MONCALIERI - La finanza stronca traffico illecito di mascherine: quattro imprenditori cinesi nei guai

| Torino, Moncalieri e Orbassano sono le zone teatro delle operazioni che ha visto i Finanzieri del Comando Provinciale Torino individuare gli ingenti quantitativi. I coinvolti volevano importarne cinque milioni

+ Miei preferiti
MONCALIERI - La finanza stronca traffico illecito di mascherine: quattro imprenditori cinesi nei guai
Una vera e propria montagna di dispositivi di protezione importata illecitamente dai varchi doganali-aeroportuali (Malpensa e Ciampino) e  commercializzata senza autorizzazioni in tutta Italia. Torino, Moncalieri e Orbassano sono le zone teatro delle operazioni che ha visto i Finanzieri del Comando Provinciale Torino individuare gli ingenti quantitativi.

Quattro imprenditori cinesi sono finiti nei guai dopo aver, in concorso tra loro, introdotto in Italia containers di mascherine protettive tipo FFP2 e/o chirurgiche approfittando della situazione emergenziale connessa alla diffusione dell’epidemia da COVID 19.

La loro idea era quella di importare con le stesse modalità 5 milioni di mascherine, nell’arco di una settimana; questo è quello che ha raccontato ai Finanzieri uno dei soggetti coinvolti nell’inchiesta (S.K., anni 26 laureatosi al Politecnico di Torino) che in caserma si è presentato a bordo di un’auto di grossa cilindrata, con vetri scuri e tanto di autista e interprete.

Sul punto basti pensare che due delle imprese coinvolte, infatti, hanno aperto la Partita Iva per il commercio all’ingrosso di dispositivi medici o protesi ortopediche proprio all’inizio del “periodo nero” ed in breve tempo, dichiarando falsamente in sede di controllo frontaliero che il materiale fosse destinato a “servizi essenziali” ovvero “pubblica utilità” hanno usufruito dello “svincolo diretto”.

Sedi legali e operative inesistenti, anzi nella stanzetta vuota del quartiere “Parella”, e precisamente in Via Giacomo medici, ove risulta la sede legale dell’azienda che ha importato merci per centinaia di migliaia di Euro, era presente solo uno scatolone con dentro 700 kit per diagnosticare il contagio da Covid-19, non conformi alla normativa in vigore relativamente alla produzione ed alla importazione.

I Finanzieri, pedinando i vari spostamenti dei soggetti coinvolti e monitorando costantemente il flusso delle importazioni, grazie al contributo di personale del Nucleo Antifrode dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli di Torino, hanno rinvenuto e sequestrato in poche ore l’ingente quantitativo citato.

A Moncalieri, presso il magazzino di un noto market cinese le prime 100.000 mascherine sequestrate, poi altrettante in un Ristorante Sushi di Orbassano, ovviamente chiuso per gli obblighi di questi giorni, dove al posto dei clienti, adagiati sopra le sedie, c’erano ben allineati numerosi scatoloni pieni di “Chirurgiche”.

E intanto un altro carico viaggiava in direzione di Napoli, ma ad aspettarlo a Maddaloni, c’erano i finanzieri campani, in stretto contatto con il reparto torinese, che lo hanno intercettato e posto sotto sequestro.

Ora tutto il carico finirà alla Protezione Civile grazie ai provvedimenti emessi dai Pubblici Ministeri Vincenzo Pacileo, Marco Gianoglio e Alessandro Aghemo della Procura della Repubblica di Torino, che hanno coordinato le indagini.

L’operazione quindi, oltre ad evitare che il flusso commerciale finale fosse dirottato su speculatori economici, ha permesso di rifornire con l’enorme quantitativo di “mascherine”, grazie ai provvedimenti di requisizione del delegato dal Commissario per l’Emergenza Covid-19 sul territorio piemontese, gli Enti pubblici e/o assistenziali maggiormente in crisi in questo momento.

Video
Cronaca
CARMAGNOLA - Furto in una rosticceria-kekab in via Fratelli Vercelli: rubato il fondo cassa
CARMAGNOLA - Furto in una rosticceria-kekab in via Fratelli Vercelli: rubato il fondo cassa
Nella notte i ladri sono entrati in azione forzando una porta sul retro e puntando ai soldi nel registratore lasciati dentro dal gestore. Circa 200 euro il bottino dei malviventi. La denuncia presentata ai carabinieri
MONCALIERI - Chiude la sezione dell'asilo e i genitori s'infuriano: '20 bimbi per classe, e il Covid?'
MONCALIERI - Chiude la sezione dell
Nella struttura Boccardo, gestita dalla parrocchia di Testona, la direzione ha deciso di chiudere la sezione "Scoiattoli" dopo che una maestra è andata in maternità e non c'è stata la volontà di sostituirla.
MONCALIERI - Un aiuto del Comune alle associazioni sportive bloccate dal Covid
MONCALIERI - Un aiuto del Comune alle associazioni sportive bloccate dal Covid
Possono partecipare all'avviso le associazioni e società con sede legale ed essere operanti sul territorio che hanno sostenuto, nel periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19, costi per la ripresa delle attività sportive
CRONACA - Rintracciati i minorenni che colpirono con un sasso in autostrada il lavoratore di Piossasco
CRONACA - Rintracciati i minorenni che colpirono con un sasso in autostrada il lavoratore di Piossasco
Hanno tutti tra i 14 e i 16 anni. Il “lancio sassi” si era ripetuto nelle due giornate successive al primo caso (17-18 novembre 2020), sempre nel medesimo tratto autostradale, tra le uscite di Gerbole di Volvera e None.
CARMAGNOLA - Con una pistola rubata in città, si presenta ai carabinieri di Torino: 'Arrestatemi'
CARMAGNOLA - Con una pistola rubata in città, si presenta ai carabinieri di Torino:
L’uomo ha citofonato alla Stazione Carabinieri di Torino Barriera Milano dichiarando di essere in possesso di una pistola. i carabinieri hanno trovato nel suo zaino una pistola semiautomatica e ben 67 munizioni
CARMAGNOLA - Il ricordo di Silvana Chiesa: 'Ho trasportato Maradona'
CARMAGNOLA - Il ricordo di Silvana Chiesa:
"Un uomo semplice, affabile. Nessun atteggiamento da prima donna. Sedeva sempre in prima fila sull’autobus e si metteva il sombrero. Ho dovuto anche aumentare le assicurazioni: avevo a bordo Maradona e il Napoli..."
COVID - Il Piemonte verso la zona arancione, Cirio: 'Ci saranno comunque misure di sicurezza'
COVID - Il Piemonte verso la zona arancione, Cirio:
Il governatore ieri pomeriggio ha anticipato che l'indice di contagio è sceso sotto quota 1 e per oggi è previsto un allentamento delle restrizioni, anche se verranno mantenuti i controlli anti assembramento
CARMAGNOLA - Delfino d'oro assegnato ad Amalia Panetto e Andrea Agasso
CARMAGNOLA - Delfino d
L'onorificenza che ogni anno il Comune assegna a personalità carmagnolesi che si sono distinte per l'impegno in ambito sociale, premia questa volta una perla del volontariato e un punto di riferimento per le associazioni
VINOVO - Due ciclisti investiti vicino al cimitero: grave la donna
VINOVO - Due ciclisti investiti vicino al cimitero: grave la donna
Tragedia sfiorata ieri pomeriggio nei pressi della circonvallazione: un ragazzo di 21 anni alla guida di una vettura non ha visto la coppia in sella alle bici che stava percorrendo la stradina all'incrocio e li ha colpiti.
NICHELINO - Bruciano sterpaglie e rischiano di provocare un grave incendio
NICHELINO - Bruciano sterpaglie e rischiano di provocare un grave incendio
Nel pomeriggio vicino al campo da bocce del quartiere Boschetto, ignoti (probabilmente ragazzini) si sono divertiti a bruciare alcune sterpaglie perdendo poi il controllo del fuoco e scappando. I vigili del fuoco hanno spento tutto
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore