MONCALIERI - Cinque Stelle: «Dimostrato che l'area del nuovo ospedale è soggetta ad allagamenti»

| In attesa del pronunciamento del Tar sul ricorso dei sindaci del carmagnolese, che contestano la scelta del sito, la battaglia politica di chi è contrario continua.

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Cinque Stelle: «Dimostrato che larea del nuovo ospedale è soggetta ad allagamenti»
Questa mattina, in commissione regionale ambiente, sono state ascoltate le associazioni ambientaliste in merito alla localizzazione dell'Ospedale unico dell'Asl To 5. E il Movimento Cinque Stelle, da sempre contrario al terreno scelto per la costruzione del nuovo nosocomio, ha tuonato:  «Le relazioni hanno confermato ciò che era a noi già evidente: l'area individuata in località Cenasco di Moncalieri, al confine col Comune di Trofarello, non è idonea ad ospitare il nuovo presidio sanitario».

In attesa del pronunciamento del Tar sul ricorso dei sindaci del carmagnolese, che contestano la scelta del sito, la battaglia politica di chi è contrario alla localizzazione moncalierese del nuovo ospedale unico continua «E' stato dimostrato che l'area è soggetta a frequenti allagamenti - spiega Giorgio Bertola, consigliere regionale M5S -,  infatti in occasione dell'alluvione del novembre 2016 era irraggiungibile per l’impraticabilità del reticolo stradale. Risulta inoltre inequivocabile che l'ospedale non possa essere costruito "a cavallo" tra Moncalieri e Trofarello, come le narrazioni dell'Assessore Saitta vorrebbero far credere, pertanto l'edificio ricadrebbe interamente sul Comune di Moncalieri, su terreni privati e su suolo agricolo coltivato».

Lo studio delle aree per l'individuazione del sito del nuovo ospedale dell'Asl To5 era nella disponibilità di un rappresentante delle associazioni audìte oggi: «Lo stesso documento - dice il consigliere pentastellato -,  l'avevo richiesto in copia alla Direzione Sanità in data 20 gennaio ma non ho ancora ricevuto alcun riscontro. Si tratta di una grave mancanza di rispetto nei confronti dell'attività del Consiglio regionale. Pertanto, come previsto dal Regolamento interno del Consiglio regionale in caso di ritardo o diniego di accesso agli atti, il Presidente del Consiglio ha già sollecitato la trasmissione di tale atto all'assessorato alla Sanità, per il momento ancora senza successo. In caso di ulteriore inadempienza, il successivo passo sarà un esposto alla Procura della Repubblica per omissione di atti d'ufficio. Ci chiediamo se questa mancanza di trasparenza non sia dovuta alla difficoltà di ammettere gli errori commessi dalla Regione nell'individuazione del sito».

 

Politica
TORINO SUD - Raccolta rifiuti: il Covar 14 risponde per le rime alla Teknoservice
TORINO SUD - Raccolta rifiuti: il Covar 14 risponde per le rime alla Teknoservice
«Il consorzio Covar14 non vive affatto in "uno stato di evidente confusione", anzi, è ben cosciente di quali sono le procedure e i provvedimenti che regolano l'assegnazione di un appalto pubblico»
MONCALIERI - Paolo Montagna si ricandida a sindaco: «C'è un lavoro da completare»
MONCALIERI - Paolo Montagna si ricandida a sindaco: «C
Tra i temi fondamentali: salvaguardia dell'ambiente, protezione dell'individuo e del territorio, scuola come diritto al futuro delle nuove generazioni, riqualificazione delle Borgate, diritto alla casa e al lavoro
NICHELINO - Il Comune cerca un'impresa per digitalizzare l'archivio del cimitero
NICHELINO - Il Comune cerca un
La Città di Nichelino promuove un progetto nell'ambito delle “Azioni di politica attiva del lavoro per la realizzazione di Progetti di Pubblica Utilità
SANITA' - La Regione formerà medici non specializzati per i pronto soccorso
SANITA
La Regione fronteggerà la carenza di specialisti formando in sei mesi medici generici per inserirli nei pronto soccorso ospedalieri
BLOCCHI DEL TRAFFICO - Ad ottobre l'aggiornamento della mappa con i divieti Comune per Comune
BLOCCHI DEL TRAFFICO - Ad ottobre l
I Comuni interessati: Beinasco, Borgaro, Carmagnola, Caselle, Chieri, Chivasso, Collegno, Grugliasco, Ivrea, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivalta, Rivoli, San Mauro, Settimo, Torino, Venaria, Vinovo e Volpiano
TANGENZIALE-AUTOSTRADE - Scioperano i casellanti: due giorni di passione per chi deve partire in auto
TANGENZIALE-AUTOSTRADE - Scioperano i casellanti: due giorni di passione per chi deve partire in auto
Domenica e lunedi di passione sulle autostrade italiane per chi deve partire in vista delle vacanze estive. Domenica 4 e lunedi 5, infatti, i casellanti saranno in sciopero
NICHELINO - Addetto magazzino e logistica: corso gratuito
NICHELINO - Addetto magazzino e logistica: corso gratuito
Il corso è gratuito, aperto ai disoccupati: dura 500 ore, di cui 200 sono di stage
NICHELINO - Presentati i nuovi bus Gtt: saranno utilizzati per la linea 35
NICHELINO - Presentati i nuovi bus Gtt: saranno utilizzati per la linea 35
I Conecto sostituiranno gli autobus diesel Euro 2 Bredamenarini e Iveco 491. Rispetto ai bus con classificazione Euro 2, permetteranno un risparmio di carburante pari al 21,6%
NICHELINO - «Il Salone dell'Auto alla Palazzina di caccia di Stupinigi»: adesso la Regione ci prova sul serio
NICHELINO - «Il Salone dell
In consiglio regionale è stata approvata a maggioranza (30 sì e 5 no del gruppo M5s) una mozione sul «Salone dell'automobile presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi», primo firmatario Diego Sarno (consigliere del Pd)
TORINO SUD - Bando periferie, la Città metropolitana proroga il bando ad ottobre
TORINO SUD - Bando periferie, la Città metropolitana proroga il bando ad ottobre
Riguarda le imprese di undici comuni: Beinasco, Borgaro, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro, Settimo e Venaria Reale
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore