Disavventura per due squadre di calcio giovanili entrambe della Polisportiva Garino di Vinovo. Le due formazioni, under 14 e under 15, impegnate in questi giorni nel Trofeo Adriatico a Rimini, sono finite in ospedale a causa di un'intossicazione alimentare. Intossicazione che ha riguardato 26 dei 38 ragazzini che fanno parte delle due squadre. Giovedì scorso i ragazzi, accompagnati da allenatore, dirigenti e alcuni genitori, sono arrivati all'hotel di Torre Pedrera dove hanno consumato una cena a buffet.

Dal giorno successivo sono iniziati i primi problemi di salute che nel corso della giornata si sono trasformati in nausea, vomito, problemi intestinali di varia natura. In serata, i ragazzi sono stati soccorsi al personale del 118. Molti di loro, con le ambulanze, sono stati trasportati in ospedale. Subito dopo sono intervenuti anche i carabinieri del Nas. I ragazzi sono stati poi dimessi domenica quando si sono disputate le ultime gare del torneo.

Ovviamente le due formazioni di Vinovo hanno potuto partecipare alla fase finale della manifestazione calcistica unendo le due squadre con i 12 calciatori rimasti non intossicati. Gli accertamenti dei carabinieri e dell'Asl competente sul territorio sono al momento in corso.

Galleria fotografica

Articoli correlati