal servizio vocale nelle stazioni, ma mai effettuate. Molti pendolari si sono alterati pensando a cancellazioni per guasti, invece erano veri e propri treni fantasma. L'orario e gli annunci sono rimasti legati agli orari vecchi e non più aggiornati. 

Galleria fotografica

Articoli correlati