Ieri è stato il passaggio a livello di Trofarello, questa mattina, 5 novembre, un guasto alla motrice. Sempre Trofarello e sempre la tratta della Sfm1 che arrva e porta a Chieri. Anche se per motivi diversi, il replay dei ritardi è stato lo stesso di ieri, con Gtt che ha messo a disposizione degli autobus sostitutivi per evitare che i pendolari rimanessero fermi a Cheri e Trofarello. Sono piovute proteste anche da altre parti della linea, verso il Canavese, che hanno subito i riflessi del guaio a Trofarello. Intorno alle 8.40 la circolazione ha ricominciatio a defluire con regolarità, ma ormai l'ennesimo danno era fatto.

Galleria fotografica

Articoli correlati