VIABILITA' METROPOLITANA - Incidenti stradali in diminuzione: -9% tra il 2011 e il 2017

| «Siamo ancora lontani dagli obiettivi europei. Si rende necessario fare un salto di qualità nelle strategie di prevenzione, con campagne di educazione stradale, a cominciare dalle scuole», dice il consigliere metropolitano Antonino Iaria

+ Miei preferiti
VIABILITA METROPOLITANA - Incidenti stradali in diminuzione: -9% tra il 2011 e il 2017
Meno incidenti sulle strade provinciali e meno gravi: il report sulla sicurezza stradale elaborato dall’Ufficio monitoraggio traffico e incidentalità della Città metropolitana di Torino che analizza il periodo dal 2011 al 2017 registra una diminuzione positiva degli incidenti – il 9% in meno - e dei feriti – il 4,2% in meno. Per l’anno 2018 non sono ancora disponibili i dati validati dagli Enti competenti. Il report mette a confronto tre quinquenni secondo due parametri, quello temporale e quello spaziale, dividendo il territorio metropolitano in base alle Zone omogenee: rimane esclusa dall’analisi la viabilità sul territorio del Comune di Torino su cui la Città metropolitana non ha strade di competenza.
 
L’analisi fornisce numeri assoluti (incidenti, morti e feriti) sulle strade provinciali, e sviluppa l’elaborazione di una serie di parametri, quali indice di mortalità (numero dei decessi rapportato ogni 100 incidenti), indice di ferimento (numero di decessi e feriti ogni 100 incidenti), frequenza incidentale (numero di incidenti ogni 100 km di strade), costo sociale (cioè il danno economico complessivo che la società subisce a fronte di un incidente), concentrazione degli eventi per singola zona rapportata alla concentrazione della rete stradale nella medesima.
 
Il dato più evidente che emerge è che nel territorio della Città metropolitana, nel periodo dal 2011 al 2017, gli incidenti sono diminuiti di circa il 9% ( sono stati 934 nel 2017 contro i 1027 del 2011) e i feriti del 4,2% (1461 nel 2017 contro 1526). Relativamente stabile la mortalità: 4,37% nel 2017 e 4,93% nel 2011, ma osservando i quinquenni è in calo (da 4,61% a 4,37%).
 
Per quanto riguarda le singole zone, un dato interessante è che non è diretta la correlazione fra chilometri e numeri di incidenti. Occorre infatti rapportare i dati ad altri parametri, tra i quali sicuramente il flusso di traffico percorrente le singole infrastrutture. La sola area metropolitana suburbana del capoluogo ha registrato, nel 2017, il 38% degli incidenti (che nel quinquennio 2013-2017 sono il 35,5%), a fronte di una estensione stradale del 15,14% di tutta la rete.
 
Dal punto di vista locale, i valori massimi si registrano nel Pinerolese per quanto riguarda l’indice di ferimento; nella Zona metropolitana Ovest per quanto riguarda la frequenza incidentale e il costo sociale, nonché per la distribuzione (la concentrazione degli incidenti è pari al triplo della distribuzione della rete); Il trend temporale, confrontando i tre quinquenni, evidenzia invece localmente, uno spiccato aumento della frequenza incidentale nell’area metropolitana Nord e una diminuzione nella zona del Canavese Occidentale, e lo stesso fenomeno per il costo sociale (in diminuzione anche nel Chierese-Carmagnolese).
 
“La riduzione dei parametri incidentali, intorno al 9%, ci permette di essere soddisfatti ma non contenti” commenta il consigliere delegato alla viabilità Antonino Iaria “Siamo ancora lontani dagli obiettivi europei. Si rende quindi necessario fare un salto di qualità nelle strategie di prevenzione, con campagne di educazione stradale, a cominciare dalle scuole primarie, campagne di sensibilizzazione di chi già guida e delle Comunità, e aumenti dei controlli del comportamento degli utenti, con particolare attenzione ai limiti di velocità. Infatti, occorre ricordare che la maggioranza degli incidenti è dovuta a comportamenti imprudenti di chi è al volante, e la causa è estranea all'infrastruttura stradale”.
Cronaca
MONCALIERI - Ha un malore fuori dal Santa Croce ma nessun passante lo aiuta: salvato dalla vigilanza
MONCALIERI - Ha un malore fuori dal Santa Croce ma nessun passante lo aiuta: salvato dalla vigilanza
Nell’indifferenza generale, la persona che aveva perso conoscenza, giaceva a terra quando dalla guardiola del presidio è uscito un operatore che si è accorto della gravità della situazione. Ha allertato la struttura che ha inviato un medico
MONCALIERI - Pesta il ristoratore, poi ritorna e la polizia locale scopre che era ricercato per atti osceni
MONCALIERI - Pesta il ristoratore, poi ritorna e la polizia locale scopre che era ricercato per atti osceni
Gli agenti erano andati in un ristorante per una notifica. La moglie del proprietario ha indicato loro la presenza di un uomo, che aveva aggredito il marito pochi giorni prima. Fermato per controlli, aveva una condanna a due mesi
ORBASSANO - I truffatori degli specchietti in azione all'esterno dei supermercati
ORBASSANO - I truffatori degli specchietti in azione all
L'allarme lanciato nel fine settimana da alcuni clienti, avvicinati da uomini che millantavano di aver subito danni. Quando si sono sentiti dire dalle potenziali vittime che avrebbero chiamato i carabinieri, sono fuggiti
TRASPORTI - Stop ai treni del mare per la rimozione di una bomba
TRASPORTI - Stop ai treni del mare per la rimozione di una bomba
Alcuni treni regionali saranno sostituiti con bus o modificheranno il loro percorso. Il dettaglio delle modifiche è consultabile sul sito Trenitalia. Toccati soprattutto chi abita a Moncalieri e Carmagnola
MONCALIERI - Investito in via Battisti: è grave al Cto
MONCALIERI - Investito in via Battisti: è grave al Cto
Un uomo questa mattina, 18 maggio, intorno a mezzogiorno è stato investito mentre camminava sulla strada nel quartiere di Borgo San Pietro. Il conducente dell'auto si è fermato, ma il pedone è stato portato d'urgenza in ospedale
NICHELINO - Aspre polemiche dopo le parole del vice sindaco D'Aveni alla trasmissione "Piazza Pulita"
NICHELINO - Aspre polemiche dopo le parole del vice sindaco D
Intervistato l'ex consigliere di Forza Italia Mendolia, su un post a sfondo sessuale scritto due anni fa contro la consigliera regionale Nadia Conticelli. D'Aveni, che passava per caso, ha liquidato il giornalista senza prendere le distanze
ORBASSANO - Visite mediche gratis per tutti grazie al campus dell'ASl
ORBASSANO - Visite mediche gratis per tutti grazie al campus dell
L'appuntamento è per domani, domenica 19 maggio, presso la sede dell'Asl To3 di Orbassano, in piazza Gen. C. A. Dalla Chiesa 1, dalle 9 alle 16. Iniziativa organizzata dal Comune, con i Lions, ASl e mondo del volontariato
MONCALIERI - Volantino anonimo contro il Comune per i ritardi dei fondi agli alluvionati
MONCALIERI - Volantino anonimo contro il Comune per i ritardi dei fondi agli alluvionati
Distribuito sulle sedie del pubblico, prima del Consiglio comunale di giovedì. Il sindaco: "Entro fine anno non solo li daremo, ma li aumenteremo". Intanto la Regione sblocca 14 milioni di risarcimento alle imprese
NICHELINO - Perde il controllo della Punto e finisce contro il guard-rail: 19enne ferito
NICHELINO - Perde il controllo della Punto e finisce contro il guard-rail: 19enne ferito
E' successo nel pomeriggio di venerdì 17 maggio 2019 nella rotatoria della Palazzina di Stupinigi
NICHELINO - Raffica di incidenti in tangenziale: un'auto si ribalta, una persona ferita
NICHELINO - Raffica di incidenti in tangenziale: un
All'altezza dello svincolo di corso Orbassano, una Fiat Panda è finita fuori contro il guard-rail. Una ragazza del 1992, è per fortuna rimasta illesa.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore