CARIGNANO - Partito il sondaggio per capire cosa significa vivere da giovani a Carignano

| Promotore dell'iniziativa è il gruppo che, all'interno del più ampio gruppo di cittadinanza attiva La Città che Cresce. L’obiettivo è dare la parola ai 1392 carignanesi che hanno tra i 15 e i 30 anni

+ Miei preferiti
CARIGNANO - Partito il sondaggio per capire cosa significa vivere da giovani a Carignano
È stato lanciato in questi giorni un sondaggio per raccogliere – per la prima volta – dei dati oggettivi su cosa significa vivere da giovani a Carignano, ascoltando direttamente la loro voce. Promotore dell’iniziativa è il gruppo che, all’interno del più ampio gruppo di cittadinanza attiva La Città che Cresce, si interessa appunto dei giovani ed è composto in maggioranza da loro. L’obiettivo è dare la parola ai 1392 carignanesi che hanno tra i 15 e i 30 anni, per permettere loro di raccontare come vivono l’essere giovani nella nostra città. Conoscere la realtà, infatti, è il punto di partenza per capire come cambiare le cose in meglio e aprire nuove prospettive per il futuro. Il gruppo ha così preparato un questionario a cui rispondere entro il 30 settembre usando lo smartphone, il tablet o il computer. In pochi minuti si possono dare risposte su studio/lavoro, interessi, sport, tempo libero, strutture e iniziative cittadine. Dall’elaborazione delle risposte si potranno ricavare informazioni preziose sul rapporto dei giovani con la città. I risultati saranno presentati alla cittadinanza in un’iniziativa pubblica prevista per l’autunno.
 
CLICCA QUI per partecipare.
 
Roberto Falciola è il coordinatore del gruppo di cittadinanza attiva La Città che Cresce, che ha promosso un questionario dal titolo «I giovani a Carignano», a cui sono invitati a partecipare i giovani che hanno tra i 15 e i 30 anni. Com’è nata l’idea? «È nata all’interno del gruppo che, dentro La Città che Cresce, si occupa dei giovani (esistono altri quattro gruppi che si interessano di ambiente, sociale, centro urbano, memoria della città). È un gruppo numeroso, composto per la maggior parte da giovani, che hanno pensato sia importante dare la parola ai loro coetanei perché possano raccontare cosa vuol dire vivere da giovani nella nostra città». Perché un questionario? «Perché è importante, dal nostro punto di vista, andare al di là delle impressioni personali e raccogliere dei dati oggettivi. Oggi l’unico dato che conosciamo è che ci sono a Carignano 1392 giovani tra i 15 e i 30 anni, ma cosa fanno, come vivono, che interessi hanno, che desideri avrebbero per la città non lo sa nessuno».
 
C’è una scadenza per partecipare? «Sì, abbiamo pensato di darci come limite per la raccolta il 30 settembre. Se dovesse servire per raccogliere più risposte non escludiamo però di poter prorogare il termine». Cosa farete dei dati raccolti? «Li restituiremo al più presto alla cittadinanza, in modo che tutti coloro che sono interessati – i giovani per primi – possano condividere questa conoscenza della realtà. Speriamo di poter fare, Covid permettendo, degli incontri pubblici già in autunno in cui raccontare le informazioni raccolte. E ovviamente speriamo che possano nascere idee e progetti concreti, per una Carignano a misura di giovani. Già da subito, per esempio, è possibile partecipare alle attività del nostro gruppo, come segnalato in fondo al questionario. Per mettersi in contatto o chiedere informazioni è possibile scrivere a lacittachecresce.carignano@gmail.com».
Politica
ELEZIONI MONCALIERI - MONTAGNA STRAVINCE LE ELEZIONI AL PRIMO TURNO E SI CONFERMA SINDACO
ELEZIONI MONCALIERI - MONTAGNA STRAVINCE LE ELEZIONI AL PRIMO TURNO E SI CONFERMA SINDACO
Mai in partita gli avversari con Pier Bellagamba alfiere del centrodestra e si è fermato a quota 27% è che già nella tarda mattinata aveva chiamato Montagna per congratularsi per la vittoria. Molto più indietro gli altri candidati sindaci
ELEZIONI - Affluenza al 12% per il referendum. Alle amministrative di Moncalieri ha votato il 15% dei residenti
ELEZIONI - Affluenza al 12% per il referendum. Alle amministrative di Moncalieri ha votato il 15% dei residenti
E' di poco superiore al 12% l'affluenza alle urne in Italia per il referendum confermativo. I dati, relativi alla rilevazione delle 12, sono stati comunicati dal Ministero dell'Interno. Tutti i dati Comune per Comune
REFERENDUM - Seggi aperti domenica e lunedi. Vi si accede solo con la mascherina
REFERENDUM - Seggi aperti domenica e lunedi. Vi si accede solo con la mascherina
Oggi al voto per il referendum confermativo sulla riforma del taglio dei parlamentari. I cittadini sono chiamati a esprimersi sul confermare o meno la riforma che prevede un taglio complessivo di 345 parlamentari
ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Moncalieri al voto per il nuovo sindaco
ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Moncalieri al voto per il nuovo sindaco
Le elezioni avranno luogo oggi, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, e lunedì 21 settembre, dalle ore 7.00 alle ore 15.00. L'eventuale turno di ballottaggio domenica 4 e lunedi 5 ottobre
TORINO - La Regione esce dal lockdown: in 1000 tornano in ufficio
TORINO - La Regione esce dal lockdown: in 1000 tornano in ufficio
La Giunta ritiene infatti che la situazione epidemiologica e la riorganizzazione del personale per l’emergenza consentano di ripopolare gli uffici con 100 tra dirigenti e direttori e 900 tra posizioni operative e alte professionalità
TORINO - In arrivo 1,7 milioni per la mobilità sostenibile
TORINO - In arrivo 1,7 milioni per la mobilità sostenibile
Ad usufruire del contributo regionale saranno tutti i soggetti privati residenti in Piemonte o dipendenti di aziende con una unità locale operativa in Piemonte
SCUOLA - Insegnanti di sostegno: in Piemonte due assegnati su 2800 necessari
SCUOLA - Insegnanti di sostegno: in Piemonte due assegnati su 2800 necessari
Studenti con disabilità: in Piemonte resta critica la situazione della dotazione organica, sia per quanto riguarda il personale docente che il personale ausiliario
SCUOLA E COVID - Il Piemonte vince al Tar contro il Ministro Azzolina: resta in vigore l'ordinanza sulla misurazione della febbre
SCUOLA E COVID - Il Piemonte vince al Tar contro il Ministro Azzolina: resta in vigore l
Il Tar non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione Piemonte che obbliga gli istituti del territorio a verificare che le famiglie misurino ai figli la febbre a casa
ZONA SUD-OVEST - Assembramenti sui bus: da oggi il rinforzo di pullman per evitare disagi agli studenti
ZONA SUD-OVEST - Assembramenti sui bus: da oggi il rinforzo di pullman per evitare disagi agli studenti
Come ha sottolineato l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte la programmazione oraria era stata fatta in base alle indicazioni pervenute dalle scuole stesse considerandola fin da subito "in progress" e suscettibile di variazioni
LAVORO - Ex Embraco: «Le buone notizie dopo anni di lotte, sofferenze, preoccupazioni»
LAVORO - Ex Embraco: «Le buone notizie dopo anni di lotte, sofferenze, preoccupazioni»
E' la convinzione espressa dal presidente e dall'assessore al Lavoro della Regione Piemonte oltre che dall'arcivescovo di Torino al termine del tavolo con il Ministero per lo Sviluppo economico
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore