VIRUS - Le associazioni di categoria dei benzinai proclamano sciopero

| "Si è continuato a lavorare (pur con una riduzione mediamente dell’85%) a rischio della propria incolumità e mettendo in pericolo la propria salute, presidiando fisicamente il territorio. Impopolarità? Correremo il rischio"

+ Miei preferiti
VIRUS - Le associazioni di categoria dei benzinai proclamano sciopero
Scendono in sciopero anche i benzinai. In una nota congiunta delle sigle sindacali, la categoria spiega come: "abbia finora assicurato, senza alcun sostegno né di natura economica, né con attrezzatura sanitaria adeguata, il pubblico servizio essenziale di distribuzione di energia e carburanti per il trasporto di beni e persone. Si è continuato a lavorare (pur con una riduzione mediamente dell’85%) a rischio della propria incolumità e mettendo in pericolo la propria salute, presidiando fisicamente il territorio, rimanendo dove sono sempre state e dove ogni cittadino di questo Paese è abituato a trovarle ogni giorno, vale a dire in mezzo alla strada. E forse, proprio per questa ragione, queste 100.000 persone del comparto risultano essere letteralmente invisibili, presenza data per scontata, indegna persino di quella citazione che di questi tempi non si nega a nessuno. Noi non siamo certo eroi, né angeli custodi. Ma nessuno può pensare di continuare a trattarci da schiavi, né da martiri".

E così è partita l'agitazione: "Di conseguenza gli impianti di rifornimento carburanti cominceranno a chiudere: da mercoledì notte quelli della rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali; e, via via,tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria. Correremo il rischio dell’impopolarità e dei facili strali lanciati da comode poltrone, ma davvero non abbiamo né voglia, né la forza per spiegare o convincere delle solari ragioni che ci sostengono. Chi volesse approfondire può chiedere conto a Governo, concessionari autostradali, compagnie petrolifere e retisti indipendenti: a ciascuno di essi compete fare per intero la propria parte se si vuole assicurare la distribuzione di benzina e gasolio".

Cronaca
CRONACA - Truffe in casa: la Regione mette in guardia su chi chiama per conto dell'Ente
CRONACA - Truffe in casa: la Regione mette in guardia su chi chiama per conto dell
La truffa inizia con una telefonata da parte di una persona che sostiene di chiamare per conto della Regione e informa il cittadino di un presunto contributo legato alle utenze domestiche. E viene fissato un appuntamento a domicilio.
CARMAGNOLA - Una classe della primaria del Terzo Comprensivo a casa per sospetto caso covid
CARMAGNOLA - Una classe della primaria del Terzo Comprensivo a casa per sospetto caso covid
I bimbi sono andati a Moncalieri a farsi analizzare dopo che un loro compagno è stato vicino al padre risultato positivo. In attesa del risultato dei test, gli alunni non sono andati a scuola secondo protocollo
PIOSSASCO - Riunione dei genitori sulla situazione trasporti: proposte di sit in alle fermate e intervento di asl o carabinieri
PIOSSASCO - Riunione dei genitori sulla situazione trasporti: proposte di sit in alle fermate e intervento di asl o carabinieri
Presenti anche mamme e papà di studenti di Orbassano, Rivalta, Pasta di Rivalta, Cumiana, che hanno esposto alcuni esempi di problematiche con GTT. Si è avuta la conferma che i problemi sono molteplici. Anche a Sangano pochi autobus.
MONCALIERI - Ladri prendono di mira un distributore in zona Tagliaferro: rubato il fondo cassa
MONCALIERI - Ladri prendono di mira un distributore in zona Tagliaferro: rubato il fondo cassa
L'episodio è stato denunciato dai gestori ai carabinieri. I malviventi hanno forzato il gabbiotto e hanno portato via poche centinaia di euro nonostante sia scattato il sistema di sicurezza nebbiogeno
NICHELINO - Ennesimo furto nei comitati di quartiere: colpito l'Oltrestazione
NICHELINO - Ennesimo furto nei comitati di quartiere: colpito l
Nuovo raid di vandalismi e furti, questa volta in via Gozzano. Stessa tecnica dei casi registrati al Bengasi e al Kennedy. Quasi certamente dietro c'è la stessa mano. I Comitati: "Ora basta, bisogna fare qualcosa"
MONCALIERI - Fermati due rom con un orologio prezioso da 15 mila euro rubato
MONCALIERI - Fermati due rom con un orologio prezioso da 15 mila euro rubato
I due erano a bordo di un furgone e i carabinieri li hanno bloccati durante un normale controllo. Gli accertamenti hanno fatto saltare fuori l'oggetto prezioso che era stato arraffato ad un imprenditore abitante a Montecarlo
NICHELINO - Le reazioni alla posizione del sindaco su Sarno: critica Rinnovamento Democratico
NICHELINO - Le reazioni alla posizione del sindaco su Sarno: critica Rinnovamento Democratico
Dopo la nota del primo cittadino Tolardo che ha condannato il gesto del consigliere regionale Pd, pur sottolineando la mancanza di reati e il dovere di rapportare le conseguenze al fatto compiuto, in città si sono diffuse diverse reazioni
RIVALTA - Tenta la truffa dell'addetto del gas, ma il pensionato lo caccia
RIVALTA - Tenta la truffa dell
E' successo pochi giorni fa in frazione Pasta. L'uomo ha poi chiamato la polizia locale. Non ha voluto far entrare chi si spacciava per operatore di una società che doveva fare dei controlli.
MONCALIERI - Elezioni, gli sconfitti ammettono; 'Exploit di Montagna'
MONCALIERI - Elezioni, gli sconfitti ammettono;
Da Viscomi (Moderati) a Bellagamba (Centrodestra), onori al sindaco Pd rieletto. I numeri del resto non lasciano spazio a dubbi. I dati definitivi: Montagna al 65,1%.
NICHELINO - Sul caso Diego Sarno interviene il sindaco: 'Diego ha sbagliato, pagherà in proporzione. Ma non è un criminale'
NICHELINO - Sul caso Diego Sarno interviene il sindaco:
"Diego in modo certamente inopportuno ha chiesto il bonus partite IVA previsto dal governo nel decreto Cura Italia. Non ha però commesso un reato, ricordiamocelo.Ha sicuramente commesso un errore che ha deciso di compensare"
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore