Il Comune di Carmagnola sollecita nuovamente Poste Italiane a provvedere con urgenza al ripristino dell’orario pieno di apertura al pubblico degli sportelli sul territorio. Dopo la lettera della scorsa estate, rimasta senza repliche, il Comune torna a scrivere a Poste Italiane per richiedere l’immediato ripristino dell’orario integrale di apertura al pubblico degli sportelli sul territorio. Particolarmente critica rimane infatti la situazione della posta centrale, aperta solo al mattino, mentre prima della pandemia gli sportelli osservavano l’apertura sino alle 19,00. Nella missiva inviata a Poste Italiane il Comune ha anche sottolineato come la gestione della consegna delle raccomandate contribuisca alla formazione di code presso gli sportelli. Gli utenti lamentano che spesso, pur essendo presenti in casa, la raccomandata non viene consegnata a mano ma viene lasciato l’avviso di mancata consegna per assenza, con la conseguenza che i destinatari sono costretti a rivolgersi direttamente agli sportelli. L’Amministrazione ha invitato pertanto Poste ad applicare particolare cura nello svolgimento di tale compito.

Galleria fotografica

Articoli correlati