C'è chi è favorevole e chi è contrario, come in tutte le cose. A Vinovo un gruppetto di cittadini avrebbe iniziato una raccolta firme per chiedere al Comune di limitare l'ingresso dei cani nei parchi pubblici. Sulla scia dell'ordinanza che è stata istituita già nella vicina Candiolo. Il tema è sempre lo stesso, purtroppo: pochi padroni di cani maleducati che non raccolgono le deiezioni dei loro migliori amici mandano su tutte le furie chi frequenta gli spazi pubblici e per colpa di pochi ci rimettono tutti. Anche perché fare i controlli non è facile: impossibile mettere un vigile ad ogni angolo dei giardini 24 ore su 24, o tappezzare la città di telecamere per beccare chi non fa il lsuo dovere civico. Comunque per ora l'iniziativa ha diviso l'opinione pubblica, in attesa di capire quante firme verranno raccolte.  

Galleria fotografica

Articoli correlati