MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO

| La maxi truffa delle pietre preziose false. Sequestrati centinaia di falsi monili a Moncalieri e Torino. Punti vendita e depositi con le uscite di sicurezza sbarrate e chiuse con i lucchetti

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO
Corallo Rosa, Corallo Rosso, Lapislazzuli, Agata Blu, Onice, Madrepora, Perla Marina e Madreperla. Queste sono alcune delle ingannevoli indicazioni riportate sugli oltre 100.000 monili ma che in realtà erano tutti falsi, prodotti artificialmente con pasta vitrea o ceramica ovvero semplici agglomerati di ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene). È il risultato di una vasta operazione della Guardia di Finanza di Torino che ha smantellato un’organizzazione composta da cittadini di origini cinese, bengalese e italiani che avevano fatto di alcuni depositi ubicati nel quartiere” Crocetta” di Torino e a Moncalieri le loro basi per la vendita dei monili falsi.
 
Elementi ornamentali, accessori d’abbigliamento, gioielli, tutti articoli riportanti false indicazioni circa la provenienza ma soprattutto in relazione alla qualità. Le pietre preziose dure e semipreziose, come appurato dai Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego che hanno condotto l’operazione coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo, sono risultate essere prodotte artificialmente con pasta vitrea o ceramica ovvero semplici agglomerati di Acrilonitrile Butadiene Stirene. Come detto, Corallo Rosa, Corallo Rosso, Madrepora, Perla Marina e Madreperla sono solo alcune delle false indicazioni riportate sulle centinaia di collane, bracciali, orecchini e anelli già in vendita o pronte per essere distribuite tra i numerosi punti vendita sparsi in città e visitati dai Finanzieri.​
 
Proprio nel corso di una delle perquisizioni gli inquirenti si sono trovanti davanti uno scenario ancor più grave, basti pensare alle conseguenze che ne potevano derivare. In un punto vendita posto sotto terra di Corso De Gasperi, i Finanzieri hanno scoperto come tutte le uscite di sicurezza fossero chiuse con tanto di lucchetto e per di più inaccessibili vista la quantità di merce stoccata nelle vie di fuga. Tra l’altro, gli estintori e le manichette antiincendio, coperti da enormi quantità di mercanzia immagazzinata, erano, nell’eventualità, inutilizzabili. Due per ora gli imprenditori, titolari delle attività, denunciati alla locale Procura della Repubblica. Frode in commercio, la principale accusa da cui i due dovranno ora difendersi, incriminazione per la quale sono previste pene severissime.
 
Sanzioni di oltre 25.000 euro nei confronti del commerciante italiano, il quale, all’interno del negozio oppure tramite il proprio sito internet, vendeva articoli di dubbia provenienza, senza alcuna indicazione circa la qualità e l’origine.
Galleria fotografica
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO - immagine 1
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO - immagine 2
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO - immagine 3
Cronaca
ZONA SUD-OVEST - I sindaci contro il disegno di legge regionale sull'allontanamento zero
ZONA SUD-OVEST - I sindaci contro il disegno di legge regionale sull
Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco e Rivalta, assieme a Volvera, difendono l'operato dei servizi sociali: "Non è vero che gli allontanamenti dalla famiglia d’origine derivano da ragioni di povertà economica"
CARMAGNOLA - Via al progetto di ristrutturazione del pavimento del refettorio della scuola
CARMAGNOLA - Via al progetto di ristrutturazione del pavimento del refettorio della scuola
Nella primaria del terzo istituto comprensivo c'era stato anni fa un parziale dissesto della pavimentazione tra un pilastro e quello vicino, che ha causato crepe sulla muratura esterna. Via libera al piano di lavori
RIVALTA - Rapinato in strada con l'incasso del minimarket
RIVALTA - Rapinato in strada con l
Brutta avventura di un uomo che in via Orbassano si è visto sbarrare la strada nella giornata di mercoledì da due brutti ceffi che gli hanno portato via 12 mila euro armati di bastone. Indagano i carabinieri
LA LOGGIA - Il 29 gennaio nuovo incontro a Roma per evitare la chiusura
LA LOGGIA - Il 29 gennaio nuovo incontro a Roma per evitare la chiusura
Il concetto base, espresso nella riunione di questa mattina in Regione con i sindacati, è dare il tempo necessario al salvataggio dello stabilimento loggese: o attraverso una riconversione o di qualunque altra strada percorribile.
NICHELINO - Vandali scatenati su un'auto parcheggiata in via Trento
NICHELINO - Vandali scatenati su un
Nella notte appena trascorsa, qualcuno si è avventato su una macchina in sosta in uno stallo disabili spaccando vetri, specchietti e bucando le gomme. Un gesto sconsiderato, che rialza l'attenzione sui vandali in zona
CANDIOLO - Un seggiolino sull'altalena per i bimbi con difficoltà motorie
CANDIOLO - Un seggiolino sull
Palazzo civico ha deciso di rendere il gioco pubblico del parco di via Roma adatto anche ai piccoli che soffrono di patologie gravi che ne limitano i movimenti. Un bel gesto di inclusività verso i piccoli meno fortunati
MONCALIERI - Due ponti: partono i cantieri per la rotatoria di via San Vincenzo
MONCALIERI - Due ponti: partono i cantieri per la rotatoria di via San Vincenzo
Fino all'8 di febbraio sarà chiusa la circolazione nel tratto della strada, in corrispondenza dell'intersezione con corso Trieste, per la realizzazione della rotatoria collegata alla nuova viabilità a doppio senso sui ponti del Po
MONCALIERI - Nuova perizia per la morte di Silvia Crosetto: caricata da un toro?
MONCALIERI - Nuova perizia per la morte di Silvia Crosetto: caricata da un toro?
L'insegnante di Moncalieri era stata trovata un anno e mezzo fa senza vita sulla strada della Liguria al passo del Ginestro. Si sta cercando di capire se l'ipotesi dell'animale lasciato libero abbia riscontri
CARMAGNOLA - Tampona il furgone fermo per un guasto sulla provinciale 20, un ferito
CARMAGNOLA - Tampona il furgone fermo per un guasto sulla provinciale 20, un ferito
Intorno alle 17 di oggi, 16 gennaio, un furgone che era fermo a bordo strada per un problema al motore è stato colpito da un altro veicolo. Uno scontro molto forte, tanto da dover obbligare all'intervento anche i vigili del fuoco volontari
VINOVO - L'amministrazione comunale delibera il progetto definitivo del municipio a zero emissioni
VINOVO - L
Una turbina collegata al canale del vecchio mulino fornirà energia autonoma per pompe di calore e luce. il sindaco Guerrini: "Bisogna dare il buon esempio quando si chiede ai propri cittadini impegno sull'ambiente"
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore