Il questi giorni la pista ciclabile lungo il Sangone a Rivalta è in fase di restyling, ma alcuni frequentatori della zona pedonale che costeggia il fiume si sono lamentati in Comune per la compresenza di biciclette e pedoni. Troppi sia gli uni che gli altri e soprattutto nel fine settimana si rischia di farsi male. Come è capitato pochi giorni fa a due ciclisti, che si sono urtati e per le cure del caso sono dovuti intervenire i paramedici del 118. Per fortuna non ci sono state gravi conseguenze, ma la questione è piovuta sul tavolo dell'amministrazione. "Non possiamo pensare di allargare la sede della pista ciclo pedonale - spiegano da palazzo civico -, piuttosto quello che si potrà fare è attivare dei controlli per il quieto vivere. Ci vuole anche buon senso da parte dei ciclisti e dei pedoni, per una convivenza serena, senza rischiare di farsi male" 

Galleria fotografica

Articoli correlati