RIVALTA - De Ruggiero vuole vendere l'auto di servizio. Marinari: «Pensa di essere ancora in campagna elettorale»

| Prime polemiche fra maggioranza e opposizione che non ha gradito la mancata conferma del dirigente dell'ufficio tecnico. Nel frattempo ufficializzate le deleghe in giunta con un assessore per ogni quartiere

+ Miei preferiti
RIVALTA - De Ruggiero vuole vendere lauto di servizio. Marinari: «Pensa di essere ancora in campagna elettorale»

Nemmeno il tempo di ufficializzare le deleghe ai nuovi assessori e a Rivalta scoppia subito la prima polemica fra il sindaco Nicola De Ruggiero e l'ex primo cittadino Mauro Marinari. Durante la prima riunione riunione di giunta, infatti, è stato deciso di non confermare l'incarico alla Dirigente dell'Ufficio Tecnico comunale e di rinunciare all'auto di servizio «in uso esclusivo al sindaco» per valutare «una sua eventuale vendita al fine di incrementare sin da subito le risorse per favorire inserimenti lavorativi».

Marinari ha criticato aspramente la decisione: «Nulla da dire sulla scelta di non confermare l'incarico, ma il fatto che il nuovo sindaco non abbia neanche voluto conoscere la dirigente, dimostra la poca cortesia e mancanza di rispetto nei confronti di un lavoratore che si è impegnato con competenza nel lavoro tecnico-amministrativo». E aggiunge: «De Ruggiero forse pensava di essere ancora in campagna elettorale. L'auto a cui si riferisce è la Toyota ibrida che la precedente amministrazione ha vinto nel 2015, classificandosi al primo posto al concorso provinciale per il miglior progetto pubblico di mobilità sostenibile. Era a disposizione del sindaco, degli assessori e dei dirigenti. Le altre vetture, comprese il servizio car sharing, erano a disposizione dei dipendenti. Dichiarare che la vendita di un auto usata (poche migliaia di euro) sia utile per incrementare le risorse per inserimenti lavorativi, è davvero pura demagogia. L’amministrazione di Rivalta Sostenibile ha investito centinaia e centinaia di migliaia di euro per le politiche attive del lavoro e avviato progetti innovativi, come Sperimenta Lavoro, che hanno favorito l'inserimento di decine di disoccupati in aziende del territorio».

All'interno della nuova giunta, che rispetta la parità di genere con 3 uomini e 3 donne e ha un rappresentante per ogni frazione, il sindaco De Ruggiero ha mantenuto le deleghe a urbanistica, edilizia privata, personale e trasporti. Al vicesindaco Sergio Muro vanno bilancio, patrimonio, servizi demografici, polizia urbana, protezione civile, ambiente, innovazione e comunicazione. E sarà responsabile dei rapporti con il quartiere Pasta. Nicoletta Cerrato si occuperà di politiche culturali e giovanili, turismo, migranti, pari opportunità e del centro storico. Ivana Garrone sarà assessore ai lavori pubblici, verde pubblico terrà i rapporti col quartiere Sangone. Nicola Lentini avrà competenza su politiche per il commercio, il lavoro, lo sport, le associazioni, la terza età, artigianato, agricoltura e si occuperà di Gerbole e Prabernasca. Le politiche educative, sociali e della casa andranno invece a Agnese Orlandini assieme alla responsabilità dei rapporti con il quartiere di Tetti Francesi.

«Sono molto soddisfatto di questa squadra, definita in meno di 48 ore, che contiene il giusto mix di esperienza e novità che ci consentirà di lavorare a pieno regime sin da subito – ha dichiarato De Ruggiero -. Ringrazio i neo assessori, che abitano tutti a Rivalta nei suoi diversi quartieri, per la disponibilità e per aver accettato di aiutarmi in questa nuova avventura. Sarà un lavoro di squadra in cui ognuno metterà a disposizione della città le proprie competenze e il proprio entusiasmo».

Dove è successo
Politica
MONCALIERI - I Moderati ritirano gli assessori dalla giunta: grave crisi in maggioranza
MONCALIERI - I Moderati ritirano gli assessori dalla giunta: grave crisi in maggioranza
Una nota protocollata dal gruppo che sostiene il governo Montagna intorno a mezzogiorno, ufficializza quello che già di fatto stava avvenendo da giorni. «Ma rimaniamo in maggioranza», viene precisato
MONCALIERI - L'Art Bonus per trovare ulteriori fondi a favore dei siti culturali della città
MONCALIERI - L
Con le donazioni si punta realizzare il progetto di una nuoca sala studio per la biblioteca civica, oltre ad altri ammodernamenti tecnologici.
LA LOGGIA - Domenico Romano è il nuovo sindaco di La Loggia
LA LOGGIA - Domenico Romano è il nuovo sindaco di La Loggia
Il leader di SiAmo La Loggia raccoglie l'eredità di Sergio Ingaramo e, nonostante le divisioni del centrosinistra, sconfigge Lo Grasso e il M5S. Terza piazza per il segretario Pd Catalano, quarto l'ex assessore Nocera.
CARMAGNOLA - Lorenzo Stella nominato presidente provinciale di Gioventù nazionale
CARMAGNOLA - Lorenzo Stella nominato presidente provinciale di Gioventù nazionale
Il congresso si è tenuto a Torino e ha visto il carmagnolese venire eletto al vertice del movimento giovanile di Fratelli D'Italia: «In questi anni abbiamo registrato un importante sviluppo su tutta la provincia di Torino»
ELEZIONI - Oggi, 11 giugno, al voto Rivalta, La Loggia e Lombriasco
ELEZIONI - Oggi, 11 giugno, al voto Rivalta, La Loggia e Lombriasco
E' tempo di urne per i cittadini dei tre comuni: seggi aperti fino alle 23. Eventuale turno di ballottaggio a Rivalta il 25 giugno. La Loggia e Lombriasco, alla fine dello spoglio di domani, avranno il sindaco nuovo
ORBASSANO - Rivoluzione in giunta, cacciato Gallo entra Marocco. Cambi nelle deleghe
ORBASSANO - Rivoluzione in giunta, cacciato Gallo entra Marocco. Cambi nelle deleghe
A un anno dal voto, il sindaco Eugenio Gambetta cambia la squadra di governo. Giovanni Marocco avrà le deleghe alla raccolta rifiuti e sport, il verde urbano a Ylenia Caparco, lavori pubblici a Luciano Loparco
MONCALIERI - I Moderati: «Voteremo il rendiconto, ma senza accordi col Pd decideremo delibera per delibera»
MONCALIERI - I Moderati: «Voteremo il rendiconto, ma senza accordi col Pd decideremo delibera per delibera»
Per lunedì 12 convocata riunione di maggioranza, dove ci sarà una sorta di resa dei conti dopo la crisi sull'urbanistica dello scorso consiglio comunale. Se nella seduta del 16 giugno non passerà il rendiconto economico, la giunta cadrà.
LA LOGGIA - Il Pd espelle i cinque iscritti candidati nella lista "Siamo La Loggia"
LA LOGGIA - Il Pd espelle i cinque iscritti candidati nella lista "Siamo La Loggia"
Tra questi anche l'aspirante sindaco Domenico Romano. La decisione dopo l'esposto del segretario Pd cittadino Davide Catalano: «Hanno violato lo statuto candidandosi in una lista contro il Pd». Romano: «Noi andiamo avanti».
LA LOGGIA - Caos Pd alle amministrative, il segretario locale Catalano chiede l'espulsione per cinque iscritti
LA LOGGIA - Caos Pd alle amministrative, il segretario locale Catalano chiede l
Duro ricorso alla commissione di garanzia metropolitana dei Democratici in cui si vuole la cancellazione di coloro che sono iscritti al partito, che però appoggeranno alle prossime elezioni la lista "Siamo La Loggia" e non Catalano
MONCALIERI - Alluvione, la lite tra il sindaco e il presidente del comitato di Borgata Santa Maria approda su Facebook
MONCALIERI - Alluvione, la lite tra il sindaco e il presidente del comitato di Borgata Santa Maria approda su Facebook
Duro botta e risposta sul social tra Paolo Montagna e Stefano Perini, dopo la visita del primo cittadino in borgata. Al centro del dissidio, l'inondazione del Chisola e il ruolo dell'assessore all'Ambiente, Barbara Cervetti
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore