Ormai la moda di chiedere il silenzio delle campane si sta (purtroppo) diffondendo. Dopo i casi di Piossasco e di altri comuni della provincia, anche in borgata Palera a Moncalieri qualcuno ha pensato bene di presentare un esposto per inquinamento acustico, così da zittire il campanile della parrocchia Santissima Trinità. Il parroco, dopo aver consultato Arpa Piemonte, ha dovuto disporre lo spegnimento delle campane dalle 21:30 alle 7 del mattino. Come è accaduto in casi analoghi, la decisione non mancherà di dividere i cittadini, tra chi sente nelle campane un segnale di compagnia e chi invece pensa che siano solo un disturbo per riposare. Segno dei tempi: un tempo il campanile era un punto di riferimento per una comunità, il mondo di oggi preferisce gli smartphone come compagnia.  

Galleria fotografica

Articoli correlati