MONCALIERI - Il «nonno rapinatore» torna di nuovo dietro le sbarre. Ma per l'avvocato si tratta di uno sbaglio

| L'ottantenne Ennio Sinigaglia, alias Tepepa, è stato dai carabinieri venerdì nella sua abitazione di Moncalieri per un residuo di pena. Secondo i suoi legali, però, lo avrebbe già scontato in passato

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Il «nonno rapinatore» torna di nuovo dietro le sbarre. Ma per lavvocato si tratta di uno sbaglio

È tornato per l'ennesima volta in carcere Tepepa, al secolo Ennio Sinigaglia, il «nonno-rapinatore» moncalierese protagonista di leggendari assalti alle banche cominciati negli anni Sessanta, a Torino e Cuneo. Adesso ha compiuto 80 anni e appena qualche settimana fa gli avevano concesso gli arresti domiciliari nella sua casa di Moncalieri, ma venerdì mattina, 1 dicembre, i carabinieri lo hanno riportato dietro le sbarre per un residuo di pena che, secondo il suo legale, avrebbe già scontato.

Del resto in cella Tepepa ha trascorso circa 40 anni, metà della sua vita e, grazie alle sue avventure criminali, è diventato addirittura protagonista di un film in cui racconta i colpi a banche e gioiellerie, le sparatorie e le fughe a tutta velocità, inseguito dalle forze dell'ordine. Memorabili i suoi travestimenti, da finanziere o poliziotto, ma anche anche da elettricista, per i sopralluoghi prima delle rapine con la «banda del neon».

Lo scorso anno l'incorreggibile nonno Ennio è stato protagonista di due goffe evasioni dai domiciliari nel giro di un mese: prima per andare a ritirare la pensione alle poste di via Vittime di Bologna e poi per gustarsi un caffè in un bar del centro storico di Moncalieri. Era stato arrestato, scarcerato e riarrestato ad aprile, con un provvedimento del Tribunale di Ivrea. Dopo una raffica di istanze e richieste al Tribunale della libertà era tornato a Moncalieri, ma venerdì per lui si sono di nuovo spalancate le porte della prigione. Questa volta, però, potrebbe davvero essersi trattato di un errore.

 

Cronaca
OMICIDIO MONCALIERI - Ucciso e gettato nel fosso: forse una vendetta contro Umberto Prinzi
OMICIDIO MONCALIERI - Ucciso e gettato nel fosso: forse una vendetta contro Umberto Prinzi
Umberto Prinzi, 47 anni, assassino della «bella Valentina», al secolo Cosimo Andriani, la trans che lui uccise nel 1995 per soffocamento, è stato trovato senza vita in un fosso. Forse è stata una vera e propria esecuzione
RIVALTA - Tav, il sindaco De Ruggiero: "Non sacrifico il mio territorio per un treno ogni 6 minuti"
RIVALTA - Tav, il sindaco De Ruggiero: "Non sacrifico il mio territorio per un treno ogni 6 minuti"
Nell'ultima seduta di giovedì 13 dicembre, la maggioranza si è espressa contro i documenti "Si tav" presentati da Forza Italia e "No Tav" Rivalta Sostenibile. Il primo cittadino ha poi attaccato anche i vicini di Orbassano
VINOVO - Partono i lavori di bonifica alla struttura abbandonata vicino all'ippodromo
VINOVO - Partono i lavori di bonifica alla struttura abbandonata vicino all
Di proprietà regionale, il cascinale era stato al centro di furiose polemiche nei mesi scorsi per la sua situazione di degrado, che aveva spinto i residenti del vicino villaggio ippico a organizzare una raccolta firme
NICHELINO - La nuova passerella di largo Delle Alpi è realtà
NICHELINO - La nuova passerella di largo Delle Alpi è realtà
I lavori sono costati 88 mila euro, finanziati in parte con i soldi pagati dall'assicurazione del mezzo di linea, che tre anni fa la distrusse finendo contro un pilone di sostegno. Tempi più lunghi del previsto a causa di contenziosi
MONCALIERI - Approvato lo studio di fattibilità per il nuovo ospedale unico
MONCALIERI - Approvato lo studio di fattibilità per il nuovo ospedale unico
La Regione ha dato l'ok per il documento di programmazione e per il finanziamento. Il nuovo nosocomio avrà 450 posti letto, strutture moderne, tecnologie avanzate e un luogo facilmente raggiungibile.
RIVALTA - Rubano 300 bottiglie di spumante Ferrari all'Esselunga: presi dai carabinieri
RIVALTA - Rubano 300 bottiglie di spumante Ferrari all
E' stato il responsabile del supermercato a chiamare i militari. I carabinieri hanno bloccato due italiani, di 31 e 44 anni, in trasferta da Napoli
MONCALIERI - E' di Umberto Prinzi il corpo trovato questa mattina: nel '95 uccise la sua fidanzata trans
MONCALIERI - E
Il 47enne cameriere di Carignano aveva ucciso, nel 2005, la sua fidanzata, la transessuale Valentina, al secolo Cosimo Andriani.
MONCALIERI - L'uomo trovato senza vita in collina potrebbe essere stato ucciso
MONCALIERI - L
Parrebbe esclusa l'ipotesi del pirata della strada, che in un primo momento era sembrata tra le risposte possibili alla tragedia. Resta ancora un punto interrogativo anche l'identità dell'uomo, che non aveva documenti con sè
GIALLO A MONCALIERI - Trovato il cadavere di un uomo in un fossato: forse investito da un'auto pirata
GIALLO A MONCALIERI - Trovato il cadavere di un uomo in un fossato: forse investito da un
L'uomo potrebbe essere stato investito da un'auto il cui conducente è poi scappato senza soccorrerlo ma, al momento, nessuna ipotesi è da escludere. Anche quella del malore fulminante
ORBASSANO - Odori molesti: Città Metropolitana diffida una fonderia
ORBASSANO - Odori molesti: Città Metropolitana diffida una fonderia
Diverse segnalazioni di puzze nella zona industriale avevano scatenato lamentele di qualche residente e attivato il Movimento Cinque Stelle, che aveva chiesto accertamenti e rassicurazioni. C'era un guasto ad un filtro
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore