CARMAGNOLA - Salsasio ricorda l'incendio nazifascista del 25 luglio 1944

| Per ricordare questo crimine della guerra che vide molte famiglie e borghigiani rimanere senza più una casa, si svolgerà una Messa ed una commemorazione ufficiale davanti alla lapide

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Salsasio ricorda lincendio nazifascista del 25 luglio 1944
Si svolgerà sabato 27 luglio la commemorazione ufficiale dell'incendio di borgo Salsasio del 25 luglio 1944. Il giorno di San Giacomo di 75 anni fa, il borgo carmagnolese subiva una rappresaglia da parte dei nazifascisti, a seguito di uno scontro a fuoco tra una camionetta carica di tedeschi ed un gruppo di partigiani in bicicletta. Il borgo ed i suoi abitanti pagarono per un fatto a loro imputato, nonostante la loro totale estraneità. Per ricordare questo crimine della guerra che vide molte famiglie e borghigiani rimanere senza più una casa, si svolgerà una Messa ed una commemorazione ufficiale davanti alla lapide che ricorda questa tragedia.
 
Sabato 27 luglio alle ore 18 presso la chiesa antica di Salsasio in via Torino 191 si svolgerà la S. Messa presieduta dal Parroco Rev. don Iosif Patrascan a cui seguirà la commemorazione con la lettura di alcune testimonianze, nella piazza antistante la chiesa e l'asilo, che porta proprio il nome di Piazza XXV luglio. Per sottolineare questo anniversario importante, durante la S. Messa verrà data lettura anche della Preghiera - Supplica alla Madonna che i carmagnolesi, quell'anno fecero all'Immacolata Concezione di Carmagnola per chiedere aiuto per i borghigiani di Salsasio e per chiedere la fine della guerra.
 
Durante la giornata dedicata all'Incendio di Salsasio, verrà ricordata anche la figura del Rettore di allora, il Canonico Giovanni Bella che si prodigò per aiutare i suoi parrocchiani, fino al punto di rendersi disponibile ad offrire la propria vita per la loro, cosa che seppur non considerata dai tedeschi, servì per evitare stragi di vite umane, in cambio però dell'incendio di quasi tutte le case del borgo.
 
Salsasio non è nuovo a questo tipo di rappresaglia: infatti già il 13 maggio 1799 venne appiccato il fuoco a tutte le case del borgo, chiesa compresa, da parte dei Francesi a seguito di un grande conflitto fra i borghigiani e molti insorti contro la truppa del Generale Fraissinet. Molte case vennero saccheggiate e prese a cannonate dai francesi, vincitori del conflitto. Si contarono infine circa quattrocento morti tra i borghigiani. Durante la commemorazione del 27 luglio verrà ricordato anche quest'altro incendio di Salsasio in occasione del 220esimo anniversario.
Politica
ELEZIONI MONCALIERI - MONTAGNA STRAVINCE LE ELEZIONI AL PRIMO TURNO E SI CONFERMA SINDACO
ELEZIONI MONCALIERI - MONTAGNA STRAVINCE LE ELEZIONI AL PRIMO TURNO E SI CONFERMA SINDACO
Mai in partita gli avversari con Pier Bellagamba alfiere del centrodestra e si è fermato a quota 27% è che già nella tarda mattinata aveva chiamato Montagna per congratularsi per la vittoria. Molto più indietro gli altri candidati sindaci
ELEZIONI - Affluenza al 12% per il referendum. Alle amministrative di Moncalieri ha votato il 15% dei residenti
ELEZIONI - Affluenza al 12% per il referendum. Alle amministrative di Moncalieri ha votato il 15% dei residenti
E' di poco superiore al 12% l'affluenza alle urne in Italia per il referendum confermativo. I dati, relativi alla rilevazione delle 12, sono stati comunicati dal Ministero dell'Interno. Tutti i dati Comune per Comune
REFERENDUM - Seggi aperti domenica e lunedi. Vi si accede solo con la mascherina
REFERENDUM - Seggi aperti domenica e lunedi. Vi si accede solo con la mascherina
Oggi al voto per il referendum confermativo sulla riforma del taglio dei parlamentari. I cittadini sono chiamati a esprimersi sul confermare o meno la riforma che prevede un taglio complessivo di 345 parlamentari
ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Moncalieri al voto per il nuovo sindaco
ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Moncalieri al voto per il nuovo sindaco
Le elezioni avranno luogo oggi, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, e lunedì 21 settembre, dalle ore 7.00 alle ore 15.00. L'eventuale turno di ballottaggio domenica 4 e lunedi 5 ottobre
TORINO - La Regione esce dal lockdown: in 1000 tornano in ufficio
TORINO - La Regione esce dal lockdown: in 1000 tornano in ufficio
La Giunta ritiene infatti che la situazione epidemiologica e la riorganizzazione del personale per l’emergenza consentano di ripopolare gli uffici con 100 tra dirigenti e direttori e 900 tra posizioni operative e alte professionalità
TORINO - In arrivo 1,7 milioni per la mobilità sostenibile
TORINO - In arrivo 1,7 milioni per la mobilità sostenibile
Ad usufruire del contributo regionale saranno tutti i soggetti privati residenti in Piemonte o dipendenti di aziende con una unità locale operativa in Piemonte
SCUOLA - Insegnanti di sostegno: in Piemonte due assegnati su 2800 necessari
SCUOLA - Insegnanti di sostegno: in Piemonte due assegnati su 2800 necessari
Studenti con disabilità: in Piemonte resta critica la situazione della dotazione organica, sia per quanto riguarda il personale docente che il personale ausiliario
SCUOLA E COVID - Il Piemonte vince al Tar contro il Ministro Azzolina: resta in vigore l'ordinanza sulla misurazione della febbre
SCUOLA E COVID - Il Piemonte vince al Tar contro il Ministro Azzolina: resta in vigore l
Il Tar non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione Piemonte che obbliga gli istituti del territorio a verificare che le famiglie misurino ai figli la febbre a casa
ZONA SUD-OVEST - Assembramenti sui bus: da oggi il rinforzo di pullman per evitare disagi agli studenti
ZONA SUD-OVEST - Assembramenti sui bus: da oggi il rinforzo di pullman per evitare disagi agli studenti
Come ha sottolineato l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte la programmazione oraria era stata fatta in base alle indicazioni pervenute dalle scuole stesse considerandola fin da subito "in progress" e suscettibile di variazioni
LAVORO - Ex Embraco: «Le buone notizie dopo anni di lotte, sofferenze, preoccupazioni»
LAVORO - Ex Embraco: «Le buone notizie dopo anni di lotte, sofferenze, preoccupazioni»
E' la convinzione espressa dal presidente e dall'assessore al Lavoro della Regione Piemonte oltre che dall'arcivescovo di Torino al termine del tavolo con il Ministero per lo Sviluppo economico
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore