VIABILITA' METROPOLITANA - Incidenti stradali in diminuzione: -9% tra il 2011 e il 2017

| «Siamo ancora lontani dagli obiettivi europei. Si rende necessario fare un salto di qualità nelle strategie di prevenzione, con campagne di educazione stradale, a cominciare dalle scuole», dice il consigliere metropolitano Antonino Iaria

+ Miei preferiti
VIABILITA METROPOLITANA - Incidenti stradali in diminuzione: -9% tra il 2011 e il 2017
Meno incidenti sulle strade provinciali e meno gravi: il report sulla sicurezza stradale elaborato dall’Ufficio monitoraggio traffico e incidentalità della Città metropolitana di Torino che analizza il periodo dal 2011 al 2017 registra una diminuzione positiva degli incidenti – il 9% in meno - e dei feriti – il 4,2% in meno. Per l’anno 2018 non sono ancora disponibili i dati validati dagli Enti competenti. Il report mette a confronto tre quinquenni secondo due parametri, quello temporale e quello spaziale, dividendo il territorio metropolitano in base alle Zone omogenee: rimane esclusa dall’analisi la viabilità sul territorio del Comune di Torino su cui la Città metropolitana non ha strade di competenza.
 
L’analisi fornisce numeri assoluti (incidenti, morti e feriti) sulle strade provinciali, e sviluppa l’elaborazione di una serie di parametri, quali indice di mortalità (numero dei decessi rapportato ogni 100 incidenti), indice di ferimento (numero di decessi e feriti ogni 100 incidenti), frequenza incidentale (numero di incidenti ogni 100 km di strade), costo sociale (cioè il danno economico complessivo che la società subisce a fronte di un incidente), concentrazione degli eventi per singola zona rapportata alla concentrazione della rete stradale nella medesima.
 
Il dato più evidente che emerge è che nel territorio della Città metropolitana, nel periodo dal 2011 al 2017, gli incidenti sono diminuiti di circa il 9% ( sono stati 934 nel 2017 contro i 1027 del 2011) e i feriti del 4,2% (1461 nel 2017 contro 1526). Relativamente stabile la mortalità: 4,37% nel 2017 e 4,93% nel 2011, ma osservando i quinquenni è in calo (da 4,61% a 4,37%).
 
Per quanto riguarda le singole zone, un dato interessante è che non è diretta la correlazione fra chilometri e numeri di incidenti. Occorre infatti rapportare i dati ad altri parametri, tra i quali sicuramente il flusso di traffico percorrente le singole infrastrutture. La sola area metropolitana suburbana del capoluogo ha registrato, nel 2017, il 38% degli incidenti (che nel quinquennio 2013-2017 sono il 35,5%), a fronte di una estensione stradale del 15,14% di tutta la rete.
 
Dal punto di vista locale, i valori massimi si registrano nel Pinerolese per quanto riguarda l’indice di ferimento; nella Zona metropolitana Ovest per quanto riguarda la frequenza incidentale e il costo sociale, nonché per la distribuzione (la concentrazione degli incidenti è pari al triplo della distribuzione della rete); Il trend temporale, confrontando i tre quinquenni, evidenzia invece localmente, uno spiccato aumento della frequenza incidentale nell’area metropolitana Nord e una diminuzione nella zona del Canavese Occidentale, e lo stesso fenomeno per il costo sociale (in diminuzione anche nel Chierese-Carmagnolese).
 
“La riduzione dei parametri incidentali, intorno al 9%, ci permette di essere soddisfatti ma non contenti” commenta il consigliere delegato alla viabilità Antonino Iaria “Siamo ancora lontani dagli obiettivi europei. Si rende quindi necessario fare un salto di qualità nelle strategie di prevenzione, con campagne di educazione stradale, a cominciare dalle scuole primarie, campagne di sensibilizzazione di chi già guida e delle Comunità, e aumenti dei controlli del comportamento degli utenti, con particolare attenzione ai limiti di velocità. Infatti, occorre ricordare che la maggioranza degli incidenti è dovuta a comportamenti imprudenti di chi è al volante, e la causa è estranea all'infrastruttura stradale”.
Cronaca
NICHELINO - Voragine in via Cacciatori: sotto l'asfalto un vuoto che poteva inghiottire un'utilitaria
NICHELINO - Voragine in via Cacciatori: sotto l
La circolazione stradale è stata interdetta e sono arrivate diverse squadre della SMAT per capire dove fosse la problematica e per effettuare gli scavi e la riparazione della perdita. Notevoli i disagi alla circolazione
MONCALIERI - Suona l'antifurto, pensano sia il gatto e invece erano i ladri
MONCALIERI - Suona l
E' successo due notti fa in un'abitazione di strada Preserasca. Le telecamere hanno immortalato un uomo che aveva scavalcato la recinzione per rubare qualcosa. Quando l'anti intrusione si è attivato, il malintenzionato si è allontanato
ORBASSANO - Interventi psicologici per emergenza Covid: ASl To 3 ha supportato 300 casi
ORBASSANO - Interventi psicologici per emergenza Covid: ASl To 3 ha supportato 300 casi
In tre casi su quattro (il 73,5%) si è trattato di persone che per la prima volta hanno cercato un sostegno psicologico, a ulteriore dimostrazione dell’impatto inedito avuto dal Covid-19 a tutti i livelli.
EX EMBRACO - Nuova manifestazione degli operai davanti il tribunale di Torino
EX EMBRACO - Nuova manifestazione degli operai davanti il tribunale di Torino
I sindacati: " lavoratori devono essere accompagnati con sostegni economici fino a quando non ci sarà un reale e tangibile progetto industriale, che dia occupazione e lavoro, restituendo loro la dignità".
NICHELINO - 'La faccio finita in diretta web', poi arrivano i carabinieri e lo calmano
NICHELINO -
E' successo in via D'Azeglio, nel pomeriggio di ieri. L'uomo, sulla sessantina, voleva uccidersi lasciando acceso il telefonino sul suo profilo Facebook. La situazione si è poi tranquilliazzata
Fiori, parchi e giardini: Sanremo è la perla della Riviera Ligure
Fiori, parchi e giardini: Sanremo è la perla della Riviera Ligure
La Città dei Fiori è un luogo suggestivo tutto da scoprire
RIFIUTI - Il tar ribalta ancora l'appalto di raccolta: Teknoservice avrà il servizio da settembre
RIFIUTI - Il tar ribalta ancora l
Il commissario ad acta dovrà segnalare all’Anac De Vizia Transfer per le omissioni dichiarative in sede di presentazione dell’offerta e, infine, dovrà procedere all’adozione della proposta di aggiudicazione in favore di Teknoservice.
NICHELINO - Il gesto nobile di una negoziante: dona tutto il contributo covid ai bisognosi
NICHELINO - Il gesto nobile di una negoziante: dona tutto il contributo covid ai bisognosi
Aveva già staccato un assegno a favore del comitato Boschetto qualche settimana fa e di recente ha fatto il bis, quando ha ricevuto la seconda tranche di aiuti: "Un gesto di una nobiltà infinita", dicono dal Comune
LA LOGGIA - Spiragli di rilancio per lo stabilimento Mahle
LA LOGGIA - Spiragli di rilancio per lo stabilimento Mahle
la deputata Jessica Costanzo: "La Mahle si è resa disponibile ad un incontro al Mise dopo la firma del preliminare così che il nuovo investitore possa in quella occasione presentare il Piano Industriale.
CARMAGNOLA - Tranciato un tubo del gas: caos per ore n via Sommariva
CARMAGNOLA - Tranciato un tubo del gas: caos per ore n via Sommariva
Intorno alle 16 di ieri, un mezzo agricolo che stava pulendo un terreno incolto a lato della strada ha tagliato inavvertitamente un tubo del gas in superficie. I vigili del fuoco hanno dovuti chiudere la zona e lavorare per ore
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore