MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO

| La maxi truffa delle pietre preziose false. Sequestrati centinaia di falsi monili a Moncalieri e Torino. Punti vendita e depositi con le uscite di sicurezza sbarrate e chiuse con i lucchetti

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO
Corallo Rosa, Corallo Rosso, Lapislazzuli, Agata Blu, Onice, Madrepora, Perla Marina e Madreperla. Queste sono alcune delle ingannevoli indicazioni riportate sugli oltre 100.000 monili ma che in realtà erano tutti falsi, prodotti artificialmente con pasta vitrea o ceramica ovvero semplici agglomerati di ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene). È il risultato di una vasta operazione della Guardia di Finanza di Torino che ha smantellato un’organizzazione composta da cittadini di origini cinese, bengalese e italiani che avevano fatto di alcuni depositi ubicati nel quartiere” Crocetta” di Torino e a Moncalieri le loro basi per la vendita dei monili falsi.
 
Elementi ornamentali, accessori d’abbigliamento, gioielli, tutti articoli riportanti false indicazioni circa la provenienza ma soprattutto in relazione alla qualità. Le pietre preziose dure e semipreziose, come appurato dai Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego che hanno condotto l’operazione coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo, sono risultate essere prodotte artificialmente con pasta vitrea o ceramica ovvero semplici agglomerati di Acrilonitrile Butadiene Stirene. Come detto, Corallo Rosa, Corallo Rosso, Madrepora, Perla Marina e Madreperla sono solo alcune delle false indicazioni riportate sulle centinaia di collane, bracciali, orecchini e anelli già in vendita o pronte per essere distribuite tra i numerosi punti vendita sparsi in città e visitati dai Finanzieri.​
 
Proprio nel corso di una delle perquisizioni gli inquirenti si sono trovanti davanti uno scenario ancor più grave, basti pensare alle conseguenze che ne potevano derivare. In un punto vendita posto sotto terra di Corso De Gasperi, i Finanzieri hanno scoperto come tutte le uscite di sicurezza fossero chiuse con tanto di lucchetto e per di più inaccessibili vista la quantità di merce stoccata nelle vie di fuga. Tra l’altro, gli estintori e le manichette antiincendio, coperti da enormi quantità di mercanzia immagazzinata, erano, nell’eventualità, inutilizzabili. Due per ora gli imprenditori, titolari delle attività, denunciati alla locale Procura della Repubblica. Frode in commercio, la principale accusa da cui i due dovranno ora difendersi, incriminazione per la quale sono previste pene severissime.
 
Sanzioni di oltre 25.000 euro nei confronti del commerciante italiano, il quale, all’interno del negozio oppure tramite il proprio sito internet, vendeva articoli di dubbia provenienza, senza alcuna indicazione circa la qualità e l’origine.
Galleria fotografica
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO - immagine 1
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO - immagine 2
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO - immagine 3
Cronaca
LA LOGGIA - Auto abbandonate sul territorio, la polizia locale protesta contro la Prefettura
LA LOGGIA - Auto abbandonate sul territorio, la polizia locale protesta contro la Prefettura
Pochi giorni fa, il comandante Pierangelo Prelato ha inviato una lettera ufficiale per chiedere la rimozione finalizzata a confisca di due veicoli da mesi lasciati sulla strada pubblica e sotto sequestro per mancanza di assicurazione
ORBASSANO - Via al bando per assumere nuovi infermieri al San Luigi e nell'Asl To3
ORBASSANO - Via al bando per assumere nuovi infermieri al San Luigi e nell
Scade il 12 marzo ed è reperibile nella sezione Amministrazione trasparente – bandi di concorso dei siti istituzionali dell’Asl To3 e del San Luigi. L’iscrizione solo online all’indirizzo https://sanluigipiemonte.iscrizioneconcorsi.it
NICHELINO - Conto alla rovescia per l'avvio del servizio pronto soccorso animali
NICHELINO - Conto alla rovescia per l
Il 6 marzo verrà inaugurato il servizio a Stupinigi. Il numero d’emergenze è 3314824724 operativo tutti i giorni 24 ore su 24. Il servizio comprende il trasporto presso la più vicina struttura veterinaria scelta dal padrone dell'animale
NICHELINO - DIetrofront del Comune: sul vialetto parallelo a strada Torino si torna a viaggiare come prima
NICHELINO - DIetrofront del Comune: sul vialetto parallelo a strada Torino si torna a viaggiare come prima
Palazzo civico aveva invertito il senso di marcia nel tratto a servizio parcheggio tra via Marco Polo e via Buffa, per evitare che i furbetti lo utilizzassero per bypassare il semaforo rosso sulla carreggiata principale. Non ha funzionato
CANDIOLO - Mistero per l'auto finita fuori strada dalla scorsa notte
CANDIOLO - Mistero per l
La vettura è stata rinvenuta da carabinieri e polizia locale nella rotatoria che porta verso l'istituto di ricerca per la lotta al cancro. Sono in corso le indagini per capire a chi appartenga.
BRUINO - Non si ferma all'alt della municipale: inseguimento fino a Trana
BRUINO - Non si ferma all
Il fatto è avvenuto ieri, 17 febbraio, quando una Panda non ha rispettato la richiesta di fermarsi per avviare alcuni controlli di routine. L'auto era già stata sequestrata due volte e l'uomo guidava senza patente
ORBASSANO - Un nuovo collegamento autobus per San Mauro, lungo il tracciato della futura metro 2
ORBASSANO - Un nuovo collegamento autobus per San Mauro, lungo il tracciato della futura metro 2
Si tratta di una delle novità della rimodulazione del trasporto pubblico locale decisa dalla città di Torino, che tocca la cintura sud.
NICHELINO - Colpo dei ladri nel negozio di computer: rubati monitor e due mila euro in contanti
NICHELINO - Colpo dei ladri nel negozio di computer: rubati monitor e due mila euro in contanti
Il fatto è successo nel corso del fine settimana. Secondo le ricostruzioni i malviventi hanno forzato un 'ingresso secondario e hanno fatto razzia di tutto quello che hanno trovato. Indagini dei carabinieri
ORBASSANO - Furto nel fine settimana nel bar della scuola Amaldi
ORBASSANO - Furto nel fine settimana nel bar della scuola Amaldi
Ignoti si sono introdotti da un ingresso secondario e hanno portato via il fondo cassa, oltre a qualche pacco di alimenti. I gestori se ne sono accorti lunedì, alla riapertura della scuola.
PIOSSASCO - La rivolta dei genitori della Gobetti: 'Rivogliamo la scuola. Nessuno ci ha interpellato'
PIOSSASCO - La rivolta dei genitori della Gobetti:
In una lettera firmata da decine di mamme e papà, viene chiesto al Comune di rivedere la decisione di non ricostruire l'edificio chiuso da oltre un anno per problema amianto, a causa delle poche nascite
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore