Una dipendente del Burger King di Moncalieri ha passato una brutta avventura domenica 29 settembre, quando ha preso la scossa mentre stava armeggiando vicino ad un forno. Erano circa le 12 quando è scattato l'allarme. La ragazza ha perso l'equilibrio dopo aver urlato per la scarica di corrente subita. Immediati i soccorsi del personale, che ha chiamato il 112. Sul posto si sono portati carabinieri, vigili del fuoco e ambulanza del 118. La giovane non ha mai perso conoscenza e le sue condizioni sono subito state definite tranquillizzanti. Per precauzione, la 20enne è andata a farsi visitare al Santa Croce di Moncalieri. Il locale ha poi riaperto i battenti al pubblico.

Galleria fotografica

Articoli correlati