Hanno trovato una casa in costruzione, con il cantiere fermo per la domenica. Sono entrati e hanno cominciato a sparare ai piccioni con una pistola giocattolo ad aria compressa, colpendo anche i vetri appena posati dagli operai. E sono stati proprio i lavoratori, ieri mattina al rientro al lavoro, a vedere il caos. Succede a Moncalieri, in strada Rebaude zona di precollina. Gli autori del pericoloso raid vandalico probabilmente alcuni ragazzini, forse emulatori dei givani di Mathi che sabato sono stati pizzicati sparare pallini di plastica dura ai passanti, con una pistola giocattolo. Qui a Moncalieri non sono state prese di mira le persone, ma un cantiere e gli uccelli. Ma la pericolosità era la stessa. Vetri in frantumi, uccelli morti per terra, danni vari. Non è esclusa la denuncia. 

(nella foto, i vetri colpiti)

Galleria fotografica

Articoli correlati