Il capannone abbandonato di via Moncenisio, a Moncalieri, torna nel mirino della polizia locale e del Comune per la presenza di senza tetto che cercano un riparo notturno per dormire. L'area è già tristemente nota perchè circa due anni fa una donna fu ritrovata senza vita. Era una senza fissa dimora, che voleva solo un luogo sicuro per passare la notte. Da quel fatto, la proprietà si è attivata per evitare un accesso semplice al capannone, installando barriere anti introsione lungo tutto il perimetro. La scorsa notte però, qualcuno ha creato un varco nel muro, demolendo lo spazio necessario per entrarci. E' molto probabile che siano stati alcuni senza tetto. Il caso ha subito attivato gli uffici comunali e la proprietà per riparare il buco.

Galleria fotografica

Articoli correlati