VIRUS - Le associazioni di categoria dei benzinai proclamano sciopero

| "Si è continuato a lavorare (pur con una riduzione mediamente dell’85%) a rischio della propria incolumità e mettendo in pericolo la propria salute, presidiando fisicamente il territorio. Impopolarità? Correremo il rischio"

+ Miei preferiti
VIRUS - Le associazioni di categoria dei benzinai proclamano sciopero
Scendono in sciopero anche i benzinai. In una nota congiunta delle sigle sindacali, la categoria spiega come: "abbia finora assicurato, senza alcun sostegno né di natura economica, né con attrezzatura sanitaria adeguata, il pubblico servizio essenziale di distribuzione di energia e carburanti per il trasporto di beni e persone. Si è continuato a lavorare (pur con una riduzione mediamente dell’85%) a rischio della propria incolumità e mettendo in pericolo la propria salute, presidiando fisicamente il territorio, rimanendo dove sono sempre state e dove ogni cittadino di questo Paese è abituato a trovarle ogni giorno, vale a dire in mezzo alla strada. E forse, proprio per questa ragione, queste 100.000 persone del comparto risultano essere letteralmente invisibili, presenza data per scontata, indegna persino di quella citazione che di questi tempi non si nega a nessuno. Noi non siamo certo eroi, né angeli custodi. Ma nessuno può pensare di continuare a trattarci da schiavi, né da martiri".

E così è partita l'agitazione: "Di conseguenza gli impianti di rifornimento carburanti cominceranno a chiudere: da mercoledì notte quelli della rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali; e, via via,tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria. Correremo il rischio dell’impopolarità e dei facili strali lanciati da comode poltrone, ma davvero non abbiamo né voglia, né la forza per spiegare o convincere delle solari ragioni che ci sostengono. Chi volesse approfondire può chiedere conto a Governo, concessionari autostradali, compagnie petrolifere e retisti indipendenti: a ciascuno di essi compete fare per intero la propria parte se si vuole assicurare la distribuzione di benzina e gasolio".

Cronaca
PIOSSASCO - Litigano in piazza Pertini e si feriscono: arrivano carabinieri ed elisoccorso
PIOSSASCO - Litigano in piazza Pertini e si feriscono: arrivano carabinieri ed elisoccorso
Un gruppetto di quattro persone tra romeni e maghrebini si sono scontrati per futili motivi. Pare fossero anche sotto effetto di alcolici. Per placare gli animi sono intervenute due pattuglie dei militari
RIVALTA - Le famiglie con bambini affetti da autismo potranno passeggiare nel parco del castello
RIVALTA - Le famiglie con bambini affetti da autismo potranno passeggiare nel parco del castello
La decisione è stata presa dal sindaco Nicola De Ruggiero, al fine di scongiurare eventuali peggioramenti della condizione psicofisica dei soggetti certificati. Le famiglie dovranno portare con loro una certificazione medica
BRUINO - Il gattino scappa da casa e trova rifugio in Municipio: riconsegnato ai padroni
BRUINO - Il gattino scappa da casa e trova rifugio in Municipio: riconsegnato ai padroni
In mezzo a tante brutte notizie del periodo, c'è spazio anche per una storia leggera da paese. Il cucciolo si era perso ma era riuscito ad entrare nel palazzo comunale. A trovarlo, l'assessore Andrea Appiano
CARMAGNOLA - Dramma in un alloggio di via Garibaldi: trovato morto anziano di 80 anni
CARMAGNOLA - Dramma in un alloggio di via Garibaldi: trovato morto anziano di 80 anni
L'intervento è stato fatto nel pomeriggio di ieri, 30 marzo, da carabinieri e vigili del fuoco volontari, oltre che dal 118. Alla base del decesso ci sono cause naturali: non sarebbe stato vittima di virus
ORBASSANO - Crescono i numeri del virus: 49 contagiati e 6 deceduti
ORBASSANO - Crescono i numeri del virus: 49 contagiati e 6 deceduti
La Città partecipa al minuto di silenzio previsto oggi, 31 marzo, alle ore 12 nell'ambito della Giornata di Lutto Nazionale istituita dall'ANCI. Che sia un momento in cui l'Italia unita si stringe in un abbraccio
MONCALIERI - Stupratore seriale di prostitute incassava il reddito di cittadinanza: arrestato dai carabinieri - VIDEO
MONCALIERI - Stupratore seriale di prostitute incassava il reddito di cittadinanza: arrestato dai carabinieri - VIDEO
Un italiano di 48 anni, residente in provincia di Cuneo, è stato arrestato per aver sequestrato e violentato tre prostitute nigeriane sotto la minaccia di una pistola o di un coltello. I carabinieri di Moncalieri l'hanno arrestato
MONCALIERI - Il sindaco: 'Le somme trasferite dallo stato insufficienti, serve l'aiuto di tutti'
MONCALIERI - Il sindaco:
Accanto ai soldi che arriveranno per l'emergenza alimentare, il primo cittadino ha lanciato una raccolta fondi così da implementare l'importo disponibile a garantire l'accessibilità delle derrate alimentari
NICHELINO - Tentano di rubare da Euronics ma l'allarme li fa scappare
NICHELINO - Tentano di rubare da Euronics ma l
E' successo durante il fine settimana, nella notte tra sabato e domenica. I malviventi hanno cercato di entrare da una porta sul retro ma non sono riusciti a disinstallare l'allarme, che è suonato
ORBASSANO - Il San Luigi: 'Le maschere di Decathlon convertite non sono autorizzate'
ORBASSANO - Il San Luigi:
La catena di negozi aveva messo a disposizione l'attrezzatura per poterle trasformare in respiratori, ma il dispositivo deve essere preventivamente approvato dal Ministero della salute per uso medico.
ASL TO 5 - Partono i progetti di sorveglianza per i pazienti contagiati
ASL TO 5 - Partono i progetti di sorveglianza per i pazienti contagiati
L’azione prevede l’attivazione di Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA), volte a implementare la gestione dell’emergenza sanitaria per l’epidemia da Covid-19. Coinvolti anche medici di medicina generale e i pediatri
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore