Prima minaccia di morte la donna che gli ha investito la madre con l'auto. Poi pesta due ragazzi che si trovavano nelle vicinanze e che cercavano di calmatlo. Un ragazzo di 25 anni di Moncalieri è stato denunciato dalla polizia locale per minacce e lesioni, andando fuori di testa dopo che una donna al volante gli aveva investito la madre, che attraversava la strada. E' successo in strada Torino, qualche giorno fa. La donna non si è accorta del pedone: procurandogli lesioni gravi giudicate guaribili in 90 giorni. Per questo anche la conducente sarà denunciata. Il figlio della malcapitata però, una volta arrivato sul posto, ha cominciato a dare di matto. Prima ha minacciato di morte la donna al volante e poi si è scagliato contro due ragazzi che erano nei pressi e che l'avevano invitato a calmarsi. Anche per loro è stato necessario un passaggio in ospedale, senza gravi conseguenze.

Galleria fotografica

Articoli correlati