TROFARELLO - Pacco sospetto: era pieno di fuochi d'artificio illegali e pericolosi

| Sabato mattina, gli agenti della Divisione PAS hanno arrestato un cittadino italiano di 30 anni. Avuta notizia che l'uomo deteneva numeroso materiale esplodente di elevata potenza

+ Miei preferiti
TROFARELLO - Pacco sospetto: era pieno di fuochi dartificio illegali e pericolosi
Sabato mattina, gli agenti della Divisione PAS hanno arrestato un cittadino italiano di 30 anni. Avuta notizia che l’uomo deteneva numeroso materiale esplodente di elevata potenza, gli agenti hanno perquisito la sua abitazione in un condominio di Rivoli. Qui i poliziotti hanno trovato numerosi artifizi pericolosi alcuni dei quali utilizzabili solo ad uso solo professionale o da parte di persone specializzate. Altri fuochi sono risultati privi di classificazione e pericolosi poiché costruiti artigianalmente senza garanzia sulle modalità di produzione e sicurezza, essendo ignota la stabilità della sostanza esplosiva contenuta all’interno.
 
Gli agenti hanno anche appreso che il trentenne era in attesa di ritirare un pacco di una cinquantina di chili in giacenza presso un corriere di Orbassano, al cui interno verosimilmente vi era altro materiale pirotecnico illegale, con le stesse caratteristiche di pericolosità di quello rinvenuto nell’abitazione dell’arrestato. Dopo aver sequestrato il pacco, i poliziotti hanno poi appurato che dal medesimo destinatario, il reo aveva ricevuto, una settimana prima, un altro pacco del peso di oltre 70 chili.
 
Solo alcuni giorni prima i poliziotti avevano fatto una scoperta simile. Nella serata di sabato 21 dicembre, prima dell’incontro di calcio Torino-Spal, in piazzale Grande Torino, all’esterno dello stadio, era stata accesa, lanciata e fatta esplodere da un gruppo di persone una bomba carta. Nella circostanza, gli agenti della Divisione PAS avevano fermato un trentunenne e un ventiduenne entrambi italiani. Quest’ultimo era stato trovato in possesso di un’altra bomba carta, artifizio tra l’altro vendibile solo nei depositi di esplosivi all’ingrosso a professionisti del settore. Altro materiale esplodente era stato poi trovato anche nell’alloggio del reo. Il giovane era stato arrestato per il possesso di artifizi pirotecnici in occasioni di manifestazioni sportive.
 
Anche a casa del trentunenne gli agenti avevano trovato una bomba carta e anche in questo caso gli agenti avevano scoperto che il reo, anch’egli arrestato, era in attesa di un pacco poi rinvenuto e sequestrato giorni dopo nel deposito di un corriere a Trofarello e risultato contenere artifizi pirotecnici, di alcuni dei quali è vietata la vendita.  
Cronaca
TRASPORTI - Inizia male la settimana per i pendolari: un guasto mette in crisi la Sfm1
TRASPORTI - Inizia male la settimana per i pendolari: un guasto mette in crisi la Sfm1
Il treno che doveva arrivare a Chieri alle 7.41 e quello che dalla cittadina collinare avrebbe dovuto portare i lavoratori e studenti di Trofarello e Moncalieri verso Torino (con arrivo a Rivarolo alle 9.09) sono stati soppressi
BEINASCO - Cacciatore muore per un malore durante una battuta di caccia
BEINASCO - Cacciatore muore per un malore durante una battuta di caccia
L'uomo, 61 anni residente nella cittadina, era andato con amici nel cuneese spinto dalla sua passione nella giornata di domenica. Intorno alle 15 il dramma: a nulla sono valsi i soccorsi del resto della comitiva e del sindaco
TROFARELLO - Nascondeva 50 grammi di cocaina in macchina: arrestato
TROFARELLO - Nascondeva 50 grammi di cocaina in macchina: arrestato
Fermato ad un posto di blocco vicino l'autostrada, quando ha aperto il vano porta oggetti i militari hanno scoperto lo stupefacente.
PIOBESI - Brutto incidente sulla provinciale 145: tre feriti in ospedale
PIOBESI - Brutto incidente sulla provinciale 145: tre feriti in ospedale
Lo scontro tra una Fiat 500 e una Panda. La prima auto è finita nella vicina bealera e ha anche perso dei liquidi, tanto che i vigili del fuoco hanno anche richiesto l'intervento dell'Arpa. Il più grave dei feriti è una ragazza al Cto
MONCALIERI - Sindaco indagato, le reazioni. Cinque Stelle: 'Riferisca in Consiglio'
MONCALIERI - Sindaco indagato, le reazioni. Cinque Stelle:
La politica cittadina commenta l'ultima vicenda che vede coinvolto Paolo Montagna. I grillini chiedono che la questione venga discussa nella prima seduta del Consiglio
MONCALIERI - Indagato per falso il sindaco Montagna: «Ho ricevuto l'avviso di garanzia a tre giorni dalla vittoria delle elezioni»
MONCALIERI - Indagato per falso il sindaco Montagna: «Ho ricevuto l
«In sostanza, secondo l'accusa, avrei certificato di avere svolto prestazioni di volontariato presso una associazione di Protezione Civile senza, in realtà, averle eseguite davvero», spiega il sindaco con un post su Facebook
MONCALIERI - Maltratta la madre perché non gli dà i soldi della pensione: arrestato
MONCALIERI - Maltratta la madre perché non gli dà i soldi della pensione: arrestato
I carabinieri hanno arrestato un 33 enne già in passato protagonista di atti di violenza psicologica e fisica ai danni dei genitori. L'altra sera voleva soldi, la donna ha detto "no" e sono scattate le violenze
CARMAGNOLA - Asl, nuova piattaforma unica per esami, referti e prenotazioni
CARMAGNOLA - Asl, nuova piattaforma unica per esami, referti e prenotazioni
Dal 1 ottobre, i servizi CUP e Scelta Revoca saranno trasferiti dall’attuale sede di Via Avvocato Ferrero 24 alla sede della Piattaforma Unica Amministrativa – Padiglione A Via Ospedale 13 Carmagnola
NICHELINO - Sfasciano le vetrate del chiosco dei giornali in zona Juvarra
NICHELINO - Sfasciano le vetrate del chiosco dei giornali in zona Juvarra
Tornano a colpire i vandali in città. Due sere fa l'edicola è stata messa nel mirino dai "soliti ignoti", ma non è stato rubato nulla. Solo vandalismo. Collegamenti con i recenti fatti legati ai comitati di quartiere?
TROFARELLO - Lite controllore e passeggera per il biglietto: volano spintoni, si denunciano a vicenda
TROFARELLO - Lite controllore e passeggera per il biglietto: volano spintoni, si denunciano a vicenda
E' successo martedì mattina sul treno diretto ad Alba. Il capotreno, secondo le ricostruzioni, ha invitato la donna a scendere perché non in regola con il titolo di viaggio. Sarebbe nata una discussione animata: lei finita in ospedale
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore