CARMAGNOLA - Salsasio ricorda l'incendio nazifascista del 25 luglio 1944

| Per ricordare questo crimine della guerra che vide molte famiglie e borghigiani rimanere senza più una casa, si svolgerà una Messa ed una commemorazione ufficiale davanti alla lapide

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Salsasio ricorda lincendio nazifascista del 25 luglio 1944
Si svolgerà sabato 27 luglio la commemorazione ufficiale dell'incendio di borgo Salsasio del 25 luglio 1944. Il giorno di San Giacomo di 75 anni fa, il borgo carmagnolese subiva una rappresaglia da parte dei nazifascisti, a seguito di uno scontro a fuoco tra una camionetta carica di tedeschi ed un gruppo di partigiani in bicicletta. Il borgo ed i suoi abitanti pagarono per un fatto a loro imputato, nonostante la loro totale estraneità. Per ricordare questo crimine della guerra che vide molte famiglie e borghigiani rimanere senza più una casa, si svolgerà una Messa ed una commemorazione ufficiale davanti alla lapide che ricorda questa tragedia.
 
Sabato 27 luglio alle ore 18 presso la chiesa antica di Salsasio in via Torino 191 si svolgerà la S. Messa presieduta dal Parroco Rev. don Iosif Patrascan a cui seguirà la commemorazione con la lettura di alcune testimonianze, nella piazza antistante la chiesa e l'asilo, che porta proprio il nome di Piazza XXV luglio. Per sottolineare questo anniversario importante, durante la S. Messa verrà data lettura anche della Preghiera - Supplica alla Madonna che i carmagnolesi, quell'anno fecero all'Immacolata Concezione di Carmagnola per chiedere aiuto per i borghigiani di Salsasio e per chiedere la fine della guerra.
 
Durante la giornata dedicata all'Incendio di Salsasio, verrà ricordata anche la figura del Rettore di allora, il Canonico Giovanni Bella che si prodigò per aiutare i suoi parrocchiani, fino al punto di rendersi disponibile ad offrire la propria vita per la loro, cosa che seppur non considerata dai tedeschi, servì per evitare stragi di vite umane, in cambio però dell'incendio di quasi tutte le case del borgo.
 
Salsasio non è nuovo a questo tipo di rappresaglia: infatti già il 13 maggio 1799 venne appiccato il fuoco a tutte le case del borgo, chiesa compresa, da parte dei Francesi a seguito di un grande conflitto fra i borghigiani e molti insorti contro la truppa del Generale Fraissinet. Molte case vennero saccheggiate e prese a cannonate dai francesi, vincitori del conflitto. Si contarono infine circa quattrocento morti tra i borghigiani. Durante la commemorazione del 27 luglio verrà ricordato anche quest'altro incendio di Salsasio in occasione del 220esimo anniversario.
Politica
MONCALIERI - Il centrodestra presenta Bellagamba, il suo candidato a sindaco
MONCALIERI - Il centrodestra presenta Bellagamba, il suo candidato a sindaco
E' prevista la partecipazione, tra gli altri, di Alberto Cirio, Presidente della Regione Piemonte, e dell'onorevole Alessandro Benvenuto, Segretario Provinciale Lega Salvini Premier
VINOVO - Tante donazioni, confermate le borse alimentari
VINOVO - Tante donazioni, confermate le borse alimentari
Grazie alle generose donazioni effettuate dai cittadini in questi mesi di emergenza, l'Amministrazione comunale ha deciso di proseguire con l'assegnazione delle Borse Alimentari
CARMAGNOLA - Ottimi risultati per l'iniziativa Piazza Ragazzabile 2020
CARMAGNOLA - Ottimi risultati per l
Ben 70 ragazzi tra i 15 e i 17 anni sono impegnati in laboratori e attività di ecologia urbana e di educazione alla cittadinanza attiva. Il progetto è a cura dall'Ufficio Giovani del Comune
TORINO SUD - Ospedale unico Asl To5, la Regione: «Ragioniamo sulla location senza farci condizionare dalle scadenze elettorali»
TORINO SUD - Ospedale unico Asl To5, la Regione: «Ragioniamo sulla location senza farci condizionare dalle scadenze elettorali»
Si discute del nuovo ospedale unico dell'Asl To5. La Regione Piemonte, dopo le richieste dei giorni scorsi arrivate anche dal sindaco di Moncalieri, ha risposto tramite l'assessore regionale alla sanità, Luigi Icardi
TRASPORTI - Stop al distanziamento sui mezzi pubblici: «Basta la mascherina»
TRASPORTI - Stop al distanziamento sui mezzi pubblici: «Basta la mascherina»
Si lavora per lo stop al distanziamento sui bus e treni, se i passeggeri indossano la mascherina. È questa la richiesta che il Piemonte intende fare al Governo
FASE 3 - Coldiretti: a tavola vince il Made in Italy, crollano i cibi stranieri
FASE 3 - Coldiretti: a tavola vince il Made in Italy, crollano i cibi stranieri
Svolta patriottica a tavola con le importazioni di cibi e bevande stranieri che crollano del 16 per cento, mentre tengono sostanzialmente le esportazioni alimentari Made in Italy che fanno segnare un calo di appena l’un per cento
MONCALIERI - Fase 3 covid: c'è il secondo bando per sostenere le attività
MONCALIERI - Fase 3 covid: c
Concessione di contributi e aiuti a fondo perduto da assegnare alle microimprese che operano sul territorio del Comune di Moncalieri la cui attività è stata sospesa dal coronavirus
NICHELINO - Presentato il nuovo direttivo Pro Loco
NICHELINO - Presentato il nuovo direttivo Pro Loco
Il direttivo si è speso in questi mesi per la raccolta di solidarietà a favore delle famiglie in difficoltà per le conseguenze della pandemia Covid 19
CARMAGNOLA - Il Comune vieta il consumo di alcolici dalle 18.30 alle 7 del mattino
CARMAGNOLA - Il Comune vieta il consumo di alcolici dalle 18.30 alle 7 del mattino
I soggetti sorpresi dai carabinieri o dalla polizia locale a consumare comunque alcolici, di qualsiasi gradazione, saranno sanzionati con multe che vanno dai 400 ai 3000 euro
ORBASSANO - «Poca attenzione al Parco Botanico Vanzetti». La denuncia di Italia Viva
ORBASSANO - «Poca attenzione al Parco Botanico Vanzetti». La denuncia di Italia Viva
«Abbiamo potuto constatare che parecchi esemplari arborei sono andati persi per malattia o incuria e non sono stati sostituiti, se non in qualche caso isolato e solo grazie ai volontari»
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore